CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

martedì 2 febbraio 2016

14 febbraio, Prova Aperta Filarmonica Scala per ricerca distrofia Duchenne

Milano - Teatro alla Scala
14 febbraio 2016, ore 19.30

Daniel Harding dirige la Filarmonica nella Prova Aperta 
a favore della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta

Sostiene la ricerca scientifica della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, uno dei maggiori centri nazionali e internazionali per lo studio e la cura delle patologie neurologiche, la Prova Aperta della Filarmonica della Scala guidata dal Maestro Daniel Harding che si tiene domenica 14 febbraio alle ore 19.30 al Teatro alla Scala.

Dopo il successo della prova diretta dal Maestro Ottavio Dantone, anche questo secondo appuntamento è reso possibile grazie alla disponibilità dei musicisti della Filarmonica della Scala, dei direttori e solisti ospiti della stagione Filarmonica, alla collaborazione del Main Partner UniCredit e al contributo di UniCredit Foundation.

A introdurre la Prova sarà il critico musicale Carla Moreni che spiegherà al pubblico il programma del concerto che si apre con il violinista Leonidas Kavakos e il Concerto n.2 per Violino e Orchestra di Béla Bartók. La serata prosegue con le musiche di Johann Strauss, l'Ouverture da Die Fledermaus e la Czardas da Ritter Pásmán, e Richard Strauss, Suite da Der Rosenkavalier. 

Giunto alla settima edizione, il ciclo di Prove Aperte con cui la Filarmonica della Scala supporta le organizzazioni non profit che operano sul territorio milanese quest'anno è dedicato al sostegno della ricerca scientifica condotta da quattro dei maggiori enti milanesi di rilevanza internazionale.

In particolare il ricavato della serata dedicata alla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta finanzierà un progetto di ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne, grave patologia muscolare infantile per cui l'Istituto è centro di riferimento regionale e nazionale. 

Il calendario delle Prove Aperte prosegue con la prova diretta da Daniele Gatti domenica 6 marzo a favore della Fondazione Centro San Raffaele e la prova diretta da Fabio Luisi di domenica 10 aprile a favore della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori rispettivamente introdotte da Gianmario Benzing e Carlo Boccadoro. 

Il programma completo è disponibile sul su www.filarmonica.it/proveaperte

#ProveAperte 

La stagione è resa possibile dalla collaborazione con il Teatro alla Scala e i media partner Corriere della Sera-ViviMilano e Radio Popolare.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *