CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

martedì 17 gennaio 2017

"Romeo e Giulietta" della Compagnia Balletto di Milano, da sabato 22 gennaio 2017 al Teatro di Milano.

ROMEO E GIULIETTA
Balletto in due atti su musiche di P. I. Tchaikovsky
ispirato alla tragedia di W. Shakespeare
Coreografia e costumi Federico Veratti - ideazione scenica Marco Pesta

domenica 22 gennaio ore 16.00 - sabato 28 gennaio ore 20.45
domenica 29 gennaio ore 16.00 - martedì 31 gennaio (ore 10.00 /per le scuole)

La più grande storia d'amore in una nuova e straordinaria produzione ispirata alla tragedia di W. Shakespeare. 

Definita "un'apoteosi di bellezza e amore", Romeo e Giulietta del Balletto di Milano si caratterizza anche per la particolare messinscena in cui dominano l'oro e l'argento. 

I due colori sottolineano l'appartenenza all'una o all'altra casata - Capuleti o Montecchi - e sulla scena è di grande impatto la struttura centrale progettata da Marco Pesta che ha concepito l'ambientazione ispirandosi alle architetture della città veneta volendo, allo stesso tempo, rivisitare e reinterpretare questa visione tradizionale. 

Federico Veratti ha firmato i costumi e la bella coreografia in cui la fusione tra classico e contemporaneo dà vita a suggestive dinamiche. 

Tante ed impegnative le danze d'assieme, toccanti i pas de deux e il bellissimo il tributo finale all'amore universale di cui Romeo e Giulietta sono le icone. Scompaiono mano nella mano in un bagliore di luce verso l'infinito lasciando nell'aria il messaggio che nulla è più forte dell'amore. 

Protagonisti i talentuosi Federico Mella e Giordana Roberto mentre Alessandro Torrielli, Alessandro Orlando e Ivan Maimone sono rispettivamente Mercuzio, Tebaldo e Benvolio e Giulia Simontacchi un'adorabile balia.

Teatro di Milano
Via Fezzan 11 - 20146 Milano - Tel 02 42297313 - teatrodimilano@outlook.it
biglietti a partire da € 15.00
biglietteria on line: www.teatrodimilano.com
uffici al pubblico e biglietteria da mercoledì a sabato dalle 14 alle 18.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *