Cerca nel blog

domenica 30 aprile 2017

Nasce l'Associazione Compositori Musica da Film – ACMF

Contro ogni omologazione, nasce l'Associazione Compositori Musica da Film – ACMF - per difendere e divulgare le tradizioni di quest'arte come disciplina autoriale e identitaria.

Venerd' 28 aprile, al Bari International Film Festival, i musicisti Stefano Caprioli, Francesco Cerasi, Riccardo Giagni, Andrea Guerra, Stefano Mainetti e Pivio hanno presentato ufficialmente Statuto e Manifesto dell'ACMF - Associazione Compositori Musica da Film.

Fondata a Roma all'inizio di quest'anno da un nucleo di compositori la nuova organizzazione, che non ha precedenti nel territorio italiano, è pensata come risposta al dilagare anarchico di regole e criteri, per difendere e divulgare le tradizioni di quest'arte come disciplina autoriale e identitaria.

ACMF - ai cui principi guida ha già aderito anche Ennio Morricone - si impegnerà per la difesa dei diritti dei compositori, battendosi contro ogni omologazione, e contro il commercio e la distribuzione non regolamentati della musica.

"Il progredire tecnologico" - dichiara il manifesto - "l'uso e le modalità di distribuzione in rete, i nuovi sistemi di organizzazione delle produzioni e distribuzioni cinematografiche, la velocizzazione dei processi di realizzazione, l'impoverimento degli investimenti sono i fattori che creano condizioni insostenibili per dei sani principi creativi che vogliano coniugare tradizione e modernità espressiva. Nasce quindi il desiderio di recuperare maestria e saggezza liberandosi di meccanismi produttivi estemporanei e nocivi per l'arte della composizione della musica da film. Rimodulando la tradizione, proponendo pianificazioni e programmazione di tempi e spazi certi che nel proteggere le varie fasi, dalla creatività alla realizzazione e alla distribuzione, possano portare in luce l'autorevolezza dei nostri compositori."

www.facebook.com/acmfonline
www.acmf.it/


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI