CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

giovedì 23 febbraio 2017

QUANDO SHAKESPEARE DIVENTA COMMEDIA NAPOLETANA...

Una messa in scena che non riesce ad utilizzare al meglio la coppia di  attori Danieli - Arena

(Angelo Antonucci) Isa Danieli e Lello Arena mettono in scena "Sogno di una notte di mezz'estate", per la regia di Claudio di Palma , su testo di Ruggero Cappuccio liberamente ispirato al capolavoro Shakespiriano. Dobbiamo sottolineare il "liberamente", poichè la vicenda di Titania ed Oberon ambientata in una stanza di un condominio napoletano, pur seguendo la trama del drammaturgo e poeta inglese, si perde tra battutine, doppi sensi e detti popolari che sfociano nel macchiettismo puro. Anche l'idea o per meglio dire la trovata di usare le marionette per raccontare lo svolgersi dell' intricata e contrastata vicenda amorosa diventa in alcuni momenti ripetitiva e noiosa. Di per sè la coppia Danieli-Arena funziona pure nei ritmi e nell'intesa perfetta ma li aspettiamo con un testo ed una messa in scena con una una commedia meno ambiziosa sul piano registico, dove Claudio di Palma non riesce a sfruttare al meglio gli attori napoletani a causa anche di un testo che si appoggia più sul far ridere dovuto al rapporto conflittuale tra Titania ed Oberon intriso di "de ja vu" edoardiani ( De filippo) e di Totò memoria. La pretesa di portare tutto al marionettismo e al sogno circense esasperato svilisce l'originalità della commedia Shakesperiana che forse avremmo visto più idoneo con altri attori.
21 febbraio - 5 marzo 2017 -Sala Umberto Roma
Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro
ISA DANIELI
LELLO ARENA
SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE
di Ruggero Cappuccio 
liberamente ispirato all'opera di W. Shakespeare
con Fabrizio Vona
e Renato De Simone | Enzo Mirone | Rossella Pugliese | Antonella Romano
costumi Annamaria Morelli | scene Luigi Ferrigno | musiche Massimiliano Sacchi
regia di CLAUDIO DI PALMA



Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *