Cerca nel blog

giovedì 22 giugno 2017

TEATRO E MULTICULTURALITÀ: IN SCENA LO SPETTACOLO DI ISOLA QUASSÙD

28 - 29 - 30 giugno, ore 21, Scenario Pubblico (Via Teatro Massimo 16) - Catania

BLUE PRO/FUNDUS, SUL PALCO L'INTEGRAZIONE DI ISOLA QUASSÙD

Debutto dello spettacolo diretto da Emanuela Pistone con la collaborazione di Mamela Nyamza, nell'ambito del progetto vincitore di MigrArti 2017 dal Mibact

CATANIA – Il rumore del mar Mediterraneo, gli ultimi canti di salvezza, il senso della rinascita raccontata in un vortice di linguaggi sperimentali: da mercoledì 28 a venerdì 30 giugno alle ore 21.00 nei locali di Scenario Pubblico di Catania, andrà in scena lo spettacolo teatrale "Blue Pro/fundus" frutto del lavoro svolto dall'associazione culturale Isola Quassùd all'interno del progetto Pro/fundus - storie di un altro mondo, vincitore del bando MigrArti 2017 promosso dal ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (Mibact).

Ideato e diretto dalla regista Emanuela Pistone in collaborazione con la coreografa di fama internazionale Mamela Nyamza, l'evento finale vedrà sul palcoscenico i giovani artisti Yrghalem Teferi Abraha, Claudia Maria Ascanio, Diallo Boubacar, Stefania Arianna Di Pietro, Joy Felix e Abdoulie Kazara.

Una "tre giorni" di performance live che concluderà la rassegna di attività, incontri e workshop del progetto premiato dal Mibact, partito lo scorso 4 aprile nel capoluogo etneo e che ha visto la partecipazione di realtà italiate e straniere con l'obiettivo di promuovere in modo non convenzionale l'integrazione.


Per prenotare o acquistare i ticket d'ingresso è possibile contattare l'associazione all'indirizzo isolaquassud@gmail.com oppure al numero 3661176323.

Partner ufficiali dell'intero progetto: I Girasoli di Mazzarino (CL) e International Students Coordination di Siracusa.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI