CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

lunedì 19 febbraio 2018

Dal 23 febbraio al PACTA SALONE: IO SO E HO LE PROVE con Giovanni Meola dal libro di Vincenzo Imperatore


IO SO E HO LE PROVE
(la conversione di un ex-manager bancario)

Dal 23 febbraio al PACTA SALONE, in prima milanese, lo spettacolo tratto dall'omonimo libro di Vincenzo Imperatore, caso letterario del 2015

All'interno della Vetrina contemporanea, la denuncia delle nefandezze del sistema bancario viene raccontata dal 23 al 25 febbraio 2018 al PACTA SALONE di Milano in IO SO E HO LE PROVE (la conversione di un ex-manager bancario), una produzione Virus Teatrali con testo e regia di Giovanni Meola anche in scena insieme a Daniela Esposito liberamente tratto dall'omonimo libro di Vincenzo Imperatore, uno dei casi letterari del 2015: la 'conversione di un ex-manager bancario' che, dopo un quarto di secolo al servizio della più importante banca italiana, ne è uscito denunciandone tutte le nefandezze, comuni all'intero settore bancario nazionale e internazionale negli ultimi due decenni.

Enzo, di estrazione popolare, ma ambizioso, si trova al posto giusto nel momento giusto: la deregulation del sistema bancario. In questo modo, fa carriera e soldi per più di vent'anni. Poi...la conversione, irta di ostacoli, contraddizioni, difficoltà. Ma Enzo è ostinato e vuole diventare un uomo diverso e perciò crea un'azienda che difende dagli abusi delle banche. Così ora si trova ad accompagnare un suo cliente, un imprenditore vessato dalla propria banca ma che ha bisogno vitale di un fido, a un incontro con una funzionaria piacente, alta e snella, una di quelle 'serial killer' per le quali lui, da manager, stravedeva.

"Raccontare il mondo delle banche, dalle privatizzazioni e dalla deregulation di inizio-metà anni '90 agli sfracelli dell'ultima grande crisi, mi è sembrata urgenza non più rinviabile. – spiega il regista e attore Giovanni Meola – Racconto di una storia vera applicabile a molte altre vite ancora in incognito pronte a pentirsi, anzi a convertirsi e a trasformarsi in una sorta di onda anomala, quella di chi sa bene che le cose possono farsi anche senza violentare l'enorme massa di persone che ha sempre visto la banca come un luogo di accoglienza e non un luogo da combattere e dal quale difendersi".

In questo monologo, non un solo corpo in scena, bensì due: affianco all'attore, una musicista e rumorista. Enzo, in carne e ossa "pronto a raccontare le sue malefatte, pronto a svelarne i retroscena come un mago che svela i trucchi del mestiere, - sottolinea il regista - un Enzo il cui tormento interiore è quello di un personaggio shakespeariano che ha sempre saputo e sentito di fare la cosa sbagliata ma che la faceva perché…così si doveva fare", è accompagnato, in tutto il suo percorso, da suoni, rumori, musica, come si trattasse di un vero concertato, un racconto per corpo e parole ma anche per suoni e rumori, un incontro a volte sopra le righe, altre volte ironico, altre ancora serrato e diretto.

Giovanni Meola, drammaturgo, sceneggiatore e regista, teatrale e cinematografico. Formatore teatrale con più di 50 laboratori condotti in scuole, associazioni ed enti (con una recente Masterclass condotta presso lo IAB di Barcellona), ideatore e direttore artistico di rassegne ('La Base dell'Iceberg''Teatro alla Deriva''Teatro Deconfiscato'), progetti di teatro civile ('Teatro & Legalità''Tetralogia Barbara', premiato con il Premio Girulà 2007) e di letture drammatizzate. 'TEATRO', edito da Homo Scrivens, è il primo volume dei suoi testi teatrali, con prefazione di Elena Bucci. Dopo gli anni iniziali, nel 2003 fonda e dirige la compagnia indipendente Virus Teatrali con la quale produce o co-produce più di 20 spettacoli ospitati regolarmente in cartelloni, rassegne e festival.'Il Giorno della Laurea' è stato prodotto dallo Stabile di Napoli. Ha in preparazione un nuovo debutto per il Napoli Teatro Festival 2018, un'opera inedita in Italia di un autore catalano. Ha vinto diversi premi, sia di drammaturgia che legati al suo teatro, il più prestigioso dei quali è il Premio Enriquez 2008. Con Virus Film, costola audiovisiva della compagnia teatrale, ha sceneggiato, diretto e prodotto (o co-prodotto) sei cortometraggi cinematografici pluripremiati, lavorando con alcuni grossi nomi del mondo dello spettacolo nazionale (Massimo Dapporto, Giulio Scarpati, Mariangela D'Abbraccio) e ha in lavorazione un corto d'animazione e il primo lungometraggio, un documentario dal titolo 'La Conversione'.

Incontri con il pubblico al PACTA SALONE
  • Sabato 24 febbraio ore 20.30 prima dello spettacolo l'autore del libro Vincenzo Imperatore, incontrerà il pubblico.
  • Domenica 25 febbraio dopo lo spettacolo, Giovanni Meola presenterà al pubblico il suo ultimo libro di testi teatrali 'TEATRO', edito da Homo Scrivens, con la prefazione di Elena Bucci, una raccolta che comprende 4 testi in italiano e 3 in napoletano, le due lingue in cui regolarmente scrive, e il suo lavoro di Teatro Civile, anche come direttore del Teatro Deconfiscato Festival di Afragola (Napoli).

PACTA SALONE
Dal 23 al 25 febbraio 2018
IO SO E HO LE PROVE                                                                                     
prima milanese
(la conversione di un ex-manager bancario)
liberamente tratto dall'omonimo libro di Vincenzo Imperatore
testo e regia Giovanni Meola
con Giovanni Meola e Daniela Esposito
musiche originali Daniela Esposito
assistente alla regia Annalisa Miele
regista assistente e costumi Chiara Vitiello
elementi scenografici Monica Costigliola e Angelo De Tommaso
foto di scena Nina Borrelli
ufficio stampa Paola Amore
produzione Virus Teatrali

Durata 70'


INFO
PACTA SALONE
via Ulisse Dini 7, 20142 Milano
MM2 P.zza Abbiategrasso-Chiesa Rossa, tram 3 e 15
Per informazioni: tel. 0236503740 
Orari biglietteria: via Ulisse Dini 7, 20142 Milano - dal lun al ven dalle ore 16.00 alle ore 19.00 - nei giorni di spettacolo: dal mar al sab dalle 16 – dom dalle 15
Biglietti: Intero €24 | Rid. Convenzioni €18 | Under 25/over 60 €12 | CRAL e gruppi €10 (min. 10 persone) | gruppi scuola €9 | Prevendita €1,50
Orari spettacoli da martedì a sabato ore 20.45, domenica ore 17.30, lunedì riposo

--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *