CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

mercoledì 31 maggio 2017

Bert Brecht Straβe. Nessuno o tutti - Teatro del Campus di Cinecittà Studios dall'8 all'11 giugno 2017




presenta

Bert Brecht Straβe. Nessuno o tutti


Berlino 1956. Interno notte

Scrive Ekkehard Schall –attore e marito di Barbara Brecht- nel suo libro La mia scuola di teatro, dell'esistenza di riflessioni e appunti (perduti) di Bertolt Brecht, nei suoi ultimi anni del Berliner Ensemble, per una possibile messa in scena di Aspettando Godot. Brecht e Beckett? Possibile? Il poeta e drammaturgo militante, l'ideologo della rivoluzione morale (e materiale) delle società e degli stati, il sofista dialettico dell'antinaturalismo, l'utopista del Nessuno o tutti, guarda ora alla landa desolata dell'incomunicabilità beckettiana, al tragico nichilismo esistenziale dei sommersi? Cosa cerca Brecht in quel testo, ora che finalmente ha il suo teatro, uno spazio di apparente libertà nella stretta delle ragioni di stato, al centro di un Europa ancora in guerra, anche se fredda? Cerca altre leve della contraddizione, l'esercizio del dubbio, il superamento degli steccati di senso e di metodo sul fare teatro. Sperimentare ancora.
Lo spettacolo nasce da questa eretica suggestione. Brecht come Krapp, ricorda e rappresenta il suo mondo, con i suoi versi, i suoi apologhi, i suoi personaggi. Come Stanislavskij degli ultimi anni riceve a casa giovani allievi, vecchi fantasmi. Smonta e riprova l'immenso materiale della sua opera cercando nuove forme per la sua protesta. Va in scena il teatro da camera di un'umanità prima illusa e poi disperata, che lotta solo per il soldo, che vive sopravvivendo. Scena dove governa la contraddizione del mondo disuguale, tra la cattiveria utile dei molti, e l'inutile bontà dei pochi: quella solidarietà sentimentale che lascia tutto com'è: parabola di un mondo che collettivamente sa organizzare solo la sua distruzione, che evoca ipocritamente la natura solo per legittimare l'immobilità dei propri rapporti economici e sociali, che parla di morale così come si fischia nel buio per farsi coraggio.    
     Spettacolo composito dall'opera teatrale, poetica, letteraria, civile e teoretica di Bertolt Brecht, in ricordo e difesa del suo pensiero d'arte e di vita; della sua struggente utopia di una società del futuro, di una nuova democrazia dell'uguaglianza compiuta, partecipata e senza ritorno.    
Interpreti
Roberta Anna   Michela Asiei   Massimiliano Auci   Irene Bianchini   Matteo Bozzetti   Riccardo Casertano   Annalisa Cracco   Ivano Cavaliere   Michela De Nicola   Anna D'Ippolito   Simone di Tommaso   Andrea Lami Vincenzo Iantorno   Giulia Malavasi   Clizia Mencaraglia   Achille Mondolfo   Rossella Pagano   Federica Pallozzi Lavorante   Flaminia Stabile   Davide Ventura
al pianoforte Giovanni D'Ambrosio
a cura di Giancarlo Sammartano e Alvaro Piccardi
con la collaborazione di Francesco Sala, Cristiana Arcari e Tommaso Lipari
coreografie di Paola Maffioletti         costumi di Valentina Tesei         impianto scenico e luci di Simone Caredda
assistente alla regìa  Davide Montalbano       siparisti   Andrea Miticocchio e Giovanni Ramondazzo

TEATRO DEL CAMPUS DI CINECITTÀ STUDIOS

Via Quinto Publicio, 90 – Roma

8/9/10 giugno 2017 ore 20,30 – 11 giugno 2017 ore 18,00

Info e prenotazioni: 

numero verde 800660828 - e-mail info@scuolafondamenta.it

Biglietti: Intero € 8 – Ridotto € 5



--
www.CorrieredelWeb.it

Milano, presentato lo spettacolo di Giusy Versace “Con la testa e con il cuore si va ovunque” con la regia di Edoardo Sylos Labini

La Versace porta in scena il 14 giugno al Manzoni di Milano la sua vita in uno spettacolo diretto dal regista Edoardo Sylos Labini, accompagnata dal ballerino Raimondo Todaro e dal cantante pop Daniele Stefani.  

L'intero ricavato della serata sarà devoluto a Disabili no limits.
Nel 2013 Giusy Versace presentava al Mondadori Megastore di Piazza Duomo a Milano la sua autobiografia "Con la testa e con il cuore si va ovunque", divenuta oggi best seller. 
Oggi, nella stessa cornice, la Versace è tornata a presentare lo spettacolo teatrale che ha preso vita proprio da quel libro che andrà in scena mercoledì 14 giugno al teatro Manzoni di Milano
La scrittura potente, magica, evocativa di Giusy Versace, plasmata dalle sapienti mani del regista Edoardo Sylos Labini, uno degli artisti più innovativi ed eclettici del panorama italiano, si è trasformata in undiario, in prosa e danza, che ripercorre la "seconda vita" di Giusy Versace dopo il terribile incidente automobilistico.
Sul palco, al fianco di Giusy Versace, il popolare ballerino Raimondo Todaro con il quale vinse nel 2014 la decima edizione di "Ballando con le Stelle", il cantante pop Daniele Stefani e le coreografie di Matteo Bittante. 
Dopo il debutto milanese, toccherà, in autunno, i palcoscenici di Venezia, Firenze, Bologna, Roma e Norcia dove, dal 2015, Edoardo Sylos Labini ricopre la carica di direttore artistico presso il Teatro Civico. Questa mattina Giusy, Raimondo, Daniele ed Edoardo hanno illustrato i dettagli di questa 'prima'.
"Questo spettacolo – ha dichiarato Giusy Versace - nasce da un esperimento che feci con Raimondo Todaro all'epoca di 'Ballando con le Stelle'. Il progetto di questo spettacolo è nato quindi alla fine del 2014, ma grazie all'incontro con Sylos Labini è stato completamente rinnovato. Lui è riuscito a penetrarmi nel profondo, a tirarmi fuori emozioni che il dolore di quell'incidente avevano sepolto in me. Questa è stata la parte più difficile di questo spettacolo…rileggere la mia autobiografia e reinterpretarla. Ringrazio, oltre a Sylos Labini, Raimondo che si è reso disponibile per questa nuova avventura, e Daniele Stefani che ne ha costruito la colonna sonora".
"Negli ultimi 10 anni ho messo in scena la biografia di grandi personaggi come D'Annunzio, Nerone, Mazzini, ma dopo aver letto il libro Con la testa e con il cuore si va ovunque ho sentito la necessità di continuare questo percorso raccontando la vita di una donna semplice dei giorni nostri – ha spiegato il regista dello spettacolo Edoardo Sylos Labini – Semplice ma esempio di coraggio, positività e femminilità. In scena va la "normalità" di una figura che ha saputo trasformare un evento tragico in una nuova vita fatta di successi grazie al ballo e allo sport. La vita di Giusy Versace, come il teatro, è fatta di un prima e di un dopo, tragedia e commedia, e sul palcoscenico saprà far piangere e ridere come ho fatto io leggendo il suo libro".
"Sono felice di aiutare Giusy anche in questa nuova avventura – le parole di Raimondo Todaro – perché so che è una cosa che le sta molto a cuore. Sarà uno spettacolo dove piangi e allo stesso tempo ridi, insomma, unico nel suo genere".
"Ho suddiviso il racconto di Giusy in tre diversi colori, ad ognuno dei quali ho abbinato una canzone – ha aggiunto Daniele Stefani - alcune sono cover, altri sono inediti ma di sicuro tutti i brani regaleranno forti emozioni".
Ad ascoltare le parole di Giusy anche una commossa Jo Squillo, amica di vecchia data e promotrice, assieme alla Versace, di tante campagna contro la violenza sulle donne. Erano presenti, inoltre, in sala gli sponsor Pmg Italia con il direttore Marco Accorsi e Vivigas con la responsabile della comunicazione Stefania Belleri che è intervenuta dicendo: "Giusy è un esempio di forza, positività e coraggio, gli stessi valori che noi cerchiamo tutti i giorni di trasmettere ai nostri dipendenti. Quando ci ha proposto questo spettacolo, non abbiamo esitato a sposare la causa". Completa la lista di sponsor dello spettacolo anche Natuzzi con il brand Divani&Divani.
L'intero incasso sarà devoluto a Disabili No Limits Onlus, l'associazione creata e guidata proprio dalla Versace per regalare attrezzatura sportiva di vario genere a giovani disabili che, attraverso lo sport, riescono a superare i limiti imposti dalla loro condizione. 
Il costo dell'ingresso è di 20 euro (biglietto intero), 10 euro il ridotto (5-14 anni), 2,5 euro per i bambini sotto i 5 anni e gratuito per disabili. 
I biglietti sono in vendita online sul sito del Teatro Manzoni e presso la biglietteria di via Manzoni 42 a Milano. 
Per prevendita telefonica: numero verde 800 914 350 (Attivo da rete fissa, in orari di cassa). 
Per informazioni: telefono 02 7636901 - cassa@teatromanzoni.it
La serata, che avrà inizio alle ore 20.45.



--
www.CorrieredelWeb.it

L'amore visto da Tonino Abballe con "Girotondo" nelle sale dal 22 giugno


Dopo l'esperienza siciliana con il film "Ninna Nanna" Tonino Abballe torna a far parlare di se con il film “Girotondo”, una storia che racconta con grande delicatezza temi e storie di tutti giorni vissute da uomini e donne come la violenza fisica e psicologica. 

Il percorso della vita narrato attraverso le figure di Erika e Loredana, che danno immagine alla violenza subita dal proprio partner o da uno sconosciuto per strada, alla sofferenza patita durante una separazione oppure da un tradimento, alle decisioni difficili da prendere e alle conseguenze subite. 

Vicende di uomini e donne comuni, ma che, nonostante tutto, ancora credono nell’amore. 

La figura maschile è silenziosa e senza volto per rappresentare il sesso maschile nella sua generalità e nelle sue sfaccettature: quell'uomo possessivo, violento e condotto da una passione irrazionale, lascia poi il posto a quell’uomo che subisce tradimenti e lotta per il proprio figlio.

La complessità della vita, il contrasto tra sofferenza e gioia che essa porta, ma soprattutto la molteplicità dei punti di vista e la soggettività del concetto di ragione o torto nelle relazioni sentimentali.

Girotondo” è interpretato da Erika Marconi, Loredana Di Pentima, Massimiliano Buzzanca, Rosaria Razza, Antonella Ponziani, Armando De Razza, Valentina Ghetti, Simone Giaccaglia


Prodotto e distribuito da SeDici Cinema S.r.l., uscirà nelle sale cinematografiche dal 22 giugno

lunedì 29 maggio 2017

Placido Domingo Jr ospite speciale di "San Vigilio In...Canto"


Grande affluenza di pubblico per il VII Concorso Nazionale di Musica “San Vigilio In…Canto” appuntamento organizzato dall’Associazione Culturale “Sperimentiamo Arte Musica Teatro” volto a stimolare l’interesse, la pratica e la diffusione della musica tra giovani, contribuendo a favorire lo scambio di esperienze musicali maturate all’interno di realtà scolastiche e associative.

Quattro lunghe giornate di audizioni hanno visto alternarsi sul palcoscenico oltre 800 giovani interpreti ed artisti giunti da tutta Italia e divisi per varie categorie come: Solisti, Musica d’Insieme, Gruppi corali, Canto Moderno, Cantautori. 

I vincitori, sono stati decretati pochi giorni fa da una Commissione presieduta dal Maestro Antonio Vignera insieme agli altri altrettanto noti Maestri Mauro Marchetti, Tiziano Carone, Franco Todde, Kaori Matsui e Giulia Tucci.

Ad arricchire la giornata conclusiva di premiazione, un ospite molto speciale: Placido Domingo Jr che, dopo il successo ottenuto all’Auditorium Parco della Musica con il concerto “Volver Anima Tango”, è giunto nell’affollatissima Sala Teatro di San Vigilio per dare un grande in bocca al lupo a tutti i giovani partecipanti.

Inoltre, l’artista ha ricevuto, in occasione dei primi dieci anni di vita dell’Associazione Sperimentiamo, il primo “Premio Mousikè” conferitogli dal Presidente dell’Associazione Loredana Ripepi, per i meriti eccezionali nel mondo dell’Arte e della Cultura.

domenica 28 maggio 2017

AMAZON ANNUNCIA IL CALENDARIO DI GIUGNO DELLE SERIE AMAZON ORIGINAL DISPONIBILI SU PRIME VIDEO

Amazon è entusiasta di annunciare la disponibilità di due serie Amazon Original che saranno aggiunte al catalogo di Amazon Prime Video nel mese di giugno. 

Gli utenti di Amazon Prime Video di oltre 200 paesi avranno presto accesso alle serie Long Strange Trip e Le Mans: Racing Is Everything su PrimeVideo.com.

Long Strange Trip

Long Strange Trip sarà disponibile dal 2 giugno su Amazon Prime Video.
Diretto da Amir Bar-Lev (The Tillman Story) e Martin Scorsese (The Last Waltz) come produttore esecutivo, è il primo documentario completo che esplora la visione fortemente indipendente, di innovazione continua e di dedizione assoluta nei confronti del proprio pubblico che ha reso la band della Bay Area, i Grateful Dead, uno dei gruppi più influenti della loro generazione. Il trentennale percorso dei Grateful Dead è stato uno dei successi più improbabili della storia del rock'n'roll. Unendo ad arte interviste della band, della loro crew, dei membri della famiglia e di noti fan (i cosiddetti deadhead), Bar-Lev riesce a rivelare la storia taciuta dei Grateful Dead e la subcultura psichedelica senza freni che fiorì intorno a loro. La pellicola offre anche un'analisi ricca di pathos della psiche del leader della band, il chitarrista Jerry Garcia, il cui disprezzo nei confronti delle autorità collise con il suo essere, di fatto, il leader del collettivo che si andava spargendo a macchia d'olio che rese celebre il movimento. Long Strange Trip esplora il singolare esperimento dei Grateful Dead nella creazione di musica radicalmente eclettica. Molto più di una storia "behind the music" di un gruppo musicale molto amato e di eccezionale talento, il documentario è allo stesso tempo una storia stimolante di illimitata espressione artistica, una sentita tragedia americana, e una storia incisiva dell'ascesa e del declino della controcultura del 20esimo secolo.
Long Strange Trip è disponibile in lingua inglese e presto saranno accessibili i sottotitoli in italiano, spagnolo, francese e portoghese.


Al seguente link il trailer di
https://www.youtube.com/watch?v=WwxMWQLEQYw&feature=youtu.be



Al seguente link download delle immagini: https://we.tl/PLsLUVzZpe​


E in arrivo il 9 giugno… Le Mans: Racing Is Everything

Le Mans: Racing is Everything debutterà venerdì 9 giugno su Amazon Prime Video. La miniserie esplora quella che è conosciuta come "il monte Everest dei motori", l'estenuante gara automobilistica della durata di 24 ore non-stop che ha visto al volante i più celebri piloti e non solo, dalle leggende della Formula 1 ai personaggi famosi di Hollywood tra cui Paul Newman, Steve McQueen e Patrick Dempsey. In un viaggio da Kuala Lumpur alla Costa Azzurra, girato in 4K mozzafiato e con uno sguardo senza precedenti sui team che si contendono la gloria, Le Mans: Racing Is Everything, è la storia segreta di una corsa che spinge la tecnologia oltre i suoi limiti. Guidata dall'ambizioso André Lotterer e in pista per il nono titolo consecutivo, l'Audi è la regina di Le Mans. A contendersi la corona sarà anche Porsche, alla spasmodica ricerca di riconquistare un titolo che un tempo era legato al proprio marchio. Porsche ha, infatti, riposto tutte le sue aspettative nel veterano della Formula 1, Mark Webber, il quale, dopo due incidenti quasi fatali, in occasione di Le Mans è ancora lontano dal ritirarsi dalla competizione. In gara anche gli impavidi nuovi arrivati della Nissan con una automobile nuova, mai testata, dal design radicale, al cui volante verrà messo Jann Mardenborough, pilota ingaggiato dopo aver partecipato a una competizione di video game. A gareggiare per la gloria sul tracciato di Le Mans, troviamo, per la casa automobilistica Rebellion, Nico Prost che guida all'ombra del padre Alan Prost, icona dell'automobilismo, Sébastien Buemi per la Toyota e Darren Turner per l'Aston Martin.
Le Mans: Racing Is Everything sarà disponibile in Inglese con sottotitoli in Italiano, Spagnolo, Francese, Inglese e Portoghese.


Al seguente link il trailer di Le Mans:Racing Is Everything:
https://www.youtube.com/watch?v=n_oTPSgnbwA&feature=youtu.be


Al seguente link sono disponibili le immagini:
https://amznstudios.app.box.com/s/yefkn21pvo42m0imrfa8v7vtpkpgltp8



**********

Gli iscritti ad Amazon Prime possono guardare le serie Amazon Original attraverso l'app Prime Video su smartphone e tablet Android e iOS, tablet Fire, su alcuni modelli di Smart TV LG e Samsung, Android TV by Sony oppure su PrimeVideo.com e possono anche scaricare una selezione di titoli per la visione offline sui dispositivi mobili compatibili. I contenuti sono disponibili in lingua inglese. Alcuni contenuti sono inoltre disponibili con sottotitoli o doppiaggio in francese, italiano, portoghese e spagnolo.
Prime Video è disponibile senza costi aggiuntivi per i clienti iscritti ad Amazon Prime. I clienti non ancora abbonati ad Amazon Prime possono iscriversi su www.amazon.it/prime e utilizzare il servizio gratuitamente per 30 giorni. Dopo 30 giorni, Amazon Prime prosegue automaticamente a 19,99 euro l'anno. Per una lista completa dei dispositivi compatibili con Amazon Prime Video, visita www.amazon.com/howtostream.

In aggiunta ad Amazon Prime Video, l'iscrizione ad Amazon Prime include spedizioni veloci e illimitate, spazio di archiviazione per le foto illimitato con Prime Foto, accesso anticipato alle Offerte Lampo di Amazon.it. Per iscriversi al servizio o per scoprire di più su Amazon Prime, visita www.amazon.it/prime


--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 23 maggio 2017

Roma, Mercoledì 24 maggio: #MaggiodeiLibri e (@_Live_Book) al @TeatroArciliuto con “LA SCRITTURA”



#MaggiodeiLibri - Roma, mercoledì 24 maggio, @ LIVE BOOK, gli eventi per presentazioni editoriali al teatro Arciliuto, presenta "La scrittura" il segno, la storia, il senso - scrittori, scritture e segni di-versi di: Plinio Perilli, Francesco Paolo Tanzi, Federica Fava Del Piano, Silvana Madia.

Edizioni Tracce



Intervengono con gli Autori: Claudio Fiorentini, Beatrice Palme, Mamadou Inapogui, Enzo e Giovanni Samaritani.


Nell’epoca dei mille scrittori e dei cento lettori, della lenta agonia del foglio e della penna sostituiti da schermo e mouse, dell’editoria sempre più commerciale e del futuro e-book, del veloce touch-screen dei “nativi digitali” e dell’ultimo successo in vendita all’autogrill; valeva forse la pena tentare il primo, solidale e accattivante esperimento di interpretazione globale...



Evento inserito nella programmazione della settima edizione del #MaggiodeiLibri:
http://www.ilmaggiodeilibri.it/edizione_2017/gestore.php?var0=appuntamenti&uniquecode=2017-03717

Programma:
Ore 18,30
musica e drinks al salotto musicale
Ore 19,30 Presentazione del Libro nella sala teatro
Ore 20,30 in poi, dopo la presentazione, verrà allestito un Aperitivo Cena al salotto musicale, Euro 10,00

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
http://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/522-presentazione-editoriale-la-scrittura.html
***
Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it
http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook


domenica 21 maggio 2017

Grande successo per la "prima" di Domingo Jr

Debutto assoluto italiano per Placido Domingo Jr che ha tenuto a Roma all’Auditorium Parco della Musica il 20 maggio il concerto-spettacolo “Volver – Anima Tango” di Silvia Bergamini e Annalisa Biancofiore, prodotto da Melos International di Dante Mariti, uno spettacolo multiforme fatto di musica, momenti teatrali e danza, basato sulle atmosfere e sulla tradizione del tango argentino.

Placido Domingo Jr cantante, compositore e produttore, figlio del celebre tenore, è stato accompagnato dal Buenos Aires Cafè Sextet, guidato dal fisarmonicista e bandoneonista Cristiano Lui, che ha curato gli arrangiamenti originali dello spettacolo, da Annalisa Biancofiore, attrice-cantante che ne ha curato la regia, e dai ballerini di tango argentino Pablo Moyano e Roberta Beccarini reduci dal successo di Ballando con le Stelle, autori delle coreografie, che hanno guidato anche cinque coppie di loro allievi, regalando al pubblico l’atmosfera di una “milonga dei ricordi”.

“Volver - Anima Tango” è uno spettacolo oltre il concerto che parla di un ritorno: in una atmosfera suggestiva, fatta di ombre, colori e rievocazioni, la voce di Domingo conduce il pubblico nel suo viaggio segreto, in cui l’intensità della musica, gli abbracci struggenti dei corpi che danzano e la profondità delle parole si fondono in un racconto unico, una emozione che si fa battito, come quando si torna a casa dopo un lungo viaggio e ci si ritrova.

Lo stato d’animo del tango è la condizione esistenziale del protagonista, che guarda con nuovi occhi tutto ciò che lo circonda: tutto si trasforma, tutto diventa “Tango”, in un singolare viaggio musicale e umano che va da Gardel a Piazzolla, passando per Bacalov, Modugno, Tenco e tanti altri, e che, accanto a celebri tangos tradizionali, ha regalato una nuova veste a brani altrettanto importanti e conosciuti al grande pubblico. 

Nel suo ricco repertorio, tra gli altri brani interpretati, Domingo ha fatto ascoltare al suo pubblico un nuovo arrangiamento di Vecchio Frack di Domenico Modugno, “Vedrai Vedrai” di Luigi Tenco e “La voce del Silenzio”.

Tra i vari bis che il pubblico ha richiesto prima del termine del concerto, Domingo Jr ha introdotto sul palco un’esibizione speciale di Tango svolta da Roberto Nicchiotti e Cinzia David della scuola L’Oltre Tango che nasce nell’ambito delle attività proposte dall’Associazone Diaphora di Latina e che vede coinvolti ragazzi con disabilità di diversa natura.

Un ricco parterre di fans e ospiti hanno accolto Placido Domingo jr nella sala Sinopoli dell’Auditorium. 

Tra i presenti: Milly Carlucci con il marito Angelo Donati, il rugbista Martin Castrogiovanni accompagnato da alcuni amici, l’attrice Michelle Carpente, Enzo De Camillis, Luis Molteni e tanti altri.

Al termine del concerto Domingo Jr si è recato nella libreria accanto all’Auditorium per firmare le copie del suo ultimo disco “Volver Anima Tango” e per scattare foto ricordo con i suoi numerosi fans. 

L’artista ha, inoltre, ricevuto l’importante premio “Mousikè Sperimentiamo 2017” per i meriti eccezionali nel mondo dell’arte e della cultura.

sabato 20 maggio 2017

@TeatroArciliuto – Domenica 21 maggio 2017: VERNISSAGE - Hai Ying Li presenta "Pittura Tradizionale Cinese" su Seta


Domenica 21 maggio 2017, alle 18,  al Teatro Arciliuto verrà presentata la Mostra di Hai Ying Li, artista Cinese che esporrà le proprie opere fino al 30 giugno.

Hai Ying Li, nasce nel 22/06/1961 in Dailan, Cina, dove ancora vive e lavora.
Ha studiato molti anni la pittura tradizionale cinese e calligrafia con vari maestri e esercitandosi in vari tipi di pittura, per es. lo stile xieyi (a mano libera)specializzandosi poi nel cosiddetto Meticulous style, noto anche come “fine brush work, o meglio come “Gongbi”.
Gongbi o ” pittura meticolosa”  è celebre particolarmente per il carattere realistico e per il forte tono dei colori. Tale tecnica usa colpi di pennello ad altissimo dettaglio e generalmente a colori, e questo permette di delineare molto precisamente tutti i contorni. I soggetti sono in genere figure umane o narrative.
Gongbi richiede prima un disegno a line sottili per esprimere la massima somiglianza con il soggetto, poi acquarello e strati di colore uno dopo l’altro per raggiungere infine la perfezione e la squisitezza.
E’ normalmente eseguito su carta dimensionata Xuan o su seta ritagliata all’uopo.
Un disegno tipico in grandi dimensioni può richiedere in media fino ad un mese di lavoro dell’artista.
Pittura Tradizionale Cinese
VERNISSAGE,
domenca 21 maggio 2017
dalle ore 18 in poi
Esposizione delle opere dal 21 maggio al 30 giugno
La mostra è visibile dalle ore 18 in poi o con appuntamento

***
Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it


@TeatroArciliuto: Lunedì 22 Maggio 2017 torna #INCISIONIOFF il contest che va oltre la #Musica, in collaborazione con i Lunedì dell’Arciliuto “Per Chi Suona la Campana”


Lunedì 22 Maggio 2017 , nell’ambito de “I Lunedì dell’Arciliuto : PER CHI SUONA LA CAMPANA”  Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” torna #INCISIONI OFF  il Contest che va oltre la #MUSICA.

Il Contest in collaborazione con  TEATRO ARCILIUTO, CASA DEL VINILE, EXITWELL, DONE COMMUNICATION, M.E.I.,  CONTESTACCIO, ospiterà durante la serata i 4 semifinalisti  che sono stati scelti nel corso delle selezioni che si sono svolte sempre al Teatro Arciliuto Lunedì 8 maggio.

Parteciperanno dunque (in ordine rigorosamente alfabetico):

Fabrizio Festa
Livio Livrea
Stefano Migneco
Maurizio Mizio Vilardi

Tutte le informazioni al link: http://incisioni.casadelvinile.it/incisioni-off/
dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
ore 21,30 
Musica dal vivo nella sala teatro
Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.
INGRESSO LIBERO

ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
http://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/509-per-chi-suona-la-campana.html

“I Lunedì dell’Arciliuto : PER CHI SUONA LA CAMPANA” si svolgono  in collaborazione con Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente
Ogni lunedì ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!
CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***
Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it
http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook


Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *