CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

giovedì 5 luglio 2018

Al via il 52° Festival Teatrale di Borgio Verezzi

Tutto pronto per l'inaugurazione del 52° Festival Teatrale di BorgioVerezzi 


52° FESTIVAL DI  BORGIO VEREZZI (7 luglio-19 agosto)

Sabato "Le dive  dello swing"  inaugura il  cartellone

Attesa per "Il fu  Mattia Pascal",  in scena dal 12 al 14 luglio Venerdì si apre a Calice la mostra dedicata alla storia del Festival

 

Dopo l'entusiasmo suscitato lo scorsa estate da "Le bal" (la cui Compagnia tornerà quest'anno in chiusura con "Non si uccidono così anche i cavalli?"), ad inaugurare il 52^ Festival di Borgio Verezzi è ancora uno spettacolo teatralmusicale: e così, questa volta, sul palcoscenico di piazza Sant'Agostino, sabato alle 21,30 sarà rappresentato "Le dive dello swing", con il Trio Ladyvette (Teresa Federico, Valentina Ruggeri, Francesca Nerozzi), accompagnato al pianoforte da Roberto Gori. Ma venerdì, il giorno prima del via, alla manifestazione "regina" della stagione estiva sarà dedicato un prologo nella vicina Calice Ligure, dove alle 18 alla Casa del Console sarà inaugurata la mostra "Il Festival al Museo", che in un percorso originale ne racconta la storia ultracinquantennale.

Reduci dal successo nella fiction tv "Il Paradiso delle signore", le attrici e cantanti del Trio Ladyvette riprendono ora lo spettacolo, diretto dal regista Massimiliano Vado e da loro scritto con lo stesso Vado, Giorgio Prosperi e Lillo Petrolo, del duo Lillo&Greg, che ne ha la supervisione artistica. Sarà un divertente intreccio di prosa e canzoni, vagamente ispirato al Trio Lescano, per raccontare le vicende di tre giovani sorelle, impegnate nei difficili inizii della carriera artistica tra audizioni, improbabili fidanzati e litigi, fino al più classico dei lieto fine. Spiega Lillo: "Il senso di questo spettacolo è risate e musica. Ladyvette sono tre attrici con il talento e i tempi comici adatti a un format di questo genere, come in Italia se ne vedono pochi".

Il primo appuntamento del 52.mo Festival sarà poi seguito, la prossima settimana, da un altro evento di spicco, il debutto de "Il fu Mattia Pascal" di Luigi Pirandello, in scena in "prima nazionale" dal 12 al 14 luglio: con Pino Quartullo come protagonista (in scena con lui anche Giovanni Maria Briganti, Rosario Coppolino, Adriano Giraldi, Diana Hobel e Marzia Postogna), e ambientata dal drammaturgo siciliano a Miragno, un immaginario paese della Liguria, la commedia sarà proposta dal regista Guglielmo Ferro in una versione appositamente studiata per Borgio Verezzi e piazza Sant'Agostino. Info e prenotazioni: biglietteria 019-610167, orario 10,30-13 e 16,30-18,30 anche la domenica.

La mostra di Calice: a cura di Fulvio Rosso e Nico Scarabicchi, propone un viaggio tra immagini e documenti sospesi nel tempo e nello spazio, con oggetti che "forse" arrivano direttamente dal palcoscenico. Una saletta è dedicata a Emanuele Luzzati, autore di molte scenografie per il Festival, mentre nel giardino esterno sarà esposta parte della "mammona", la gigantesca statua donata dall'artista a Finale Ligure. La rappresentazione del "futuro" è affidata ai lavori del Liceo Artistico  G. Bruno di Albenga con studi scenografici completi di modelli di allestimento e del Liceo A. Martini di Savona con una rassegna di immagini degli studenti all'opera come fotografi di scena. Aperta fino al 10 agosto (visite a richiesta dalle 10 alle 12 e dalle 15,30 alle 18, gruppi e orari serali su prenotazione allo 019-65433 di mattina).



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *