CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

martedì 18 aprile 2017

Al BRANCACCIO Gabriele Cirilli in #TALEEQUALEAME


GABRIELE CIRILLI

#TALEEQUALEAME

di Gabriele Cirilli, Maria De Luca, Carlo Negri, 
regia di Gabriele Guidi

20 aprile 2017 ore 21


Dopo il successo delle tournèe 2015-2016 Gabriele Cirilli torna in teatro #TaleEQualeAME.

"La casa nasconde ma non perde" – Lo diceva nonna CONCETTA.

Ogni pezzettino di vita o ricordo di ognuno di noi è in una soffitta o in una cantina, ma con l'avvento di Internet il nascondiglio viene sostituito da un hashtag dentro il quale puoi conservare le tue emozioni. Gabriele apre il suo # al suo pubblico proprio sul palcoscenico l'unico luogo dove l'attore riesce ad essere tale e quale a se stesso.

GABRIELE CIRILLI

Gabriele Cirilli ha avuto la fortuna, la determinazione ed il privilegio di imparare il "mestiere", con umiltà e determinazione, dai più grandi artisti del teatro e del cinema italiano.

Inizia la sua formazione al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma diretto da Gigi Proietti. Da qui tante collaborazioni in teatro, nel cinema e nella fiction tv, in qualità di interprete non solo comico, accanto a grandi artisti; nomi prestigiosi, pietre miliari, come Flavio Bucci, Piera Degli Esposti, Lina Sastri, Michele Placido, Lino Banfi, Paolo Villaggio, Nino Manfredi, Alberto Sordi, ma anche tante giovani promesse scrive insieme ad autori storici come Vincenzo Cerami e ha la fortuna di lavorare come premi Oscar come Nicola Piovani. 

Le regie dei suoi spettacoli sono affidate a nomi come Ugo Gregoretti, Antonio Calenda e Pietro Garinei che nel 2003 gli apre le porte del Teatro Sistina di Roma, tempio della commedia musicale. Da qui i suoi spettacoli prendono il via girando tutta l'Italia in un consenso di applausi e di critica.

GABRIELE GUIDI – REGIA

L'attività teatrale inizia a fine anni '90 con collaborazioni a vari spettacoli diversi per genere (musical, farsa e prosa). Nel 2003 Mind& Art realizza lo spettacolo "Lennon & John" con Giampiero Ingrassia e Giuseppe Cederna (debutto al Festival di Borgio Verezzi) e a seguire 110 repliche in tutta Italia. 

Nel 2005 va in scena "Storie Parallele – Edith Piaf", con Catherine Spaak; dopo il debutto in Campidoglio a Roma, il recital gira in alcuni tra i teatri e gli spazi più prestigiosi (oltre 170 repliche). Nel 2008, esordio al Festival Asti Teatro per "I have a Dream" con MarialauraBaccarini (e il contributo di Gigi Proietti, Arnoldo Foà, Rosario e Beppe Fiorello); lo stesso anno, in autunno, realizza lo spettacolo "Vivien Leigh – L'ultima conferenza stampa" (con Catherine Spaak), spettacolo introduttivo del Festival del Cinema di Roma. Nel 2009, il capolavoro letterario "Il Piccolo Principe" di Saint-Exupey con musiche originali di compositori del calibro di Glass, BacalovPenderecki, Fabrizio.

Nel 2010 debutta al Festival La Versiliana "Chi ha paura muore ogni giorno" con Giuseppe Ayala; poi due anni di grande successo di pubblico e critica. Nel 2011 "Pierino e il Lupo… e molto altro" con Gigi Proietti, rivisitazione del classico di Prokofiev interpretato dal grande attore con le orchestre più prestigiose d'Italia. Nel 2013 Gabriele Guidi mette in scena "Nel nome di chi?" con Antonia Liskova, spettacolo di teatro civile. Nel 2015, l'ultima produzione: "Stasera parlo… con l'orchestra", con Laura Morante, Remo Girone e Teresa Mannino più 54 elementi d'orchestra. Tra gli eventi curati, il cinquantenario di "Saint Vincent per il cinema – Grolle d'Oro", il concerto di Natale 2007 a Roma del Maestro Ennio Morricone, l'evento "Ascolta il Canto del Vento" (Teatro Sistina) per la prestigiosa Fondazione Roma e la direzione artistica del "Mitreo Film Festival 2009".



TEATRO BRANCACCIO
Prezzi da 29,00 a 15,00 euro
Teatro Brancaccio Via Merulana244 – 00185 Roma
Tel 06 80687231/2 Fax 06 80687235  www.teatrobrancaccio.it

--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *