CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

martedì 25 ottobre 2016

Giovedì 27 ottobre, "Standing Monteverdi" di Benedetto Sicca apre la stagione danza del TAN (Napoli)

Teatro Area Nord (Napoli)

Giovedì 27 ottobre al via la Stagione "TANz" con Standing Monteverdi di Benedetto Sicca

Giovedì 27 ottobre 2016 alle ore 20:30

TAN (Teatro Area Nord) / via Nuova Dietro la Vigna 20 - Napoli
Ingresso: 8 euro

 

Con Standing Monteverdi, debutto coreografico del drammaturgo e regista teatrale Benedetto Sicca, giovedì 27 ottobre 2016 alle ore 20:30 si inaugura "TANz", stagione di danza 2016-17 del Teatro Area Nord di Napoli, con proposte all'insegna della sperimentazione e della contaminazione tra linguaggi artistici contemporanei, a cura di compagnie italiane e internazionali del circuito indipendente. 

Prodotto da Interno 5, Standing Monteverdi è una prima apertura dello spettacolo programmato per il 2017 in occasione del 400esimo anniversario della nascita di Claudio Monteverdi. 

Si tratta di una rappresentazione-indagine sul tema dell'attesa, attraverso il movimento di cinque danzatori su un remix di melodie del grande madrigalista e operista barocco (la drammaturgia musicale è di Chiara Mallozzi, gli interpreti sono Flavio Ferruzzi, Nicolas Grimaldi, Andrea Palumbo, Angelo Petracca e Francesco Russo). 

Sottolinea Sicca: "Siamo in attesa da quando ci svegliamo al mattino a quando andiamo la sera a dormire: a letto, al caffé, al lavoro, al supermarket, all'aeroporto, al telefono, alla fermata del tram, al bar. In ogni relazione con una persona o con un oggetto, attendiamo. Il nostro stare si deforma e si trasforma nel nostro attendere, ma stare e attendere sono due modi di vivere profondamente diversi". 

"TANz" prosegue il 29 ottobre con Red Fish primo studio sulla solitudine di Arianna D'Angiò, il 30 con Il Canto di Orfeo: Armonico di Bordeline danza, il 4 novembre con il dittico di Orlando Izzo e Angelo Petracca Trattato semiserio di oculistica e VIB – Vibrations in body, il 5 con Walking and talking di Jiří Pokorný e la produzione belgo-tedesca Continuum, e il 6 con Elogio della vecchiaia / 15 Haiku per trascorrere il tempo di Anouscka Brodacz seguito da Questa notte balliamo insieme, domani torneremo nemici di Flavia Bucciero

Costo d'ingresso per gli spettacoli: 8 euro (parcheggio e servizio navetta gratuiti).




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *