Cerca nel blog

sabato 31 ottobre 2015

Teatro Menotti al Verdi: "Scende giù per Toledo" dal 10 al 15 novembre



Teatro Menotti al Verdi

dal 10 al 15 novembre
SCENDE GIÚ PER TOLEDO
di Giuseppe Patroni Griffi

con e regia di Arturo Cirillo

scene Dario Gessati
costumi Gianluca Falaschi
musiche originali Francesco De Melis
luci Mauro Marasà
regista assistente Roberto Capasso

produzione MARCHE TEATRO teatro di rilevante interesse culturale e Fondazione Campania dei Festival / Napoli Teatro Festival italia / Tieffe Teatro (Milano)

"Scende giù per Toledo e va di fretta Rosalinda Sprint, è in ritardo col sarto e deve andare da Marlene Dietrich. Fra mezz'ora e quella non aspetta. Colpa della Camomilla Schulz…."
Così inizia una delle più travolgenti invenzioni letterarie, la storia di un travestito napoletano, emblema della stravaganza e fragilità di una città e dei suo mutanti abitanti. In una scrittura che Natalia Ginzburg ha definito dello stile della "natura dell'acqua, uno stile nuotato che consente di spendersi nei confronti di un personaggio, ora con ironia e ora con pietà, spostandosi a nuoto e leggermente tra l'uno e l'altro". 

Tra straniamento ed immedesimazione si disegna la figura di Rosalinda Sprint, " una figura maldestramente ritagliata nella carta, le forbici si sono mangiate parte del bordo intorno intorno, n'è scappata fuori una silhouette in scala ridotta" come dice l'autore. Una scrittura quella di Patroni Griffi tutta musicale, fisica, continuamente mobile tra la prima e la terza persona. Un flusso di parole che diventano carne, e spesso danza. 

Un tango disperato, un folleggiare sul baratro, un urlare per non morire. Sorella immaginaria, e precorritrice della Jennifer di Ruccello e di molti personaggi di Moscato, la Sprint attraversa gli umori, i suoni della città di Napoli, qui più che mai diventata luogo metafisico, invenzione di un posto che non c'è.



Dalle note di regia di Arturo Cirillo - "Scende giù per Toledo" è un romanzo breve, lo lessi per la prima volta molti anni fa, come un piccolo cult della letteratura napoletana, e da allora è rimasto nella mia memoria.
Scende giù per Toledo è una travolgente invenzione letterarie, scritta da Giuseppe Patroni Griffi nel 1975, la storia di un travestito napoletano, emblema della stravaganza e fragilità di una città e dei suoi mutanti abitanti.    
 

Arturo Cirillo – Premi vinti:             
Premio Lo straniero  - 1996
Premio Coppola-Prati  - 1998
Premio Girulà migliore attore protagonista   per "Mettiteve a fa l´ammore cu me!" - 2002 
Premio Associazione Nazionale Critici di Teatro per "L´Ereditiera" - 2004
Premio Ubu Migliore Regia per "L´Ereditiera" - 2004
Premio Il Primo migliore attore protagonista per "La Piramide"  - 2006
Premio Ubu migliore attore non protagonista per "Le intellettuali" - 2006
Premio Histryo alla regia  - 2007
Premio Vittorio Mezzogiorno  - 2009
Premio Associazione Nazionale Critici di Teatro per "Otello" - 2010
Premio Gassman, migliore regia dell´anno per "Otello" -  2010
Premio Nike, migliore attore per "L'avaro" -  2011
Premio Maschere del teatro italiano  - 2015

Dalla stampa:

“Che bello spettacolo fresco, brillante e insieme amaro al punto giusto, che gioiello di misura e intelligenza ha realizzato Arturo Cirillo con Scende giù per Toledo […]. Artista dall'aguzza sensibilità, il quarantaseienne Cirillo - oggi esponente di spicco della generazione di mezzo della scena italiana - è stato sempre ritenuto una sorta di ideale trait d'union fra innovazione e tradizione, ma forse ormai questa collocazione gli va stretta: forse in realtà lui trascende entrambe le categorie, è un talento fuori dal tempo, capace di parlare al pubblico di oggi sfuggendo ad anguste delimitazioni stilistiche […]”. Renato Palazzi, Il Sole 24 ore

[…] Spettacolo forte che afferra lo spettatore e non lo molla, Scende giù per Toledo è costruito sull’interpretazione maiuscola di Cirillo, che sa tenere il suo personaggio e la sua vita estrema – sempre a un passo dalla morte -, sulla corda tesa dell’emozione, inquietante e leggero, ironico e spavaldo, disperato e protervo, commovente e poetico, che ci cattura e che sentiamo “nostro”. […] Maria Grazia Gregori www.delteatro.it

[…] "Il romanzo di Patroni Griffi è un gioiello di poesia, violenza, ironia. Grande intuizione di Cirillo nel riconoscere il potenziale drammaturgico amplificato da una interpretazione polifonica da applausi." […]  Diego Vicenti, Il Giorno

[…] "E parla parla senza sosta, come una Molly Bloom dei quartieri spagnoli, di cose che sono accadute o mai accadranno. Ci emoziona il suo correre giù per Toledo, il suo rivivere i rapporti anali con gli uomini “per bene”, la sua innocenza, la sua voglia di fuggire, il suo bisogno di trovare l’amore, nonostante tutto […] Stupendo Cirillo che con il suo accento napoletano ci fa sorridere delle miserie umane, e che sa rendere tutto leggero […] con un tocco di camomilla Schulz, e la cui interpretazione e regia hanno la forza di lasciare un segno ben più marcato dei pesi che si porta addosso." […] Daria D. www.corrieredellospettacolo.com




Info e prenotazioni:
Teatro Verdi, Via Pastrengo 16, Milano
Tel: 02 6880038 - 02.27002476 – prenotazioni@teatrodelburatto.it
da martedì a sabato: ore 20.30
domenica: ore 16.30
Prezzi: 20/14/10 euro
Mercoledì posto unico 10€
http://www.teatrodelburatto.it/teatroverdi

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI