Cerca nel blog

giovedì 4 febbraio 2016

Il "Calapranzi" di Pinter secondo Brenna e Mortelliti al Teatro Studio Uno dall’11 al 14 Febbraio 2016


CALAPRANZI
di Harold Pinter

con Sergio Brenna e Giuseppe Mortelliti

traduzione Alessandra Serra
musiche originali Francesco Leineriscenografia Simone Martino
                                                                                                                   
Dall' 11 al 14 Febbraio 2016 | Sala Teatro
Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6

 "Sarà meglio mandare su qualcosa."

In scena al Teatro Studio Uno dall'11 al 14 febbraio 2016 "Calapranzi", uno dei più testi più famosi tra i lavori del drammaturgo inglese Harold Pinter, riletto e interpretato da una coppia di talentuosi giovani attoriSergio Brenna e Giuseppe Mortelliti (Miglior Solo Performance al San Diego Fringe Festival 2015 e vincitore delPremio Special off Roma Fringe Festival 2014 per "84 gradini").

Rappresentato per la prima volta al Hampstead Theatre di Londra il 21 gennaio 1960 Il Calapranzi (The Dumb Waiter) è una commedia teatrale dai ritmi serrati, paradossali ed equivoci che vede protagonisti due sicariBen eGus, in attesa del loro prossimo incarico. Tutto si svolge in una stanza in un seminterrato

Due letti contro la parete del fondo scena. Tra i due letti, il vano del calapranzi, dal quale arriveranno incarichi irrealizzabili. Una porta che va in cucina e al gabinetto, a sinistra. Una porta che si apre sul corridoio, a destra. Forse niente di tutto questo. Ben e Gus sono da soli, si guardano, si parlano, decidono che fare l'uno dell'altro.

Ben e Gus potrebbero essere due esecutori che ricevono ordini con un ritardo irreale, due guerriglieri di una guerra già finita di cui sono gli ultimi ignari superstiti. Sono due facce della stessa medaglia, alla ricerca di altri sé o semplicemente di un altro. Incapaci di gestire la loro solitudine, Gus e Ben sono due satelliti che girano attorno a se stessi destinati a una collisione, nell'attesa spasmodica e logorante di un "segnale" da un mondo esterno che forse non c'è più o magari non c'è mai stato.

Una messa in scena semplice ed essenziale, curata dallo scenografo Simone Martino, descrive un ambiente desolato e claustrofobico, una stanza che prima ha plausibilmente vissuto momenti di forza e intraprendenza, ora piena di oggetti incompiuti, tentativi, silenzi da decifrare.

Il tempo è immobiletutto si fermatutto diventa attesa. Le musiche originali del maestro Francesco Leineri enfatizzano e amplificano l'inquietudine e l'incertezza che dilania e tormenta i due, in un crescendo vibrante carico di tensione che tiene sospeso lo spettatore fino al colpo di scena finale.

Le indicazioni arrivano veramente dall'esterno? O i due stanno recitando la loro fine? 

"Calapranzi" dal 11 al 14 Febbraio 2016
Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara). Ingr. 10 euro.
Giov – Ven ore 21.00, Sab e Dom. ore 18.00


 PRENOTAZIONI 
http://j.mp/prenotaTS1 
Per info: 3494356219- 3298027943
www.teatrostudiouno.com – info.teatrostudiouno@gmail.com



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI