Cerca nel blog

martedì 23 maggio 2017

Roma, Mercoledì 24 maggio: #MaggiodeiLibri e (@_Live_Book) al @TeatroArciliuto con “LA SCRITTURA”



#MaggiodeiLibri - Roma, mercoledì 24 maggio, @ LIVE BOOK, gli eventi per presentazioni editoriali al teatro Arciliuto, presenta "La scrittura" il segno, la storia, il senso - scrittori, scritture e segni di-versi di: Plinio Perilli, Francesco Paolo Tanzi, Federica Fava Del Piano, Silvana Madia.
Edizioni Tracce

Intervengono con gli Autori: Claudio Fiorentini, Beatrice Palme, Mamadou Inapogui, Enzo e Giovanni Samaritani.


Nell’epoca dei mille scrittori e dei cento lettori, della lenta agonia del foglio e della penna sostituiti da schermo e mouse, dell’editoria sempre più commerciale e del futuro e-book, del veloce touch-screen dei “nativi digitali” e dell’ultimo successo in vendita all’autogrill; valeva forse la pena tentare il primo, solidale e accattivante esperimento di interpretazione globale...


Evento inserito nella programmazione della settima edizione del #MaggiodeiLibri:
http://www.ilmaggiodeilibri.it/edizione_2017/gestore.php?var0=appuntamenti&uniquecode=2017-03717

Programma:
Ore 18,30
musica e drinks al salotto musicale
Ore 19,30 Presentazione del Libro nella sala teatro
Ore 20,30 in poi, dopo la presentazione, verrà allestito un Aperitivo Cena al salotto musicale, Euro 10,00

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
http://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/522-presentazione-editoriale-la-scrittura.html
***
Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it


domenica 21 maggio 2017

Grande successo per la "prima" di Domingo Jr



 Debutto assoluto italiano per Placido Domingo Jr che ha tenuto a Roma all’Auditorium Parco della Musica il 20 maggio il concerto-spettacolo “Volver – Anima Tango” di Silvia Bergamini e Annalisa Biancofiore, prodotto da Melos International di Dante Mariti, uno spettacolo multiforme fatto di musica, momenti teatrali e danza, basato sulle atmosfere e sulla tradizione del tango argentino.
Placido Domingo Jr cantante, compositore e produttore, figlio del celebre tenore, è stato accompagnato dal Buenos Aires Cafè Sextet, guidato dal fisarmonicista e bandoneonista Cristiano Lui, che ha curato gli arrangiamenti originali dello spettacolo, da Annalisa Biancofiore, attrice-cantante che ne ha curato la regia, e dai ballerini di tango argentino Pablo Moyano e Roberta Beccarini reduci dal successo di Ballando con le Stelle, autori delle coreografie, che hanno guidato anche cinque coppie di loro allievi, regalando al pubblico l’atmosfera di una “milonga dei ricordi”.

“Volver - Anima Tango” è uno spettacolo oltre il concerto che parla di un ritorno: in una atmosfera suggestiva, fatta di ombre, colori e rievocazioni, la voce di Domingo conduce il pubblico nel suo viaggio segreto, in cui l’intensità della musica, gli abbracci struggenti dei corpi che danzano e la profondità delle parole si fondono in un racconto unico, una emozione che si fa battito, come quando si torna a casa dopo un lungo viaggio e ci si ritrova.
Lo stato d’animo del tango è la condizione esistenziale del protagonista, che guarda con nuovi occhi tutto ciò che lo circonda: tutto si trasforma, tutto diventa “Tango”, in un singolare viaggio musicale e umano che va da Gardel a Piazzolla, passando per Bacalov, Modugno, Tenco e tanti altri, e che, accanto a celebri tangos tradizionali, ha regalato una nuova veste a brani altrettanto importanti e conosciuti al grande pubblico. Nel suo ricco repertorio, tra gli altri brani interpretati, Domingo ha fatto ascoltare al suo pubblico un nuovo arrangiamento di Vecchio Frack di Domenico Modugno, “Vedrai Vedrai” di Luigi Tenco e “La voce del Silenzio”.

Tra i vari bis che il pubblico ha richiesto prima del termine del concerto, Domingo Jr ha introdotto sul palco un’esibizione speciale di Tango svolta da Roberto Nicchiotti e Cinzia David della scuola L’Oltre Tango che nasce nell’ambito delle attività proposte dall’Associazone Diaphora di Latina e che vede coinvolti ragazzi con disabilità di diversa natura
Un ricco parterre di fans e ospiti hanno accolto Placido Domingo jr nella sala Sinopoli dell’Auditorium. Tra i presenti: Milly Carlucci con il marito Angelo Donati, il rugbista Martin Castrogiovanni accompagnato da alcuni amici, l’attrice Michelle Carpente, Enzo De Camillis, Luis Molteni e tanti altri.

Al termine del concerto Domingo Jr si è recato nella libreria accanto all’Auditorium per firmare le copie del suo ultimo disco “Volver Anima Tango” e per scattare foto ricordo con i suoi numerosi fans. L’artista ha, inoltre, ricevuto l’importante premio “Mousikè Sperimentiamo 2017” per i meriti eccezionali nel mondo dell’arte e della cultura.

sabato 20 maggio 2017

@TeatroArciliuto – Domenica 21 maggio 2017: VERNISSAGE - Hai Ying Li presenta "Pittura Tradizionale Cinese" su Seta


Domenica 21 maggio 2017, alle 18,  al Teatro Arciliuto verrà presentata la Mostra di Hai Ying Li, artista Cinese che esporrà le proprie opere fino al 30 giugno.

Hai Ying Li, nasce nel 22/06/1961 in Dailan, Cina, dove ancora vive e lavora.
Ha studiato molti anni la pittura tradizionale cinese e calligrafia con vari maestri e esercitandosi in vari tipi di pittura, per es. lo stile xieyi (a mano libera)specializzandosi poi nel cosiddetto Meticulous style, noto anche come “fine brush work, o meglio come “Gongbi”.
Gongbi o ” pittura meticolosa”  è celebre particolarmente per il carattere realistico e per il forte tono dei colori. Tale tecnica usa colpi di pennello ad altissimo dettaglio e generalmente a colori, e questo permette di delineare molto precisamente tutti i contorni. I soggetti sono in genere figure umane o narrative.
Gongbi richiede prima un disegno a line sottili per esprimere la massima somiglianza con il soggetto, poi acquarello e strati di colore uno dopo l’altro per raggiungere infine la perfezione e la squisitezza.
E’ normalmente eseguito su carta dimensionata Xuan o su seta ritagliata all’uopo.
Un disegno tipico in grandi dimensioni può richiedere in media fino ad un mese di lavoro dell’artista.
Pittura Tradizionale Cinese
VERNISSAGE,
domenca 21 maggio 2017
dalle ore 18 in poi
Esposizione delle opere dal 21 maggio al 30 giugno
La mostra è visibile dalle ore 18 in poi o con appuntamento

***
Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it


@TeatroArciliuto: Lunedì 22 Maggio 2017 torna #INCISIONIOFF il contest che va oltre la #Musica, in collaborazione con i Lunedì dell’Arciliuto “Per Chi Suona la Campana”


Lunedì 22 Maggio 2017 , nell’ambito de “I Lunedì dell’Arciliuto : PER CHI SUONA LA CAMPANA”  Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” torna #INCISIONI OFF  il Contest che va oltre la #MUSICA.

Il Contest in collaborazione con  TEATRO ARCILIUTO, CASA DEL VINILE, EXITWELL, DONE COMMUNICATION, M.E.I.,  CONTESTACCIO, ospiterà durante la serata i 4 semifinalisti  che sono stati scelti nel corso delle selezioni che si sono svolte sempre al Teatro Arciliuto Lunedì 8 maggio.

Parteciperanno dunque (in ordine rigorosamente alfabetico):

Fabrizio Festa
Livio Livrea
Stefano Migneco
Maurizio Mizio Vilardi

Tutte le informazioni al link: http://incisioni.casadelvinile.it/incisioni-off/
dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
ore 21,30 
Musica dal vivo nella sala teatro
Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.
INGRESSO LIBERO


“I Lunedì dell’Arciliuto : PER CHI SUONA LA CAMPANA” si svolgono  in collaborazione con Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente
Ogni lunedì ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!
CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***
Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it


giovedì 18 maggio 2017

Vision Distribution annuncia i primi tre titoli: Monolith, Il Premio e Lui è tornato


Roma, 18 maggio 2017. Un action–thriller e due commedie italiane sono i primi tre titoli svelati da Vision Distribution, la società di distribuzione cinematografica nata nel dicembre 2016 dall'unione di Sky Italia con cinque case di produzione italiane indipendenti: Cattleya, Wildside, Lucisano Media Group, Palomar e Indiana Production. Titoli all'insegna della creatività e dell'innovazione, le linee guida della nuova società.

Si parte con Monolith – in uscita nelle sale nella settimana di Ferragosto - un thriller ad alta tensione, diretto da Ivan Silvestrini (Come non detto, Niente può fermarci), con Katrina Bowden (American Pie, Scary Movie) e Damon Dayoub (Dallas, NCIS). Nato dall'omonimo fumetto-cult di Roberto Recchioni (Sergio Bonelli Editore) e prodotto da Sky Italia, Lock&Valentine e Sergio Bonelli Editore, Monolith ha già riscosso l'attenzione della critica al Fright Fest di Londra e al Lucca Comics & Games.

Sandra viaggia con il figlio David a bordo di Monolith, futuristica automobile in grado di proteggere i passeggeri da qualsiasi minaccia esterna. Durante una sosta imprevista, nel mezzo della notte e in pieno deserto, il bimbo aziona involontariamente i comandi di Monolith chiudendola ermeticamente mentre la madre è fuori dall'auto. Inizia così una drammatica lotta della donna contro il tempo e contro la tecnologia per riuscire a salvare il proprio figlio.

A seguire arriverà Il Premio, la commedia italiana diretta da Alessandro Gassmann (Razza Bastarda) e prodotta da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film con Vision Distribution, con un cast d'eccezione formato da Gigi Proietti (Brancaleone alle Crociate, Febbre da Cavallo), Alessandro Gassmann (Se Dio vuole, Tutta colpa di Freud, Beata ignoranza), Anna Foglietta (Perfetti Sconosciuti, Noi e la Giulia), Rocco Papaleo (Basilicata Coast to Coast, Nessuno mi può giudicare, Un boss in salotto) e Matilda De Angelis (Veloce come il vento).

Un road movie divertente e leggero, che racconta un insolito rapporto tra genitori e figli in età adulta in maniera coinvolgente ed emozionante.

Il terzo titolo di Vision Distribution è Lui è tornato, film diretto da Luca Miniero (Benvenuti al Sud, Benvenuti al Nord, Un boss in salotto) e scritto insieme a Nicola Guaglianone (Lo chiamavano Jeeg Robot, Indivisibili), prodotto da Indiana Production con Vision Distribution e che ha tra i protagonisti Frank Matano (Ma che bella sorpresa, Tutto molto bello).

Remake del film rivelazione tedesco, campione d'incassi, la versione italiana immagina il ritorno ai nostri tempi di Benito Mussolini in persona e si prepara a far discutere e riflettere. La commedia si muove tra l'ilarità che suscita il personaggio visto come parodia di se stesso e l'inquietudine che nasce di fronte alla sua capacità di guadagnarsi ancora un seguito.

 

Vision Distribution

Vision Distribution è la nuova società di distribuzione cinematografica italiana nata nel dicembre 2016 da un progetto di Sky Italia e cinque case di produzione italiane: Cattleya, Wildside, Lucisano Media Group, Palomar e Indiana Production Company.





--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI