CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

martedì 10 aprile 2018

APRILE IN DANZA: dalla Svizzera la Compagnia zeitSprung con Komplizen RELOADED (13 aprile)

 
Stagione artistica 2017/2018
APRILE IN DANZA
III Edizione

Venerdì 13 aprile 2018 – Ore 21
Komplizen RELOADED
Compagnia zeitSprung (Meret Schlegel & Kilian Haselbeck)
di Meret Schlegel e Kilian Haselbeck

coreografia e danza
Meret Schlegel, Kilian Haselbeck, Kuan Ling Tsai, Manel Salas Palau
musica Nello Novela
drammaturgia Guy Cools
Oeil exterieur Jessica Huber
luci Claudio Bagno
costumi Ursina Baur

responsabile di produzione Claudia Toggweiler

una produzione Cie zeitSprung / Meret Schlegel & Kilian Haselbeck 
con Tanzhaus Zü rich

con il contributo di
Stadt Zü rich Kultur, Fachstelle Kultur Kanton Zü rich, Migros-Kulturprozent, Stanley Thomas Johnson Stiftung, National Culture and Arts Foundation (Taiwan)

Teatro Palladium - Università Roma Tre
Piazza Bartolomeo Romano 8, 00154 Roma
Prezzi spettacoli: intero € 15 / ridotto € 10 / studenti € 5

Secondo appuntamento al Teatro Palladium con Aprile in Danza: venerdì 13 aprile di scena è la prestigiosa compagnia svizzera zeitSprung composta da Meret Schlegel & Kilian Haselbeck che metterà in scena, in prima, lo spettacolo Komplizen RELOADED, in cui danzatori e musicisti europei, africani e asiatici balleranno insieme: un riflesso della complessità della nostra epoca, in cui è necessario lottare ogni giorno per sopravvivere in una collettività, per godere dell'appartenenza e di un po' di sicurezza all'interno di un gruppo, trovando inaspettatamente amore, tenerezza, buon umore, trasformazioni, sviluppi inattesi e, soprattutto, tanta danza.

DIE KOMPLIZEN
 
Kilian Haselbeck (1986) di Schaffhausen ha iniziato a ballare prima HipHop e successivamente Ballet presso il Ballet Centre Gerda di Arb (Zurigo), conseguendo nel 2008 una laurea in danza contemporanea presso Codarts Rotterdam. Da allora ha lavorato come ballerino freelance e coreografo esibendosi in Belgio, Cina, Paesi Bassi, Polonia, Slovenia, Austria, Stati Uniti e Svizzera. Tra gli altri ha ballato per l'Expo di Shanghai con NY Les Ballets du Monde. In Europa con Vloeistof NL, Bregenzer Festspiele, con Philipe Saire, Marisa Godoy (Progetto Oona), Philip Amann, Simone Truong, Mischa Käser, Tim Fletcher, Mirjam Neidhart. Con la coppia di architetti "Stiftung Freizeit" di Berlino continua a creare spettacoli interattivi.


Nel 2013 ha creato insieme a Meret Schlegel la propria società zeitSprung.ch. che tuttora viaggia in tour nazionali e internazionali con "Orthopädie or to be" (2013) vincitore nel 2015 di un Swiss Dance Award / Current Dance Works. Nel 2014 Kilian ha ricevuto un premio di danza dalla città di Zurigo.

Meret Schlegel di Zurigo ha una lunga e illustre carriera nella danza sia sul palco che fuori, esibendosi in tutta Europa e negli Stati Uniti, spesso collaborando con artisti di altre discipline. Ha lavorato in molte istituzioni culturali a Zurigo, quale direttrice della Dance House Zurich, 200-2011. Dopo aver lasciato la Tanzhaus, ha ripreso la sua carriera di ballerina e performer costruendo un'attività in proprio. Nel 2012 ha ballato per Kiriakos Hadjiioannou e ha iniziato la sua collaborazione con Kilian Haselbeck. Nel 2013 hanno creato la loro compagnia zeitSprung. Con il pezzo "Orthopädie or to be" (2013), sono ancora in tour a livello nazionale e internazionale.
Dalla città di Zurigo, ha ricevuto 2103 un premio di danza e nel 2014-15 una residenza di danza a San Francisco. Nel 2015 è stata in India per una residenza di ricerca di Pro Helvetia. Nel 2015 il Duetto "Orthopädie or to be" ha vinto un Swiss Dance Award, Current Dance Works. Nel 2015 ha creato insieme a Kilian Haselbeck il gruppo Komplizen, presentato con successo ad aprile 2016 al Tanzhaus Zürich.

Kuan-Ling Tsai (1982) è nato a Taiwan ed ha iniziato la sua vita professionale nel 2005 dopo essersi formato presso l'Università Nazionale delle Arti di Taipei. Con Ku and Dancers e la Taipei Crossover Dance Company, ha creato due pezzi e ha fatto un tour internazionale prima di unirsie nel 2008 alla compagnia di danza dello Stadttheater St.Gallen. Ha collaborato con diversi coreografi e compagnie, tra cui Philipp Egli, Jens Biedermann, Nick Hobbs, Stijn Celis, Ivgi & Greben, Eva Karczag, Danielle Füglistaller ecc. Da allora vive e lavora tra Taiwan, Svizzera, Cina e Asia
 dove presenta le sue opere vinte e danza con diverse compagnie. Nel 2017 ha danzato con Alvis Hermanis nella sua nuova creazione, presentata in anteprima a gennaio 2017 allo Schauspielhaus di Zurigo.

Manel Salas Palau (1980) di Barcellona ha iniziato la sua carriera con l'hip-hop e l'educazione fisica, Butoh, Mimo ed acrobazie. Il suo interesse per la danza lo ha portato a studiare a Codarts, conservatorio di danza di Rotterdam dove ha fatto la sua laurea in danza contemporanea: da allora ha ballato e tuttora balla con diverse compagnie, progetti e coreografi in Europa e tournée in tutto il mondo, tra cui David Zambrano, Angels Margarit - Mudances cie, Arno Schuitemaker, la compagnia Cobosmika, Ramon Oller - Metros cia, Jens Biedermann, Vloeistof, Cie Prototype Status Vevey - Jasmine Morand, Color company ecc.

Nello Novela (1978) vive a Bruxelles e studia chitarra e canto a Rotterdam presso il conservatorio di Musica e Danza Codarts. Ha una lunga e brillante carriera come musicista, suonando al North Sea Jazz, all'Ancienne Belgique e al Nelson Mandela Civic Theatre. Suona anche ed è un compositore per la band Neco Novellas. È nato in Mozambico ed è stato influenzato fin da subito dalla musica e dalla danza tradizionali. Il suo suono è un mix delle sue radici musicali e influenze occidentali. Nello è più che un musicista e un compositore; non è interessato solo a eseguire la sua musica, ma anche a tradurla in danza.

Dr. Guy Cools si è formato come drammaturgo di danza. E' professore associato di studi di danza presso l'istituto di ricerca Arts in Society della Fontys School of Fine and Performing Arts di Tilburg, in Olanda, e alla Ghent University. Avendo lavorato in passato come critico di danza, programmatore artistico e policy maker per la danza nelle Fiandre, ora è impegnato nella drammaturgia della produzione e nella collaborazione con coreografi di tutta Europa e Canada, tra cui Sidi Larbi Cherkaoui (Belgio), Danièle Desnoyers (Canada) , Lia Haraki (Cipro), Akram Khan (Regno Unito), Arno Schuitemaker (Paesi Bassi) e Stephanie Thiersch (Germania). Ha sviluppato una serie di workshop che mirano a sostenere artisti e coreografi nel loro processo creativo. Le sue pubblicazioni più recenti includono la serie Body: Language (pubblicata da Sadler's Wells, Londra) e L'Etica dell'Arte: Giri ecologici nelle arti dello spettacolo, co-montata con Pascal Gielen (pubblicato da Valiz, Amsterdam).


Prevendite: tel. 327 2463456 (orario 10:00-13:00 / 15:00 – 20:00)



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *