Cerca nel blog

lunedì 31 agosto 2015

Festa Nazionale del Circo sociale a Centrale Preneste Teatro

Dal 4 al 13 Settembre 2015
Centrale Preneste Teatro

I° FESTA NAZIONALE 
DEL CIRCO SOCIALE
 
Dedicata ai bambini/e e alle famiglie di Roma



Eventi di strada, spettacoli di circo, laboratori e letture per i più piccoli: è la I° Festa nazionale del Circo Sociale dedicata ai bambini e alle famiglie di Roma. 

La manifestazione si svolge in sei giornate, dal 4 al 13 Settembre, a Centrale Preneste Teatro in Via Alberto da Giussano, 58Nel cuore di una delle periferie più multietniche della Capitale, l'esperienza del Circo Sociale si rivolge a bambini e ragazzi per promuovere la conoscenza reciproca e la coesione sociale.

Si comincia venerdì 4 Settembre alle ore 21.00 con il Trio Trioche in arrivo da Milano e il loro concerto comico TROPPE ARIE. Nella mattinate di sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 tanti appuntamenti: attività laboratoriali di arti circensi, letture spettacolo sul tema del circo e delle clownerie, spazi gioco e l'esibizione dell'artista di strada Aldo Viral.

Alle 17.00 di sabato 5 Settembre va in scena lo spettacolo CRAZY ZOO – Comic Show Estreme Juggling Wild Animals della Compagnia autonoma tenenti di Padova, mentredomenica 6, sempre alle 21.00, la Compagnia Della Settimana Dopo propone lo spettacolo di clown musicale OLD JAZZ ORCHESTRA. La seconda settimana inizia venerdì 11 Settembre alle 21.00 con Andrea Farnetani e il suo LOVE IS IN THE AIRConfessioni di un giocoliere.

Si prosegue sabato e domenica mattina ancora con letture, spazio truccabimbi, laboratori e animazione, mentre alle ore 17 di sabato 12 Settembre c'è BUS STOP, lo spettacolo di acrobatica, giocoleria e palo cinese del Five Quartet Trio. 

La manifestazione si chiude domenica 13 Settembre alle 17.00 con CIRCUS ART MUSEUM, uno spettacolo di teatro, pittura, circo, musica e danza del Teatro Dei Disoccupati.

La I° Festa nazionale del Circo Sociale dal 4 al 13 Settembre a Centrale Preneste Teatro prevede l'ingresso libero per le attività laboratoriali e di animazione, mentre il costo del biglietto per gli spettacoli di circo è di 5 euro.


IL PROGRAMMA COMPLETO:  
http://centraleprenesteteatro.blogspot.it


Il Circo Sociale – ispiratosi alle intuizioni e alle teorie del pedagogista brasiliano Paulo Freire – "riconosce e valorizza il ruolo dell'arte e della cultura come agenti potenti nella formazione dei giovani a rischio, producendo conoscenza e promuovendo lo scambio di idee e di esperienze tra la società e le organizzazioni pubbliche responsabili dell'istruzione dei giovani".


La manifestazione I° Festa Nazionale di Circo Sociale, che si svolge a Centrale Preneste Teatro dal 4 al 13 Settembre, è realizzata con il sostegno di Roma Capitale ed è inserita nella programmazione dell'ESTATE ROMANA 2015.


I° Festa nazionale del circo sociale
Dal 4 al 13 Settembre
Centrale Preneste Teatro Via Alberto da Giussano, 58 – Roma

Biglietto unico spettacoli di Circo: 5,00 €
Ingresso libero per le attività laboratoriali e di animazione

Info e prenotazioni: 0627801063 – 0625393527 (lun./ven. ore 10.00/17.00)
Pagina Facebook:www.facebook.com/CentralePrenesteTeatro
www.facebook.com/EstateRomanaRomaCapitale
Account Twitter: @estateromana ( hashtag #EstateRomana2015 )


IL PROGRAMMA COMPLETO
http://centraleprenesteteatro.blogspot.it/

Venerdì 4 Settembre 2015
Ore 21.00 Trio Trioche - Milano
TROPPE ARIE
Concerto comico
Sabato 5 Settembre 2015
Ore 10.00 – 13.00 Le storie abitano nei libri: storie di circo e clown per grandi e piccini         
Ore 10.00 – 13.00 Spazio Truccambimbi
Ore 10.30 – 12.30 Laboratorio Hoplala! Giochiamo al piccolo circo!
Ore 10.30 – 12.30 Laboratorio di arti circensi
Ore 10.30 – 12.30 Animazione con gli artisti di strada nello spazio esterno
Ore 17.00 Compagnia autonoma tenenti - Padova
CRAZY ZOO – Comic Show Estreme Juggling Wild Animals
Domenica 6 Settembre 2015
Ore 10.00 – 13.00 Le storie abitano nei libri: storie di circo e clown per grandi e piccini         
Ore 10.00 – 13.00 Spazio Truccambimbi
Ore 10.30 – 12.30 Laboratorio di giocoleria  Balzo e Rimbalzo
Ore 10.30 – 12.30 Laboratorio di costruzione burattini
Ore 10.30 – 12.30 Animazione con gli artisti di strada nello spazio esterno
Ore 17.00 Compagnia Della Settimana Dopo - Roma
OLD JAZZ ORCHESTRA
Spettacolo di clown musicale

Venerdì 11 Settembre 2015
Ore 21.00 Andrea Farnetani - Roma
LOVE IS IN THE AIR
Confessioni di un giocoliere
Sabato 12 Settembre 2015
Ore 10.00 – 13.00 Le storie abitano nei libri: storie di circo e clown per grandi e piccini         
Ore 10.00 – 13.00 Spazio Truccambimbi
Ore 10.30 – 12.30 Laboratorio di giocoleria  Balzo e Rimbalzo
Ore 10.30 – 12.30 Laboratorio di costruzione burattini
Ore 10.30 – 12.30 Animazione con gli artisti di strada nello spazio esterno
Ore 17.00 Five Quartet Trio - Roma
BUS STOP
Spettacolo di acrobatica, giocoleria e palo cinese
Domenica 13 Settembre 2015
Ore 10.00 – 13.00 Le storie abitano nei libri: storie di circo e clown per grandi e piccini         
Ore 10.00 – 13.00 Spazio Truccambimbi
Ore 10.30 – 12.30 Laboratorio Hoplala! Giochiamo al piccolo circo!
Ore 10.30 – 12.30 Laboratorio di arti circensi
Ore 10.30 – 12.30 Animazione con gli artisti di strada nello spazio esterno
Ore 17.00 Teatro Dei Disoccupati - Roma
CIRCUS ART MUSEUM
Spettacolo di teatro, pittura, circo, musica e danza

Baxta Festival spettacoli del 2 e 3 settembre


BAXTA FESTIVAL
mercoledì 2 settembre 2015Compagnia Salvatore Della VillaCALIGOLAdi Albert Camus


Caligola è la tragedia dell'uomo che si ripete nel tempo. Nulla poteva avere più senso dopo la morte di Drusilla, sorella e amante, dopo l'abbandono prematuro della sua amata, grazie alla quale poteva sottrarsi 'ai clamori del mondo e all'infernale tormento dell'odio'.Tutto ciò che gli resta adesso è il futile potere che segnerà il suo destino. Conosce così il sentimento dell'orrore e dell'inerzia di vivere. E della spietatezza. Caligola è l'uomo allo specchio, spogliato di tutti i valori, in contrasto con la sua stessa vita. Supera i limiti di se stesso per ricercare il senso della sua esistenza. Consapevole d'esser colpevole, consapevole di quel disprezzo con cui ha alimentato il suo governo, organizza e attua lo spettacolo vivente delle sue pene amare.

con Salvatore Della Villa, Carla De Girolamo, Alessio Caruso
Maria Margherita Manco, Lele D. Stifler, Andrea Simonetti
Piergiorgio Martena, Angelo Longo, Domenico Carusi
Dante Lombardo, Alessandro Zezza, Carmine De Giorgi
e con Debora Celentano, Emanuela Orru, Laura Joana Mihai
Musiche originali e sonorizzazione Gianluigi Antonaci
Movimenti coreografici Enza Curto
Visual Designer Hermes Mangialardo
Video di scena David Melani Giuseppe Pezzulla
Scenografo costruttore Piero Cafiero
Costumi Elena Cretì Claudia Cenere
Realizzazione costumi Staff Degas
Tecnica Delta Service
Graphic designer Linda Rizzo
Addetta stampa Leda Cesari
Consulenza artistica Gianfranco Protopapa
Organizzazione Sara Perrone
Adattamento e Regia Salvatore Della Villa



giovedì 3 settembre 2015Ass. Cul. XENIAVERSUS DANTEDiscesa nella Commedia dantesca


Una Commedia rovesciata. Un viaggio in cui il Paradiso è l'Eden perduto e la selva, di contro, l'unico approdo possibile: terra oscura e senza diritte vie. Desolata, forse. Ma vera. Reale. Immanente. Un viaggio a ritroso, dunque, lungo dieci canti – tre dal Paradiso, tre dal Purgatorio, tre dall'Inferno più un epilogo – sostenuti da musiche originali del regista e autore Paolo Pasquini. Interprete è Alessio Caruso, nel mezzo di un cammino che riattraversa canti celebri come quelli di Francesca, di Casella o di Beatrice, nell'ottavo cielo, e al contempo dà voce alle domande radicali poste a Dio dall'invettiva di San Pietro, dall'apostrofe all'Italia e da Capaneo, dannato fra i bestemmiatori. Un percorso umano ritagliato dentro il poema divino. A volte, anche, contro il poema divino. Dunque: contro Dante. Dunque: versus Dante.

con Alessio Caruso
e con Agnese Ciaffei, Federica Di Marco, Angelo Galdi, Eleonora Lausdei
Luci Stefano Stacchini
Costumi Capannone Molière
Musiche e Regia Paolo Pasquini


BIGLIETTI: Posto Unico non numerato € 10,00
I biglietti possono essere prenotati telefonicamente e acquistati presso SS. Stefani prima dello spettacolo
Apertura Botteghino ore 19.00
Ingresso ore 20.30 - Sipario ore 21.00

Info e prenotazioni:
Compagnia Salvatore Della Villa 327.9860420/320.7448447 salvatoredellavilla.teatro@gmail.com


All'Ombra del Colosseo: DAL 1 AL 6 SETTEMBRE Ultima settimana di programmazione

ALL'OMBRA DEL COLOSSEO
Ultima settimana dal 1 al 6 settembre
Comic Ring Show, Fabrizio Gaetani e gli Effervescenti Naturali, Enzo Salvi e Mariano d'Angelo, Dado, Pablo e Pedro, Alessandro Di Carlo

Ultima settimana per la rassegna "All'Ombra del Colosseo", che chiude la stagione dell'Estate Romana con una serie imperdibile di appuntamenti.
Martedì 1 settembre, alle 21.45, ritorna sul palco del Colosseo lo spettacolo del Comic Ring Show.
Un'ora e mezza di spettacolo in cui comici di lunga esperienza accanto a giovani promesse della risata intratterranno il pubblico con tutti gli ingredienti del buon umore: monologhi, parodie, imitazioni, magia comica, personaggi ed improbabili disturbatori. Lo spettacolo, scritto e diretto da Stefano Fabrizi, proporrà ogni martedì un nutrito cast di comici provenienti da diversi programmi televisivi come "Zelig", "Made in Sud" e "Colorado": Marco Capretti, Alessandro Serra, Antonio Covatta, Paolo Arcuri, Oscar Biglia, Marco Passiglia, Andrea & Simone, Marina Marchione, Fabio Parisella, Mario Barletta, Marco e Mattia, Mago Lupis, Felice Capello, João Turchi, Denise Sicignano, Giuseppe De Siato, Stefania Pellegrino, Davide Silvestri, Michela Fontana e Lucrezia Petracca.
(Biglietti: Posto unico € 12,00)

Mercoledì 2 settembre, ore 21.45, sarà la volta di Fabrizio Gaetani e gli Effervescenti Naturali che insieme daranno vita ad uno show dalle molteplici sfumature: gag, personaggi, monologhi, imitazioni, numeri musicali.
(Biglietti: Posto unico € 15,00)

"Interessante" è il nuovo, esilarante spettacolo della coppia Enzo Salvi-Mariano D'Angelo, di scena al Colosseo giovedì 3 settembre, alle 21.45.
Il nuovo millennio ha portato con sé innovazioni tecnologiche, contaminazioni di nuove culture e ha sdoganato, all'interno della società, minoranze e stili di vita underground.
Di fronte a questo "interessante" mutamento, quale può essere la reazione di due uomini di mezza età, abituati ad altri stili di vita e modi di parlare?
A questa domanda risponderanno Enzo & Mariano (i "Mamma mia che impressione", duo nato nel 1991), proponendoci una serie di gag, monologhi e situazioni comiche che rappresentano a pieno il mondo che ci circonda, sketch che ci mostreranno come sopravvivere al giorno d'oggi.
Uno spettacolo che tende ad esorcizzare le paure nei confronti della realtà quotidiana e che fa della risata il rimedio e la cura alle ansie che ci procurano i pilastri della nuova società: tecnologia, cellulari, raccolta differenziata, sanità, il concetto di "outing" etc.
Le indiscusse capacità artistiche ed espressive di Enzo Salvi e Mariano D'Angelo, la facilità con cui riescono a trasformarsi da un personaggio all'altro, regaleranno al pubblico uno spettacolo dinamico, fresco, brillante e riflessivo. In una parola, uno spettacolo "Interessante"!
(Biglietti: I settore € 18,00 – II settore € 13,00)

Venerdì 4 settembre, ore 21.45, salirà sul palco Dado con il suo spettacolo "Je suis Dadò".
Il comico romano ha di recente pubblicato sul web una canzone che prende di mira lo scandalo Casamonica, puntando il dito contro l'atteggiamento delle istituzioni. Questa canzone fa parte del progetto "Canta La Notizia", format televisivo che ormai da mesi raccoglie consensi sul web; un format innovativo che prende le notizie di cronaca più eclatanti e scottanti e le mette in musica nell'immediato: praticamente un Tg musicale.
Dado, sorpreso dalle reazioni scatenate dalla pubblicazione della canzone, in occasione della serata del 4 Settembre all'Ombra del Colosseo lancia un appello e invita tutti i colleghi che fanno satira, soprattutto quelli più grossi di corporatura come Brignano, Santoro, Max Giusti, Max Tortora, Crozza a intervenire in questa serata dedicata alla libertà di Satira.
Non lasciamo solo Dado.
(Biglietti: I settore € 20,00 – II settore € 15,00)

Sabato 5 settembre, alle 21.45, è di scena il travolgente duo composto da Fabrizio Nardi e Nico De Rienzo, meglio noti come Pablo & Pedro, in "Anche gli avvocati hanno un cuore".
Gli avvocati lo fanno sempre. Cercano soluzioni, risolvono diatribe, stabiliscono accordi, e soprattutto si barcamenano più o meno sapientemente tra le sottigliezze dei codici e gli artifici dell'eloquenza. Sono disposti a tutto? Quasi. Quando a farne le spese è il proprio cuore preferiscono fare un passo indietro. Al cuore non si addicono le arguzie del dibattimento e gli inganni che, in apparenza, si rivelano dietro le leggi scritte.  Questo il sottile senso della commedia che Fabrizio Nardi e Nico di Renzo mettono in scena in questa stagione. Un senso che si scorge tra le maglie di un intreccio di situazioni bizzarre, equivoci e colpi di scena, nello stile della coppia di attori comici che hanno fatto del ritmo, del paradosso il loro segno caratteristico. A dar loro un valido sostegno ci sono Giusy Ricchizzi e Enrico Ottaviano. In genere per definire una commedia del genere si usa l'aggettivo esilarante. Quando un comico si confronta con successo nella prosa si dice convincente. Quando la messinscena è ben fatta si dice accurata. Auspicando un largo uso di questi aggettivi Fabrizio, Nico e tutta la compagnia faranno di tutto per fare in modo che il pubblico, semplicemente, si diverta.
(Biglietti: I settore € 13,00 -  II settore € 18,00)

Gran finale domenica 6 settembre, ore 21.45 con Alessandro Di Carlo e il suo show "Come viene viene". Di Carlo travolge, provoca, emoziona e spiazza gli spettatori, analizzando vizi e virtù della società passata e presente.
Entusiasmo, partecipazione e risate sono solo alcuni degli ingredienti di uno spettacolo in cui Alessandro coinvolge il suo pubblico con la consueta verve dissacrante.
Di Carlo, romano classe 1966, prende di mira sorridendo i vizi e le virtù della società italiana. Così facendo si afferma su piccolo schermo, nei teatri, in radio, al cinema e si guadagna sul campo numerosi premi.
Debutta nel 1990 nella trasmissione "Stasera mi butto". L'esordio è convincente e gli garantisce una presenza televisiva costante negli anni successivi. In teatro propone il recital brillante "Spasso e chiudo". Nel 1994 vince il X concorso nazionale della comicità "Cabaret amore mio" di Grottammare; questo premio gli spalanca le porte dello Zelig, uno dei più prestigiosi locali per il cabaret in Italia.
In seguito, Alessandro Di Carlo è ospite di numerosi programmi televisivi dedicati al cabaret, recita in produzioni televisive ed è protagonista di alcuni spot pubblicitari. Dal 1999 si dedica anche al cinema recitando nei film "Boom", "Le giraffe", "Il grande botto", "Il ritorno del Monnezza" e "Per non dimenticare". Nel 2001 porta in tour lo spettacolo "È roba da matti", seguito due anni più tardi da "Er tribuno" e nel 2008 da "Ajo & Ojo". Nel 2011 è tra i protagonisti di "Palco, doppio palco e contropalcotto" su Comedy Central.
(Biglietti: I settore € 13,00 -  II settore € 18,00)

ALL'OMBRA DEL COLOSSEO 2015 – 25esima Edizione
Tutte le serate dei comici avranno inizio alle 21.45
Infoline 366 4188060
Orari Botteghino Arena: 20:00 – 22:30
www.allombradelcolosseo.it
Biglietteria su circuito Ticketone e su www.allombradelcolosseo.it e sulla fanpage www.facebook.com/allombradelcolosseo (in prevendita vengono applicate maggiorazioni sul costo del biglietto)

domenica 30 agosto 2015

Dark Vanilla Jungle a Fontanonestate,1 e 2 settembre

Fontanonestate 2015 XX edizione

Sabato 29 agosto
Trilly Produzioni e Teatro Belli presentano
DARK VANILLA JUNGLE
di Philip Ridley
con Monica Belardinelli
scene Alessandro Chiti
disegno suono Giuseppe D'Amato
immagini video Giulia Amato
costumi Valentina Di Geronimo
traduzione Fabiana Formica
aiuto regia Martina Gatto e Pamela Parafioriti
adattamento e regia Carlo Emilio Lerici


Hanno chiesto ad Andrea se non prova vergogna. Vergogna per quello che ha fatto al soldato. Per quello che ha fatto al bambino. Ma lei non si vergogna affatto. E vuole spiegarvi il perché.

Nei prossimi anni, i maiali potrebbero volare e Philip Ridley scrivere un testo pieno di gioia, risate e allegria. Nel frattempo però, preferisce continuare il suo percorso nelle zone più oscure della psiche umana, per raccontare personaggi estremi, con un linguaggio fatto di immagini  che ci colpiscono a fondo e che ci lasciano profondamente a disagio. Nessuno come Ridley, infatti, sa cogliere il dolore, la violenza e la miseria umana. Nessuno come Ridley ha la capacità di distruggere nello spettatore ogni certezza di benessere e l'idea stessa che nel mondo "tutto va bene".
Carlo Emilio Lerici torna per la quarta volta a misurarsi con Ridley, dopo il successo ottenuto con "Mercury Fur", "Vincent River" e "Moonfleece".


Info e prenotazioni info@fontanonestate.it | 06 5883226
Fontanone del Gianicolo | ore 21:00 | via Garibaldi,30 | Gianicolo
Biglietti: da 13€ a 18€

KERMESSE: SCQR Sono Comici Questi Romani - terrazza delle Arti - Palazzo dei Congressi Eur


SCQR Sono Comici Questi Romani - Kermesse


Estate Romana 2015: Le Terrazze del Palazzo dei Congressi ospitano l'Arte e la Comicità.


Rassegna Teatro Comico


Sabato 5 settembre 2015 alle ore 21:45, nella splendida cornice della terrazza del Palazzo dei Congressi all'Eur, all'interno della seconda edizione della rassegna  "LA TERRAZZA DELLE ARTI" andrà in scena la più importante serata Comica dell'Estate Romana 2015: la Kermesse "SCQR Sono Comici Questi Romani " conduce per l'occasione Marco CAPRETTI, con la partecipazione, in ordine alfabetico, di: Maurizio BOUSSODani BRA, Gennaro CALABRESE, Fabrizio DI RENZO Marco FACCHINI, Marco FERRARI, Gianluca GIUGLIARELLI, I FIGLI UNICI, SEGUACIO, Cecilia TADDEI, Stefano VIGILANTE


Tutti protagonisti delle più importanti trasmissioni comiche televisive: Zelig, Made In Sud, Colorado e tante altre.


Questa kermesse è stata prodotta da B&G Live di Laura Barbini e la direzione Artistica è di Roberto Galliani 


Questa seconda edizione della rassegna  "LA TERRAZZA DELLE ARTI"  nasce dalla collaborazione fra Spazio Novecento e il Room 26, la programmazione artistica è stata curata da Alberto Tordi e da Carola Assumma.


Questo progetto del teatro estivo è partito 5 anni fa al MACRO a Testacco, per poi approdare a Spazio Novecento LAB e dallo scorso anno è sulla splendida Terrazza delle Arti a Palazzo dei Congressi all'Eur, disegnatadal noto architetto Libera; grazie all'impegno, alla passione  ed alla professionalità di Alberto Tordi , Carola Assumma, Stefano Spezia e  Daniele Aprile sta dando lustro e grande spessore culturale a questo spazio.


Alla luce del grande successo dello scorso anno quest'edizione si fregia del particolare endorsment del IX Municipio e della SIAE, essendo infatti stata inserita tra le poche manifestazioni d'eccellenza oggetto del protocollo d'intesa "La Bella Estate".



SCQR Sono Comici Questi Romani - Kermesse
Sabato 5 settembre 2015 ore 21,45
La terrazza delle Arti
Piazza F.Kennedy 1 Info e prenotazioni tel . 338 5442344

PREZZO 10,00 


Dopo lo spettacolo, con lo stesso biglietto d'ingresso al Teatro, si potrà accedere gratuitamente alla Discoteca delle Terrazze denominata:
'Terrazza Novecento'.
Per l'acquisto dei biglietti online: boxofficelazio.it
www.leterrazze.net

giovedì 27 agosto 2015

A CAGLIARI DanzEstate con Asmed da 1° al 13 settembre

DanzEstate 2015
Cagliari, 1 – 13 settembre

Rassegna inserita nel progetto Il viaggio del gesto: itinerari multidisciplinari nel contesto urbano per il cittadino del mondo


La manifestazione DanzEstate, organizzata dall'associazione culturale ASMED all'interno del più ampio progetto Il viaggio del gesto: Itinerari multidisciplinari nel contesto urbano per il cittadino del mondo, sostenuto dal Comune di Cagliaricolorerà l'estate cagliaritana coinvolgendo abitanti e turisti nel mondo della danza, della musica e del teatro. Lo spettacolo e la cultura andranno incontro alla gente, cercandola e sorprendendola nella sua quotidianità, la faranno divertire, emozionare e, addirittura, danzare. Le strade, i parchi e le piazze e di Cagliari, dall'1 al 13 settembre, saranno le tappe principali di spettacoli di danza e teatro, laboratori multidisciplinari, incursioni teatrali e la presentazione finale di un'originale coreografia che coinvolgerà i cittadini nella cornice dei quattro quartieri storici, per far danzare tutta la città.

Con DanzEstate le arti performative si faranno strumento di promozione culturale e sociale per favorire la riscoperta di se stessi, l'incontro con l'altro e la crescita dell'individuo in un contesto sociale e urbano divenuto ormai sin troppo frenetico per prestare attenzione alle cose più semplici, dalle meraviglie di Cagliari all'ascolto di chi ci sta accanto. In questo senso la danza e il teatro sono linguaggi universali e versatili che favoriscono la presa di coscienza del rapporto col proprio corpo e la riscoperta delle proprie potenzialità, elementi imprescindibili per riuscire a volgere lo sguardo verso l'altro e condividere nuove esperienze, sentendosi così realizzati anche attraverso lo scambio.

Il programma in cartellone presenta otto spettacoli di danza e teatro (tre dei quali rivolti ad un pubblico di bambini, ragazzi e famiglie), quattro laboratori di danza e due incursioni teatrali. Una proposta vivace, in cui non mancheranno momenti di incanto e spunti riflessivi. DanzEstate farà da sfondo alla stagione estiva e tutta la cittadinanza si sentirà direttamente coinvolta, sia come pubblico sia come diretti partecipanti, soprattutto coloro che, per varie ragioni, hanno poca familiarità con gli spazi teatrali tradizionale.



IL PROGRAMMA  

Ad aprire la manifestazione l'1, il 2 e il 3 settembre, a partire dalle ore 19, l'incursione di danza e teatro dell'ASMED-Balletto di Sardegna "Struzzi Danzanti, piccole follie per le vie". Tra le strade del centro di Cagliari, due coloratissimi struzzi e i due cavalieri che li cavalcano, insceneranno un combattimento che diverrà presto corteggiamento, tra la magia profusa da una fata-strega, le note di una fisarmonica e le parole di un attore. 

Il 7 settembre alle ore 18,30 andrà in scena nella Piazza San Cosimo la compagnia sassarese Danza Estemporada, con lo spettacolo rivolto a bambini e famiglie "Cappuccetto Rosso", un'insolita versione della fiaba che vede la piccola protagonista trasformarsi lei stessa in lupo.  

L'8 settembre alle ore 18,30 sempre nella Piazza San Cosimo la compagnia Teatro Instabile presenterà lo spettacolo multidisciplinare "PizzaGioco", dedicato a bambini e famiglie, in cui due pizzaioli-clown giocano con gli ingredienti della pizza come se fossero palline o dischi volanti.  Sempre l'8 settembre, ma questa volta in Piazza San Sepolcro, alle ore 21, la compagnia Abaco, andrà in scena con "Ottavio Bottecchia - Vite in volata", spettacolo dedicato al famoso ciclista, che diventa il pretesto per parlare dell'Italia tra gli anni '20 e gli anni '70. 

Il 9 settembre alle ore 18,30 alla Galleria Comunale d'Arte (spazio all'aperto) la compagnia ASMED-Balletto di Sardegna presenterà "Bianca e Rossa", liberissima interpretazione de "L'amore delle tre melagrane", una fiaba popolare dell'ottocento italiano.  

Il 10 settembre alle ore 21, lo scenario incantevole del Parco della Musica farà da sfondo allo spettacolo "Come Lame di Luce", dell'ASMED-Balletto di Sardegna, in cui un gruppo di marionettisti è costretto a mettere in scena sempre lo stesso spettacolo, anche se i ruoli di volta in volta cambiano, creando una realtà sempre più dolorosa. Infatti, il combattimento delle marionette, come una peste, un contagio, si propaga agli stessi marionettisti in una totale confusione dei ruoli. 

L'11 settembre alle ore 21, in Piazza San Sepolcro, la compagnia sardo-spagnola Circadì porterà in scena "En otro tiempo". I due personaggi s'immergono nel contesto storico degli anni '20 attraverso il circo, la danza, l'acrobatica e la giocoleria raccontando uno spaccato quotidiano coinvolgente, ironico e di facile lettura. L'11, il 12 e il 13 settembre, a partire dalle ore 19, l'incursione di danza e percussioni "Tancredi e Clorinda" dell'ASMED-Balletto di Sardegna scuoterà gli ignari cittadini per le vie di Cagliari.

Il noto duello dei due protagonisti tassiani è qui rappresentato in tutta la sua drammaticità attraverso una danza-lotta dei danzatori e dei percussionisti, carica di tensione e di sentimento.  Il 12 settembre alle ore 19, la compagnia francese Mi-Octobre/ Serge Ricci animerà i giardini pubblici con "Les hommes scotchés", spettacolo in cui gli artisti appaiono come creature surreali rivestite di scotch e di fogli di giornale, che si liberano lentamente dei loro "involucri corporei", fino a sparire lentamente tra dolcezza e malinconia, sullo sfondo delle musiche di Lou Reed. Visioni oniriche e "avvolgenti", che destano scalpore e un appeal dalle sfumature romantiche.



INFO: 070/8568719
www.asmed.it - asmedmail@gmail.com
 

Notti d'Estate a Castel Sant'Angelo 2015: "Tu sei la mia Patria" - venerdì 28 agosto 2015, ore 21.30

Associazione TeatroMetis presenta:

TU SEI LA MIA PATRIA
RACCONTI DELLA GRANDE GUERRA

venerdì 28 agosto 2015, ore 21.30
Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo, Cortile di Alessandro VI

Scritto e diretto da Francesco Sala
Ideazione Viola Pornaro
Con Roberto Citran
e dieci allievi-attori provenienti dalle scuole di teatro
Disegno luci Paolo Macioci
Costumi Fabrizia Magnini

Info, prevendita e prenotazione biglietti:
Tel. 06/32810
www.castelsantangeloestate.it


NOTE DI REGIA
A cent'anni dall'entrata in guerra nel primo conflitto mondiale, la reminescenza storica può far ripescare i ricordi della scuola dell'obbligo, ma se non si rivivono i palpiti, il terrore, la fame, il freddo, l'orgoglio dell'assalto e della difesa della bandiera, il patimento per un amore lontano, non si coglie il senso di quella che fu una vera e propria carneficina, un massacro spaventoso. Fu la prima prova dell'Italia unita. Il teatro ha questa forza morale: è energia al presente, può farci ricordare chi siamo e su quali sofferenze si basa la nostra identità. Soltanto trasmettendo ai nostri figli questa consapevolezza, possiamo sperare in un'avvenire migliore. Lo spettacolo mette insieme, fianco a fianco giovani provenienti da più regioni d'Italia, con i loro dialetti, le inflessioni, gli umori, gli ideali, i ceti più diversi. Un affresco onirico e storico in cui accanto ai fatti, alle ricostruzioni, trovano spazio ideazioni, ricerche, sonorità, emozioni e paure di questa guerra totale; inutile come tutte le guerre. Lo spettacolo è dedicato ai bisnonni che vi parteciparono.

Francesco Sala


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI