Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 23 febbraio 2016

Milano, 25 feb: Iacchetti e Covatta "Matti da slegare" per i senzatetto di Progetto Arca

Milano, Teatro Carcano - giovedì 25 febbraio 2016, h.20.30  
Serata speciale dei "matti da slegare" 
Iacchetti e Covatta a favore del reinserimento sociale con Progetto Arca      

Dopo anni vissuti in una struttura psichiatrica protetta, dove sono diventati amici inseparabili, Elia e Gianni vengono "promossi" e mandati a vivere da soli in un appartamento nel centro della città. È una prova molto importante per loro: dovranno tentare di inserirsi nella società civile e dimostrare di saper badare a se stessi.   

Elia e Gianni sono i due protagonisti di "Matti da Slegare", spettacolo in scena al Teatro Carcano di Milano (dal 24 febbraio al 13 marzo) per la regia di Gioele Dix, interpretati da Giobbe Covatta ed Enzo Iacchetti. 

In particolare la serata di giovedì 25 febbraio, alle ore 20.30, sarà dedicata a Fondazione Progetto Arca, onlus che opera ogni giorno per il sostegno delle persone più fragili e per il loro reinserimento sociale. 

Enzo Iacchetti, da anni vicino a Progetto Arca come volontario e testimonial, ha deciso insieme a tutta la compagnia di donare il ricavato della serata alla Fondazione proprio per aiutare lo sviluppo dei progetti di integrazione e promozione dell'autonomia messi in campo in particolare a Milano.    

Leggero e ironico ritratto di amicizia e vita, di passioni e dolori, di paure e coraggio, lo spettacolo racconta il percorso tortuoso, complicato ed esaltante che condurrà i due "matti" a slegarsi dai tanti fantasmi piccoli e grandi che li hanno resi infelici a lungo. Alla fine, utilizzando l'arte e l'amore come strumenti di guarigione e riscossa, entrambi riusciranno a trovare una strada personale per il loro reinserimento nel mondo.    

È questo anche l'obiettivo principale e la mission di Progetto Arca per le migliaia di persone che ogni anno accoglie: da coloro che hanno perso lavoro e legami alle famiglie sfrattate e senza casa, dagli anziani soli ai giovani in fuga da Paesi in guerra. A tutti loro Progetto Arca offre un aiuto.  

"Aiutare vuol dire almeno tre cose per noi", spiega Alberto Sinigallia, presidente di Fondazione Progetto Arca. "Uno: ascoltare chi abbiamo davanti, senza pregiudizio e con rispetto per la sua storia. Due: dare assistenza attraverso beni semplici e primari come un letto, un pasto caldo e dei vestiti puliti. Tre: andare oltre l'assistenza, verso un futuro di autonomia e di integrazione sociale. In una parola, aiutare a ripartire". "Matti da Slegare", tratto dalla commedia "Elling & Kjell Bjarne" del norvegese Axel Hellstenius, è una coproduzione tra il Centro d'Arte Contemporanea Teatro Carcano e Mismaonda srl di Bologna.    

Giovedì 25 febbraio 2016, ore 20.30  Teatro Carcano, Corso di Porta Romana 63 - Milano Biglietti da 25 a 34 euro (prevendita inclusa).  

Per info e prevendita: 02-465.467.467; biglietteria@aragorn.it (lun/ven h.10-13 e 14-17).  Altre prevendite: Teatro Carcano, www.happyticket.it, www.tickeone.it, www.vivaticket.it        

Famiglie in grave difficoltà, persone senza dimora (tra cui sempre più giovani e anziani) e rifugiati provenienti da Paesi in guerra. Sono queste le fasce deboli della popolazione a cui Fondazione Progetto Arca onlus fornisce il primo aiuto. 

Nata nel 1994 dall'incontro di un gruppo di amici impegnati in attività di volontariato presso il rifugio per senzatetto di Fratel Ettore Boschini, e dal loro desiderio di attivarsi per aiutare concretamente i più bisognosi, Progetto Arca opera a Milano (dove ha la sede principale), Roma, Napoli e Torino. 

Dalla prima attività, ovvero un centro di accoglienza per persone senza dimora con problematiche di dipendenza, l'offerta di Progetto Arca è molto cresciuta nel corso degli anni e, a partire dal 2005, è stato ampliato il servizio di accoglienza e sono nati numerosi progetti di sostegno alimentare e housing sociale per famiglie indigenti e profughi. Nel 2015 ha distribuito nel complesso più di 1 milione di pasti e offerto 300mila posti letto. progettoarca.org    

--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI