CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

mercoledì 18 gennaio 2017

Rassegna Sogni Possibili in scena a Teatro Libero di Milano



Sogni Possibili
dal 30 gennaio al 5 febbraio la rassegna della Scuola Teatri Possibili a Teatro Libero


Quinta edizione della rassegna Sogni Possibili dedicata agli allievi ed ex allievi della Scuola Teatri Possibili di Milano.

Dal 30 gennaio al 5 febbraio sette spettacoli si susseguiranno sul palco di Teatro Liberospaziando da riscritture di autori classici, testi contemporanei e drammaturgie create appositamente per la rassegna.

La manifestazione coinvolgerà progetti-spettacolo sviluppati autonomamente, fuori dal contesto didattico, da gruppi o artisti formatisi in questi anni presso la scuola Teatri Possibili, cui mancava uno spazio di prova, di allestimento e di visibilità. 

Sarà una vera prova di maturità artistica, che saggerà il coraggio, la costanza e l'attitudine necessaria per uscire dalla prospettiva didattica e dallo status di allievo.

Una possibilità per gli attori e registi di mostrare i loro progetti e l'occasione per tutti gli spettatori di condividere un sogno che pian piano si trasforma in realtà.


PROGRAMMA DELLA RASSEGNA
30 gennaio ore 21 "Affinità selettive"
Regia: Arturo Di Tullio
Con: Davide Berveglieri - Nicoletta Ceaglio - Alessandra Chianura - Roberto De Marchi - Francesco Fois - Marilena Manzoni - Gabriele Masiero - Fulvio Moro

31 gennaio ore 21 "La signorina Papillon"
Compagnia: I Vicini di Dario
Regia e adattamento: Chiara Bertazzoni
Con: Gaia Crocella, Franco Cattaneo, Gianpiero Coretti, Anna De Angelis

1 febbraio ore 21 "Donne al parlamento"
Regia: Arturo Di Tullio
Con: Paola Bucchia, Dora Bungaro, Margherita Braitenberg, Tiziana Frassinesi, Luciana Girlanda, Roberto Massironi, Stefania Mastrolia, Giovanni Pavan, Antonio Pinna, Cristina Riccioni, Giusy Rigazzi, Laura Scaramuzzo.

2 febbraio ore 21 "La morte e la fanciulla"
Regia: Mino Manni
Con: Barbara Benenati

3 febbraio ore 21 "Carlotta"
Regia: Cristina Caridi e Rossella Visconti
Con: Cristina Caridi

4 febbraio ore 21 "Non son mica la Madonna"
Progetto e regia: Alberto Oliva e Mino Manni
Assistenti alla regia: Serena Lietti ed Emanuela Ferlito
Con: Diana Ceni e Arianna Corinne Banfi

5 febbraio ore 21 "L'amour"
Regia e drammaturgia: Tiziana Bergamaschi
Con: Stefania Bregoli, Mariagrazia Carota, Chiara Costrivio, Barbara Crepaldi, Silvia Crivella, Loredana Moffa, Alessandra Velluto



Evento fb:
www.facebook.com/events/302952386766037/

Per info e prenotazioni:
Teatro Libero
Via Savona 10, Milano


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *