CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

giovedì 20 febbraio 2014

Duel@Teatro Binario 7


MUSICA E COMICITÀ DALLA FRANCIA
E DALLA ROMANIA AL TEATRO BINARIO 7

Duel è lo spettacolo di Laurent Cirade e Paul Staïcu
in scena l’1 e 2 marzo a Monza

Monza, 20 febbraio 2014. Duel – Opus 2 è lo spettacolo comico-musicale in scena al Teatro Binario 7 di Monza l’1 e 2 marzo 2014.
Direttamente dalla Francia, sorte dal nulla, due improbabili figure – Laurent Cirade e Paul Staïcu –, armati di pianoforte, violoncello, grimaldello, sedia a sdraio e barbecue, irrompono nella scena musicale, creando una serie esilarante di scherzi in musica, tra straordinarie metamorfosi e incroci di suoni, gag e burle. Questi affabulatori dall’animo delicato e suadente fanno saltare in aria ad uno ad uno gli stereotipi musicali d’ogni tempo, dalle più classiche melodie di pregiata fattura, da Bach ai Beatles a Morricone, alle più bieche melodie da supermercato.

Grazie all'imperturbabilità del loro talento, giocano con situazioni stravaganti in un turbinio di avvenimenti e di effetti scenici (vedasi il violoncello che con occhialoni da pilota suona il volo del calabrone sospeso in aria!), lasciando il pubblico estasiato, imprigionato e affascinato dalla vertigine dei loro deliri poetici accompagnati da un umorismo di estrema classe.
Prima "tragedia" musicale mai scritta, Duel è senza dubbio la più pregnante testimonianza di ciò che Desnos diceva a proposito del burlesco: «la forma più sconvolgente del lirismo».

«Una combinazione vincente di musica e comicità, sapienza tecnica e poesia». Niederstätter surPrize
«Una fusione strepitosa di musica e recitazione». La Gazzetta di Parma

GLI ARTISTI
Laurent Cirade, violoncellista francese, fin dai suoi esordi, accumula esperienze artistiche eclettiche. Ha suonato con il gruppo di tango argentino «Arrabeles», con il violinista Pierre Blanchard e il suo gruppo «Gulf String», con Daniel Tosi e La Camerata de France, con l’Orchestre National de France. In seguito si unisce ai membri di «Le Quatuor» (Premio Molière 1994 e 1998 per il migliore spettacolo musicale, Victoire de la Musique 1998) con il quale si esibirà, per dodici anni consecutivi, in tutto il mondo. Collabora con il coreografo Maurice Béjart e la regista Colline Serreau. Laurent Cirade ha una formazione classica del più alto livello, acquisita presso Maguy Hauchecorne e Hervé Derrien, e coronata da menzione (premier prix d’excellence).

Paul Staïcu, pianista rumeno, si divide tra récital di musica classica e concerti jazz. Ha lavorato a fianco ad artisti come Michel Portal, Steve Coleman, Guy Reibel, François Jeanneau, Carla Bley e la sua Big Band. Compositore, i suoi lavori sono stati eseguiti al Festival Classique d’Aix-en-Provence e alla Maison de Radio-France. Alcuni dei suoi brani jazz sono raccolti nel CD Valah. Insegnante, ha fondato la classe di musica dell’Ecole Normale de Musique de Paris. Paul Staïcu proviene da una famiglia di musicisti. Dapprima allievo dell’Académie de Musique di Bucarest, è ammesso al Conservatoire National Supérieur de Musique de Paris, dove ottiene due menzioni (premiers prix), la prima in composizione l’altra in jazz.


RASSEGNA STAMPA
«Virtuosismo e comicità, un mix irresistibile per uno spettacolo riuscitissimo».
La Provincia di Sondrio

«La musica come non l’avete mai vista. Zuffe e colpi bassi nel "Duel" musicale tutto da ridere. L’ironia corre sulle sette note. Fermarla è una mission impossible».
Corriere Nazionale

«Pensato come un duello western, con i due strumenti, il piano e il violoncello, pronti a darsi battaglia, Duel è un caos magnificamente organizzato che produce uno spettacolo esilarante come un film muto».
Andrea Morandi, Venerdì di Repubblica

«Che succede se due eminenti musicisti di formazione classica tra un pianoforte e un violoncello inseriscono due note di sedia a sdraio e un barbecue?…la loro divertentissima tragedia musicale…una miscela esplosiva di talento ed effetti comici che fa saltare ogni stereotipo…».
Livia Grossi, Corriere della Sera



TEATRO BINARIO 7
DUEL – OPUS 2

con
Laurent Ciradevioloncello
Paul Staïcupianoforte
regia Agnès Boury

musiche autori vari
disegno luci Philippe Quillet
costumi Izet Cury

produzione Braf

Date spettacolo: sabato 1 marzo, ore 21.00 - domenica 2 marzo, ore 16.00 e ore 21.00
Biglietti: intero € 18, ridotto € 15 (Carta più Feltrinelli e Tessera IPER), ridotto € 12 (under25, over65, abbonati altre stagioni e convenzionati), allievi LSDA € 10, under18 € 6

Per info e prenotazioni:
Teatro Binario 7
via Filippo Turati 8, Monza
tel. 039 2027002

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *