Cerca nel blog

martedì 2 febbraio 2016

6 e 7 febbraio 2016 EUROPAinDANZA


EUROPAinDANZA
International dance meeting

6 e 7 febbraio 2016
Accademia Nazionale di Danza
Largo Arrigo VII Roma

CONCORSI, PREMIAZIONI, STAGE, AUDIZIONI 
Con i direttori delle più importanti Accademie d'Europa



EUROPAinDANZA si chiama la manifestazione dedicata alla danza e alla formazione d'eccellenza, diretta da Alessandro Rende e Steve La Chance che si svolgerà il 6 e 7 febbraio all'Accademia Nazionale di Danza di Roma.

Dalla capitale verso l'Europa per cogliere opportunità da non perdere per giovani danzatori. Incontrare l'Europa in una due giorni che riunisce le realtà formative italiane ed europee più rinomate e prestigiose.  

La programmazione artistica si rivolge esclusivamente agli stili della danza classica, contemporanea e modern. 

Due giorni per conoscere nuove realtà artistiche, per condividere sogni e aspirazioni, idee e progetti, e vivere a contatto con i protagonisti nazionali ed internazionali della danza.

Saranno presenti a EUROPAinDANZA 2016: l'Accademia Nazionale di Danza; ACTS Ecole Supérieure Chorégraphique; il Centre National de Danse d'Angèrs;  il Conservatoire National de Danse et Musique de Lyon;  il Contemporary Dance School Hamburg; l' English National Ballet School; l'Hungarian Dance Academy; l' Iwanson School of Contemporary Dance; La Chance Ballet;  Modern Theater Dance Amsterdam; National Ballet Academy;  Parts Dance School; Royal Ballet School; la Scuola di Ballo del Teatro San Carlo; la Scuola di Danza del Teatro dell'Opera; la Zurich Dance Academy. 

Partecipando al Concorso "Gran Premio della Danza" si possono anche vincere borse di studio per formarsi alle scuole di danza più prestigiose di New York: Alvin Ailey School; Broadway Dance Center; Merce Cunningham Studio; Martha Graham School of Contemporary Dance; Peridance Capezio Dance Center; Steps Studio on Broadway. 



INSEGNANTI – SCUOLE – STILE

LOTTE SIGH Copenhagen Contemporary Dance School - Contemporaneo
ANITA YOUNG The Royal Ballet School – Classico 
ROBERT SWINSTON CNDC Angers - Contemporaneo
SIMONA FERRAZZA National Ballet Academy - Classico
ANNE LINN AKSELSEN P.A.R.T.S - Contemporaneo
IVAN DINEV Zurich Dance Academy - Classico
PASQUALINA NOEL Ecole Superieure Choregrphique - Contemporaneo
ANGELA LINSSEN Modern Theatre Dance - Contemporaneo
SZILARD MACHER Hungaria Dance Academy - Classico
RAUL VALDEZ CDSH Hamburg - Contemporaneo
ANTONINA RANDAZZO Teatro San Carlo di Napoli - Classico
ALEN BOTTAINI English Ballet School - Classico
JESSICA IWANSON Iwanson International School of Contemporary Dance - Contemporaneo
LAURA COMI Teatro dell'Opera di Roma – Classico 
BENOIT CAUSSE' CNSMD Lyon - Classico

Le scuole di danza presenti a EUROPAINDANZA

COPENHAGEN CONTEMPORARY DANCE SCHOOL  DANIMARCA
L'obiettivo del Copenhagen Contemporary Dance School è quello di supportare un gruppo internazionale di ballerini che desiderano vivere la disciplina nel suo pieno potenziale e di raggiungere una lunga e brillante carriera nella danza.  

Lo sviluppo di una mentalità professionale e l'approccio alla disciplina è il cuore di tutte le attività. L'obiettivo è quello di creare uno spazio in cui tutti possono sviluppare il loro pieno potenziale e prepararsi per una carriera nell'arte contemporanea. La formazione al CCDS si basa su una combinazione di Danza Contemporanea, Danza classica, improvvisazione e Contact Improvisation, Repertorio, Partnering. L'obiettivo dei programmi educativi di CCDS è formare ballerini qualificati e consapevoli.
http://www.cph-dance.com

ROYAL BALLET SCHOOL  INGHILTERRA
La Royal Ballet School è uno dei più grandi centri mondiali di formazione per la danza classica, che per generazioni ha prodotto ballerini e coreografi di fama internazionale, tra cui Margot Fonteyn, Anya Linden, Kenneth MacMillan, Lynn Seymour, David Wall, Antoinette Sibley, Anthony Dowell, Marguerite Porter, Stephen Jefferies, Darcey Bussell e Jonathan Cope.  Ora una nuova generazione calca la scena mondiale: Lauren Cuthbertson, Steven McRae, Edward Watson, Christopher Wheeldon e Liam Scarlett per citarne solo alcuni. 

L'ammissione alla Scuola è puramente basata sul talento e le potenzialità, indipendentemente dalla capacità accademica o circostanze personali, e l'89% degli studenti di oggi possono contaresu un sostegno finanziario per frequentare la Scuola. La scuola offre un corso di ballo attentamente strutturato di otto anni, in linea con un vasto programma accademico. La missione è quella di formare ed educare eccezionali ballerini classici per il Royal Ballet, Birmingham Royal Ballet e altre compagnie di danza internazionali.
http://www.royalballetschool.org.uk/

ENGLISH BALLET SCHOOL INGHILTERRA
L'English National Ballet è una delle grandi compagnie di balletto del mondo. Fondata da Alicia Markova e Anton Dolin nel 1950, l'obiettivo iniziale della Società è stata di prendere il balletto classico della migliore qualità e proporlo al più vasto pubblico, ad un prezzo che tutti potevano permettersi. Questo rimane il cardine della filosofia di oggi della Società. In qualità di compagnia di bandiera per la nazione, English National Ballet presenta un vasto programma   in patria e all'estero. 

La compagnia impiega il meglio del talento inglese e internazionale; coreografi, ballerini, stilisti, musicisti, personale prova, tecnici e amministratori. ENBS è stato fondato nel 1988 ed era originariamente sede presso Markova House, la casa della Compagnia. I legami tra la scuola e la società rimangono forti, e ENBS è una risorsa fondamentale per dotare la Compagnia di talentuosi giovani ballerini. La Compagnia impiega a tempo pieno oltre 60 ballerini.
http://enbschool.org.uk/

IWANSON INTERNATIONAL SCHOOL OF CONTEMPORARY DANCE GERMANIA
La Scuola Internazionale di Danza Contemporanea Iwanson di Monaco di Baviera è una delle accademie più prestigiose in Europa. Il programma dell'istituto è di tre anni e si concentra su diversi stili di danza contemporanea, danza classica, Jazzdance, coreografia, partnering, yoga così come materie pedagogiche, anatomia e storia della danza per dare allo studente un  vasto panorama della danza di oggi.  

Nel secondo anno le classi contemporanee sono tenute da insegnanti  internazionale e coreografi. Per sviluppare esperienza di palco e capacità coreografiche  gli studenti svolgono il proprio lavoro coreografico sul palco, nonché il repertorio o nuovo lavoro di coreografi affermati. Il programma è diviso in due linee, a seconda del livello tecnico del richiedente.
http://www.iwanson.de/

PARTS LOSANNA SVIZZERA
La PARTS è una scuola per la danza contemporanea. Offre una formazione tecnica approfondita per danzatori e coreografi e li aiuta a diventare artisti indipendenti e creativiLa danza non è una forma d'arte isolata; è coinvolta in un dialogo costante con le altre arti dello spettacolo - musica e teatro. La scuola cerca gli studenti che sono individui forti, ma possiedono un propensione alle dinamiche di gruppo.  

PARTS è stata fondata da Rosas e De Munt / La Monnaie. La scuola è finanziata dal Ministero della Pubblica Istruzione della Comunità fiamminga e riceve un ulteriore sostegno della rete [DNA] partenze e arrivi. [DNA] è finanziato dalla Commissione Europea (Programma Creative Europe). Parti e HES-SO/produzione (Lausanne, CH) sono istituti partner per l'istruzione superiore in danza contemporanea.
http://www.parts.be/

ZURICH DANCE ACADEMY SVIZZERA
Inaugurato nel 2005, Zurigo Dance Academy (TAZ) fa parte del Dipartimento di Performing Arts e Film di Zurigo Università delle Arti (ZHdK) è una delle principali scuole nazionali e internazionali di balletto. Oliver Matz è il direttore del dipartimento di danza e Steffi Scherzer è direttore Artistico di Zurigo Dance Academy.
https://www.zhdk.ch/?id=38139

CHDS AMBURGO GERMANIA
CDSH offre corsi di formazione di danza contemporanea a un livello avanzato. L'allenamento quotidiano favorisce la concentrazione e  prepara per una carriera teatrale . CDSH è una scuola professionale ufficialmente riconosciuta per la danza contemporanea. Offre tre anni di formazione professionale ad orientamento pratico, porta in contatto con gli artisti della comunità di danza contemporanea e collabora con tutti i gruppi interessati nel campo della formazione di danza. 
http://www.cdsh.de/

CONSERVATOIRE NATIONAL SUPÉRIEUR MUSIQUE ET DANSE DE LYON FRANCIA
Luogo di formazione e di creazione, il Conservatorio Nazionale di Musica e Danza di Lione forma il talento di domani: una grande scuola di eccellenza e di innovazione per ascoltare la musica degli studenti artisti e ballerini nella loro avventura di apprendimento sulla e per la scena.  Ente pubblico sotto il Ministero della Cultura e della Comunicazione, la CNSMD è disciplinato dal decreto n 2009-201 del 18 febbraio 2009 è amministrato da un consiglio il cui presidente è nominato con decreto del Presidente della la Repubblica

Fin dalla sua istituzione, il CNSMD ha continuato a distinguersi, sia nei suoi metodi di insegnamento che per l'apertura a nuove discipline; grande importanza è data alla creazione e alla ricerca, sia nella musica che nella coreografia. CNSMD è membro associato della Comunità di università e istituzioni (COMUE) presso l'Università di Lione.
http://www.cnsmd-lyon.fr/

HUNGARIAN DANCE ACADEMY UNGHERIA
Il direttore e fondatore dell'Istituto Balletto di Stato era György Lőrinc, che ha diretto l'istituto fino al 1960. E ' stato seguito da Hedvig Hidas nel 1961 e Zsuzsa Kun nel 1972. Durante 1979-1991 Imre Dózsa era il capo dell'istituto. Dopo l'impegno di un anno di János Palovecz, Jenő Gál è diventato il direttore generale tra il 1992 e il 1998. Tra il 1998 e il 2006 ha portato di nuovo Imre Dózsa all'Accademia.  

Nel 2006 è stato seguito da Zoltán Nagy Jr., che ha avuto una morte tragica e prematura nel 2008. Dal maggio 2009 l'istituto è stato gestito dal Dr. Mária Jakabné Zórándi fino al 7 novembre 2010. Nei momenti difficili dopo la sua morte accademia è stata guidata da György Szakály che ha ricevuto la nomina a rettore il 1 ° luglio 2011 dal Primo Ministro della Repubblica ungherese.
http://mtf.hu/mtf_eng/index.php

ACTS ECOLE SUPERIEURE CHOREOGRAPHIQUEFRANCIA
L'obiettivo principale della scuola è preparare i giovani ballerini adentrare a far parte del mondo della danza professionale. ACTS è una formazione interdisciplinare di Classico e Contemporaneo e offre corsi tecnici e corsi accademici: residenze coreografiche, stage ecc ACTS è un istituto di istruzione superiore privato registrato presso l'Accademia di Parigi (Associazione Danza in corpore - No. E13-10).  

Il corso si sviluppa in circa 800 ore all'anno: i suoi membri hanno lo stato "studente" e beneficiare di prestazioni sociali ad hoc.   ATTI è diretto artisticamente e pedagogicamente da due grandi maestri: Pasqualina Natale, professore associato di Parigi CNSMD, Master-Teacher Graham Tecnica - Agnès Letestu, Danseuse Etoile dell'Opera di Parigi.
http://www.acts-dance.com/

LACHANCE BALLET ITALIA
Nel 2008, dopo tanti anni di permanenza in Italia, Steve LaChance apre la sua scuola di danza, affiancato dalla sua coordinatrice e collaboratrice Grazia Mollica. 
LACHANCE Ballet nasce per promuovere le attività della danza nelle varie tecniche e discipline in modo professionale e qualificato. 

Nell'ottica della continua crescita professionale e di una maggiore cultura dei diversi stili di danza, LACHANCE Ballet è sede di eventi e stage, con insegnanti provenienti da tutta Italia e dall'estero.
http://www.lachanceballet.com/

CENTRE NATIONAL DE DANSE CONTEMPORAINE
Sotto la direzione di Robert Swinston, la Scuola di Danza CNDC, in collaborazione con l'Università di Angers, offre una formazione coreografica  di due anni, che rilascia il titolo professionale di danzatore Higher National Diploma ( DNSPD ) associato ad un corso di Laurea Triennale in Performing Arts / Dance, campo delle scienze sociali, specialità diritto, economia e gestione amministrativa. L'audizione d'ingresso è aperta a ballerini nazionali e internazionali.
http://www.cndc.fr/

TEATRO SAN CARLO NAPOLI
La prima Scuola di Ballo in Italia e la più antica in Europa
Alla fine della guerra, nel 1944, la prima ballerina della Scala, Bianca Gallizia, decise di accettare l'invito di Pasquale Di Costanzo a ricostruire la Scuola di Ballo del San Carlo: così il teatro, oltre che riprendere con entusiasmo l'attività lirica e sinfonica, tornava ad essere un punto di riferimento importante per la danza in Italia. Dopo più di cent'anni, la Scuola - soppressa nel 1841 - tornava a vivere. Dalla prima scuola di ballo italiana,  insegna a Europa in Danza Antonina Randazzo.
http://www.teatrosancarlo.it/

TEATRO DELL'OPERA DI ROMA
La Scuola di danza, diretta da Laura Comi già Prima Ballerina Etoile del corpo di ballo del Teatro dell'Opera, è stata istituita nel 1928 ed è una delle più antiche e prestigiose Scuole professionali italiane. Si trova in un suggestivo villino ubicato in una via appartata e tranquilla a ridosso dell'Acquedotto Felice (realizzato durante il pontificato di Papa Sisto V) che imprime alla Scuola un aspetto storico e particolare. Questa atmosfera d'altri tempi la rende unica e affascinante, Luchino Visconti nel 1951 la scelse come sede per girarvi alcune scene del film "Bellissima" con Anna Magnani.
http://www.operaroma.it/

In Palcoscenico
Concorso GRAN PREMIO DELLA DANZA
febbraio ore 16.00 – 18.30 seniores
7 febbraio 9.30 – 12.30 under / 16.30-18.30 Juniores

Il Concorso Gran Premio della Danza vuole proporre una competizione trasparente, professionale e artisticamente valida ponendosi come obiettivo principale quello di offrire a tutti i partecipanti una reale opportunità di crescita e di sano confronto. In giuria direttori e docenti provenienti da centri di formazione e compagnie di danza più importanti d'Europa. Una possibilità per far notare il proprio lavoro coreografico davanti ad una commissione d'eccellenza ed un'occasione per poter danzare sul palcoscenico dello storico Teatro Ruskaja che è patrimonio mondiale dell'UNESCO.
premi 
-Riconoscimenti e premiazioni per i primi tre classificati di ogni livello, sezione e categoria.
 
-Un premio assoluto in denaro.
 
-Borse di Studio per eventi internazionali e centri di formazione d'eccellenza.
Giuria Internazionale 
Anita Young (The Royal Ballet School) ,
 Pasqualina Noel (Acts ècole supèrieure chorègraphique), Steve La Chance (La Chance Ballet) , Robert Swinston (Centre National De Danse Contemporaine – Angers) , Simona Ferrazza (National Ballet Academy Amsterdam) , Anne-Linn Akselsen (P.A.R.T.S. Dance Studio) , Alessandro Rende (Teatro Dell'Opera di Roma), Ivan Dinev ( Zurich Academy), Szilard Macher (Hungarian Dance Academy), Jessica Iwanson e Stefan Sixt (Iwanson International School of Contemporary Dance).
Borse di Studio 
Alvin Ailey School - New York, Broadway Dance Center - New York, Merce Cunningham Studio - New York, Martha Graham School of contemporary Dance - New York, Peridance Capezio Dance Center - New York, Steps Studio on Broadway -New York, La Chance Ballet -Italy, Scuola Teatro dell'Opera di Roma -Italy.
7 Febbraio 2016 14.00-15.30
Un premio che sarà attribuito da una giuria presieduta da Daniele Cipriani che vuole elogiare tutti coloro che si sono distinti in Italia nell'arte tersicorea. Verranno premiate sul palcoscenico del Teatro Ruskaja dell'Accademia Nazionale di Danza illustre personalità individuate da un giuria d'eccellenza.
6 Febbraio 2016 12.30 - 15.00

L'obiettivo di questo concorso internazionale di coreografia è fornire una piattaforma per coreografi di talento per emergere. Per prendere parte al concorso i coreografi devono aver compiuto il 18° anno di età. Possono essere presentati brani tra i 2 e gli 8 minuti. Possono essere presentati progetti già presentati in pubblico che progetti di nuova produzione. Soggetto e musica sono liberi. L'età dei ballerini è senza limiti. Queste poche disposizioni consentono al concorso di essere aperto a tutti gli stili. I brani saranno giudicati in base all'uso creativo di tempo e spazio, sull'interpretazione di un'idea se sul modo in cui si usano gli interpreti. In giuria direttori di prestigiose compagnie. Per il vincitore assoluto: Un premio in denaro, la possibilità di presentare una propria coreografia all'apertura di EUROPAinDANZA 2017, un'intervista dedicata con successiva pubblicazione su uno o più portali di danza. 
Gala di beneficenza per la ricerca sul cancro (a favore dell'AIRC)
6 febbraio 2016 9.30-12.00
L'idea di questa manifestazione nasce con l'intenzione di portare in scena uno spettacolo artisticamente valido e ben preparato, dove la danza, coi suoi caratteri delicati e maestosi, ne sarà protagonista indiscussa. Attraverso coreografie tratte dal repertorio classico e contemporaneo, giovani e talentuosi ballerini provenienti da varie regioni d'Italia si uniranno in uno spettacolo di noto spessore qualitativo. Il fine di questo Gala sarà quello di utilizzare la danza non solo per offrire uno spettacolo di alto livello, ma anche per donare aiuto e comprensione alla persone ammalate di cancro. Un evento che vuole amalgamare due mondi apparentemente lontani, ma legati infondo da un unico scopo: la beneficenza nel suo dare un solido appoggio alla ricerca sul cancro, la danza nel suo approcciarsi alla vita offrendo una diversa e loquace chiave di lettura. Per non dimenticare la gente che soffre, nasce questo progetto, che lotta per un futuro di speranza attraverso un inno alla vita: la DANZA!
7 Febbraio 2016 12.45-13.45

Dibattito " LE VARIE REALTÀ DELLA DANZA IN EUROPA": Formazione e lavoro. 07 Febbraio 2016 Teatro Ruskaja Accademia Nazionale di Danza Roma. Per la prima volta in Italia una tavola rotonda con i direttori e i docenti provenienti dalle maggiori accademie di danza d'Europa. Un momento di ascolto e di confronto per conoscere le varie realtà legate alla formazione e al futuro dei giovani ballerini nei vari paesi europei.



EUROPAinDANZA  6 e 7 febbraio 2016 Accademia Nazionale di Danza – Largo Arrigo VII - Roma



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI