CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

sabato 27 gennaio 2018

Teatro per bambini. Domenica 28 gennaio il debutto de La Sirenetta al Piccolo Teatro della Città

Debutterà domenica 28 gennaio alle 17.30, al Piccolo Teatro della Città, "La Sirenetta" la cui drammaturgia è curata da Domenico Carboni. 

Questa versione è ambientata proprio ai tempi di Hans Christian Andersen, metà Ottocento, e comincia con l'autore che si accinge a scrivere la favola mentre questa comincia subito a prender corpo. 

Il principino incontra in un'isoletta l'amabile sirena Ingrid e si accende d'amore per lei ma non viene creduto dal suo distratto e fedele segretario.

I due giovani innamorati per poter vivere insieme hanno bisogno di un incantesimo e vanno, una all'insaputa dall'altro e viceversa, dalla maga Ulla

La sirenetta chiede di rinunciare alla coda ed alla voce in cambio delle gambe ed il principe, invece, di sostituire le gambe con la coda

Esauditi entrambi dalla maga, si ritrovano, quindi, ancora diversi e il loro amore rimane impossibile.

Il finale, nel testo di Andersen, vorrebbe che Principe e Sirenetta non finissero per vivere felici e contenti, ma nella favola musicale di Domenico Carboni c'è, invece, un bel colpo di scena, dove alla fine trionferà il classico "e vissero felici e contenti".

"La Sirenetta - spiega Domenico Carboni - è fra le 156 fiabe di Andersen una delle più lunghe, e, per la sua complessità, è da considerarsi quasi un romanzo".

Questa versione mantiene della favola sia i significati simbolici che consentono ai bambini di imparare importanti lezioni di vita, vivendole attraverso il filtro di personaggi e situazioni irrealisia la magia, il tutto accompagnato,  dall'importante ruolo della musica, grazie  alle bellissime melodie originali di Pietro Cavalieri.

Uno spettacolo davvero amabile per un pubblico di grandi e piccini.    

Con Giuseppe Carbone, Evelyn Famà, Luigi Nicotra, Carmen Panarello, Davide Sbrogiò 
Regia Gianni Salvo
Musiche Pietro Cavalieri
Luci e fonica Simone Raimondo


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *