CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

venerdì 28 ottobre 2016

Danza al Teatro Area Nord di Napoli, sabato 29 ottobre / Arianna D'Angiò in "Red Fish"

Teatro Area Nord (Napoli)
 Stagione di danza 2016.17

"Red Fish" -  primo studio sulla solitudine
di e con Arianna D'Angiò

Sabato 29 ottobre 2016 alle ore 20:30

TAN (Teatro Area Nord)
via Nuova Dietro la Vigna 20 - Napoli

Ingresso: 8 euro

Per la Stagione di danza 2016.17del Teatro Area Nord di Napoli, sabato 29 ottobre 2016 alle ore 20:30 va in scena "Red fish" - primo studio sulla solitudine di e con Arianna D'Angiò, con la collaborazione di Vincenzo Del Prete, aiutoregia Luigi Palmisano, luci di Marie-Thérèse Sitzia, con Ivano Bruner, Daria D'amore, Chiara Di Bernardo, Giovanna Landolfi e Maria Claudia Pesapane. 

Lavoro di teatro corporeo nato dall'adattamento di una piece storica di Etienne Decroux durante il corso di formazione dell'accademia del Teatro Bellini di Napoli, "Red fish" è la prima tappa di uno studio sul tema dell'essere soli. 

La ricerca si dirige a scolpire sulla scena quei momenti in cui ci si sente lontani e distanti: quando ci si sente come un pesce rosso, immersi nella propria bolla d'acqua, quando ogni suono diventa silenzio e ogni silenzio diventa la voce dei nostri pensieri, e ancora la solitudine passa dall'essere un fenomeno triste a un altro più piacevole, nella sua accezione positiva, meditativa, quando l'anima si muove sola nell'universo tra la musica delle sfere; e proprio questo movimento del pensiero e delle emozioni di un uomo comune in cammino nell'infinito viaggio degli astri, è stato trovato dagli autori lavorando alla riscrittura del repertorio di Decroux, negli adattamenti de "Il Combat" e de "La Meditazione". 

Il gruppo di lavoro è parte dell'organico di Altradefinizione - comunità teatrale con sede operativa presso il complesso monumentale delle Scalze a Napoli - e ha continuato nello sviluppo della creazione in collaborazione con Altrascena_napoli/Le scalze, l'Asilo e la Sala Assoli. 

Biglietti: 8 euro (parcheggio e servizio navetta gratuiti).


--

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *