Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 15 ottobre 2016

Con “Il Piccolo Principe” il volto della tv per ragazzi Oreste Castagna arriva nei teatri e nelle scuole di tutta Italia

Spettacolo teatrale, percorsi didattici interdisciplinari e concorso creativo pensati per le scuole dell'infanzia e primarie dalla onlus FormaTeatro


Bergamo, 15 ottobre 2016 – Un format teatrale educativo con la firma di Oreste Castagna e della onlus FormaTeatro, che parte dal palcoscenico e arriva nelle scuole di tutta Italia per sviluppare nei bambini valori universali, conoscenza e rispetto della natura e capacità psico-intellettive attraverso lo spettacolo. 

È "Il Piccolo Principe", l'originale progetto di edutainment in partenza questo fine settimana a Bergamo e che coinvolgerà nei prossimi mesi i teatri e le scuole dell'infanzia e primarie italiane.

Elemento centrale del format è lo spettacolo teatrale che debutta preso il teatro Boccaleone di Bergamo nel weekend: una lettura originale del classico di Antoine De Saint-Exupéry, di grande impatto emotivo e con una forte componente tecnologica in grado di coinvolgere adulti e bambini. 

L'appuntamento, aperto a ragazzi e famiglie, è per sabato 15 e domenica 16 ottobre alle ore 16.30. Sul palco ci saranno Oreste Castagna nei panni dell'Aviatore, l'attrice Daniela Rota che presta il volto ai numerosi personaggi che animano la storia e soprattutto il Piccolo Principe, Riccardo Quartini, che con i suoi 8 anni è stato scelto per portare in scena tutta l'innocenza e la fantasia dei ragazzi

Veri protagonisti dello spettacolo sono anche musica, filmati e ambientazioni 3D, a cura di Dario Badolato: attraverso avanzate tecniche video le immagini vengono proiettate in computer grafica sul palco, facendo apparire magicamente in scena oggetti, personaggi e ambientazioni. 

Dopo la prima nazionale di Bergamo, il tour proseguirà nei teatri di tutta Italia, portando ai bambini la storia del Piccolo Principe, interpretata da uno dei personaggi più amati della tv per ragazzi.

Il progetto didattico di cui lo spettacolo è parte, curato da Daniela Rota, si rivolge alle scuole dell'infanzia e alle primarie con percorsi differenziati e interdisciplinari, che comprendono sia incontri teatrali sia approfondimenti naturalistici, con la possibilità di realizzare anche workshop con attori e illustratori e mettere in scena un vero e proprio spettacolo in classe

Scopo del format è innanzitutto quello di accompagnare i bambini alla scoperta dei valori universali presenti ne "Il Piccolo Principe": il rispetto, l'identità, la diversità, le relazioni, la collaborazione, la fiducia in se stessi. 

Uno specifico percorso è dedicato in particolare alla multiculturalità e all'integrazione. 

Il focus naturalistico mira ad approfondire la conoscenza del ciclo vitale dei diversi organismi viventi, l'anatomia di piante e animali, l'evoluzione e la biodiversità, sviluppando le abilità di osservazione scientifica dell'ambiente e il rispetto per la natura. 

Gli incontri teatrali lavorano sulla capacità di ascolto e di osservazione, la coerenza linguistica, la memoria, il coordinamento motorio e l'attitudine musicale. 

Il progetto prevede quindi un lavoro interdisciplinare, che può coinvolgere diverse materie di studio: scienza, matematica, storia, lingua e letteratura, geografia, arte e immagine, tecnologia.

A conclusione del percorso, le classi che avranno preso parte del progetto potranno partecipare a un concorso creativo, realizzando un elaborato multimediale che illustri la loro particolare interpretazione de "Il Piccolo Principe". 
I vincitori saranno premiati nel corso di un grande evento finale, durante il quale saranno protagonisti di un gioco-show interattivo.

A ideare e proporre il progetto è FormaTeatro, onlus nata con l'obiettivo di diffondere contenuti educativi attraverso l'arte e l'intrattenimento, unendo a questo scopo professionisti nel campo della televisione, del teatro, della musica e dell'educazione. 

Direttore Artistico è Oreste Castagna: autore, regista, attore e doppiatore con una carriera trentennale nel teatro e nella televisione, è un volto conosciuto e amato dai bambini grazie ai personaggi che porta in vita su Rai Yo Yo. 

Accanto a lui, co-fondatori di FormaTeatro sono due professionisti attivi da oltre dieci anni nel campo dell'edutainment: l'attrice, regista e sceneggiatrice Daniela Rota – che riveste il ruolo di Presidente della onlus – e Dario Badolato, sound designer, compositore musicale, arrangiatore ed esperto di animazione 3D, che è Vicepresidente di FormaTeatro.

"Il racconto, l'immaginazione, lo spettacolo sono mezzi eccezionali per comunicare con efficacia messaggi profondi ad adulti e bambini. Sono le emozioni a muoverci e la loro potenza è l'unica in grado di fissare davvero valori e ideali nel nostro cuore."commenta Oreste Castagna"L'obiettivo di questo progetto e di tutti quelli che svilupperemo in futuro con FormaTeatro è proprio quello di diffondere contenuti educativi attraverso l'intrattenimento e l'arte. Per farlo abbiamo sentito la necessità di creare una nuova rete culturale che unisca artisti, educatori e formatori in grado di ideare format culturali che comunichino emozioni e valori allo stesso tempo".


"Il Piccolo Principe"
Progetto didattico: Daniela Rota

Spettacolo teatrale: adattamento di Daniela Rota e Oreste Castagna dal testo di Antoine de Saint-Exupéry
Con: Oreste Castagna, Daniela Rota, Riccardo Quartini
Regia: Oreste Castagna
Assistente regia: Daniela Rota
Costumi: Nives Rebesco
Video, musiche e luci: Dario Badolato
Vocal coaching: Dino Brentali
Responsabile realizzazione promo: Sabrina Stefanini
Illustrazioni locandina e progetto didattico: Jessica Martinello

Video anteprima spettacolo:
www.youtube.com/watch?v=ongpMxgmucI


--

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI