CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

lunedì 20 febbraio 2017

Al BRANCACCIO Roberto Herrera in TANGO NUEVO il 21 e 22 Febbraio 2017


Il suo stile di ballo e le sue doti di coreografo sono universalmente riconosciuti. Nel suo tango, tradizione, innovazione e sperimentazione trovano forma.
Il suo lavoro ha influenzato fortemente  sia il tango tradizionale che le forme più attuali di questa espressione artistica.
Primo ballerino del Ballet Folklorico Nacional Argenetino, diretto da Santiago Ayala "El Chúcaro" e Norma Viola.
Ballerino solista della Grande Orchestra del Maestro Osvaldo Pugliese.
Protagonisti del film "Tango Bar".
Coreografo e danzatore con Julian Plaza,autore di tangos e milongasfamosi come "Danzarin" "Payadora" e "Morena".
Ha partecipato a "Los Grandes del  Tango Argentino" con Orquesta "Color Tango" in Giappone.
Nel 1991 integra la casa spettacolo "Michelangelo", con Raul Lavie, il Sexteto Mayor, Adriana Varela e Roberto Goyeneche.
Nel 1993 entra a far parte del cast del film biografico "Grazie Maestro", sulla vita di Osvaldo Pugliese.
Tra il 1994 e il 2000 è stato il creatore e regista dello spettacolo "Tango, una storia", presso il bar leggendario "El Querandí" .
Nel 2000 è parte dello spettacolo iconico "Tango Argentino", diretto da Claudio Segovia, presentato per due mesi a Broadway; nel "Gershwin Theatre" New York
Autorevole giurato in tutte le edizioni del Campionato del Mondo di  Tango a Buenos Aires.
Direttore di "Tango" con la musica di "Decarísimo Quintet" (diretto da Ariel Rodriguez), con più di 4000 spettacoli in tutto il mondo.
Fondatore di una delle più famose scuole di Tango a Buenos Aires, "ROBERTO HERRERA ACADEMY"
Direttore artistico della Scuola di Tango House Cambalache nella Palazzina Liberty di Milano dal settembre 2013, la ROBERTO HERRERA ACADEMY EUROPE 
Autore, coreografo e ballerino dello spettacolo "Tango di moda e una Passione" evento nella settimana del "Milano Moda Donna", tenutosi il 23 settembre 2013.
Nel 2015 ha aperto i lavori di EXPO con lo spettacolo "MalamboArgentino" 
Ariel Rodriguez
Direttore, compositore e pianista
Pianista e autore, fa parte della generazione di musicisti che a metà degli anni 1990 ha dato ai suoni del Tango Nuevo rinnovate suggestioni pur mantenendo le radici e l'essenza dei Maestri del genere.
Membro dell'Orchestra START (fondata nel 1996), con 7 dischi sul mercato e altri in collaborazione.
E 'stato premiato due volte in successione dalla Fondazione Konex, con diploma Miglior Gruppo Tango degli ultimi 10 anni.
Nominato due volte "Latin Grammy", due volte vincitore del premio "Carlos Gardel"e assegnato da "SADAIC" come Rivelazione Tango Gruppo del decennio.
Con "El Arranque" è stato in Tour nelle principali città e teatri in Europa, USA, Giappone e in America Latina.
Ha stretto prestigiose collaborazioni con Leopoldo Federico, RaúlGarello e Nestor Marconi e con musicisti provenienti da altri generi come Wynton Marsalis, Leo Masliah e Kevin Johansen.
Direttore del Decarissimo Quintetto formatosi nel 2002 con il quale ha registrato due dischi esibendosi in diverse capitali del mondo.
Decarissimo Quintetto accompagna, dal 2007, tutte le produzione della Roberto Herrrera Tango Company
Tra le collaborazioni più prestigiose quelle con l'Orchestra Filarmonica di Montevideo e l'Orchestra Nazionale di Musica Argentina "Juan de Dios Filiberto".

Estanislao Herrera
Special Guest
Ballerino poliedrico, grande tecnico del tango e del folklore argentino (malambo), già membro del Ballet Folklorico Nacionaldell'Argentina. Da sempre alter ego in tutte le creazioni della Roberto Herrera Tango Company.
E' stato in Tour in vari paesi come il Giappone (Mariano Mores 1992 José Colangelo il 1997 il Tango Venus 2005), Uruguay, Stati Uniti, Francia, Spagna e Germania (Tango Metropolis); Guatemala, Nuova Zelanda e Australia (Estampas Porteñas); Cina, Russia e Brasile (Tango Seduction); Cile (Orchestra Atilio Stampone). 
Ha partecipato alla World Exhibition 1998 Lisbona (Portogallo) e Hannover2000 (Germania) come rappresentante ufficiale dell'Argentina.
A Buenos Aires negli spettacoli di "La Ventana", "Señor Tango", "El Viejo Almacen", "Michelangelo", "Tango Palace" e "El Club del vino". 
Ha condiviso il palco con i migliori esponenti del Tango contemporaneo: Ariel Ramirez, Chango Spasiuk, Viviana VigilSexteto Mayor, Horacio Salgán, Daniel Binelli, Nestor Marconi, JuliánPlaza, Roberto GoyenecheMaría Graña, Alberto Podestà e Guillermo Fernandez.
Si è esibito nei teatri "Colon", "Gran Rex", "Opera", "Lola Membrives", "Presidente Alvear" e "Coliseo" (Buenos Aires, Argentina), "Solis" (Montevideo, Uruguay), "Smeraldo" (Milano , Italia), "Bellini" (Napoli, Italia), "Philharmonie" (Monaco, Germania), "Studio Opera House" (Sydney, Australia), "Teatro del Kremlin "(Mosca, Russia)," Teatro Albeniz "(Madrid, Spagna) e" Centro culturale Belem "(Lisbona, Portogallo).
Nel film "La Peste" del regista Luis Puenzo (premio Oscar) ha eseguito una coreografia di Ana Maria Stekelman, nei programmi televisivi "Argentinisima" (Canale 2), "Grandes Valores del Tango" (Canale 9)," Maurizio Costanzo Show "(Canale 5, Italia) e" Alle Falde del Kilimangiaro "(Rai Tre, Italia)
Selezionato come un potenziale artista "Cirque du Soleil"; coreografo nel lavoro "Bacanazo" che è stato presentato presso il teatro "Empire" in Citta Autonoma de Buenos Aires nel 2009.
Negli ultimi anni si è esibito in tutto il mondo e ha insegnato l'arte del Tango e del folklore argentino nei cinque continenti.

CAST
Musicisti Ariel Rodriguez (pianoforte), Javier Weintraub (violino), Nicolás Enrich (bandoneon), Pablo Mota (Bass).
Voce Esteba Riera 
Ballerini Laura Legazcue, Roberto Herrera, Ayse GencalpEstanislao Herrera, Johanna Aranda, Nicolas Minoliti;BarbaraWainnright,Juan Ruggieri;Rocio Leguizamon e GermanFilipeli.Direzione generale Roberto Herrera


TEATRO BRANCACCIO di Roma
21 e 22 Febbraio 2017
Prezzi da 26 a 15 euro


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *