Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica 2 ottobre 2016

FILA AL TEATRO ALLA SCALA CON GIOTTO


F.I.L.A. fa il suo ingresso al Teatro alla Scala:
in scena GIOTTO, Colore Ufficiale del programma di sala del Ratto dal Serraglio per i bambini

Recite aperte al pubblico dal 30 settembre al 21 maggio e dal 28 ottobre al 5 maggio per le scuole

Milano  F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini entra al Teatro alla Scala e fa il suo ingresso prendendo parte al progetto più affine al suo DNA: "Grandi Spettacoli per Piccoli", una proposta unica e straordinaria che vuole presentare al pubblico più giovane le opere più grandi, riadattate nei tempi e nel linguaggio.  

Una comunione d'intenti che ha unito uno dei più prestigiosi teatri al mondo all'Azienda simbolo di prodotti studiati per lo "sviluppo a colori" dei più piccoli: al centro i ragazziil loro futuro, il loro percorso di crescita in piena armonia con l'arte, quella delle grandi opere e quella della creatività

Una partnership che vede GIOTTO Colore Ufficiale del programma di sala del Ratto dal Serraglio per i bambini, perché i "Grandi Spettacoli per Piccoli" non sono solo grandi capolavori presentati in sala, ma un percorso di crescita completo che parte a teatro ed entra nel cuore, per poi incidersinella memoria varcate le grandi porte del Piermarini

Sono infatti messi a disposizione dei piccoli spettatori materiali di studio ed approfondimentoguide all'ascolto che aiutano la comprensione con un coinvolgimento attivo e ludico, uno strumento che esplora linguaggi contemporanei ai bambini, supportati da illustrazioni ad hoc e non soloun mondo di allegre sfumature al quale GIOTTO contribuisce con la sua ampia offerta a colori

Per tutti i giovani spettatori è infatti previsto un cadeau speciale: un kit educational completo di schede sull'opera da colorare e una confezione creata ad hoc con i pennarelli punta grossa GIOTTO Turbo Maxi

Gli stessi pennarelli con i quali i piccoli potranno chiedere autografi ai protagonisti dell'opera. Al termine di ogni rappresentazione del Ratto dal Serraglio sarà infatti possibileincontrarli nel foyer del teatro: uno scambio di parole e stupore, una parentesi di sorrisi grazie alla quale eliminare quella distanza che divide gli attori dal proprio pubblico.

Il Ratto dal Serraglio per i bambini è il terzo titolo operistico del progetto "Grandi Spettacoli per Piccoli", una nuova proposta nata per rispondere al grande successo delle prime due edizioni che, con La Cenerentola e Il Flauto Magico, hanno coinvolto decine di migliaia di bambini accompagnati dai loro genitori e insegnanti. 

La nuova opera è un adattamento dell'incantevole Singspielorientale scritto da Mozart, tradotto in italiano e ridotto alla durata di circa un'ora grazie all'elaborazione musicale di Alexander Krampe, presentato con la regia di Johannes Schmid e sul podio dell'Orchestra dell'Accademia il trentaduenne Michele Gamba. 

Un adattamento che punta sugli aspetti e sui personaggi più affini al mondo dei giovanissimi, un'opera che insieme agli altri appuntamenti in calendario all'interno di questo progetto speciale - concerti e balletti per bambini - si appresta a far assaporare la magia del Teatro agli adulti di domani, un'iniziativa per farli avvicinare ad un luogo simbolo della tradizione culturale italiana, un mondo speciale fatto di musica, opera e passione. 

E per agevolare questo importante passaggio, Il Teatro alla Scala apre le sue porte a tutti i giovani con meno di 18 anni al prezzo simbolico di 1 euro (Grandi Opere per i Piccoli, prezzi agevolati anche per i genitori - accompagnatori).

Recite aperte al pubblico
30 settembre 2016 ore 15.00
1 e 8 ottobre 2016 ore 15.00
9, 23, 29 e 30 ottobre 2016 ore 11.00
11 marzo 2017 ore 11.00 e ore 14.30
21 maggio 2017 ore 11.00

Recite per le scuole
28 ottobre 2016 ore 11.00 e ore 15.00
1 febbraio 2017 ore 11.00
5 maggio 2017 ore 11.00 e ore 14.30



F.I.L.A. (Fabbrica Italiana Lapis ed Affini), nata a Firenze nel 1920 e gestita dal 1956 dalla famiglia Candela, è una Società italiana e una delle realtà industriali e commerciali più solide, dinamiche, innovative e in crescita sul mercato. Dal novembre 2015, F.I.L.A. è quotata alla Borsa di Milano, segmento STAR. L'azienda, con un fatturato di oltre 275 milioni di Euro al 31 dicembre 2015, ha registrato negli ultimi vent'anni una crescita significativa e ha perseguito una serie di acquisizioni strategiche, fra cui l'italiana Adica Pongo, la statunitense Dixon Ticonderoga, la tedesca LYRA, la messicana Lapiceria Mexicana, la brasiliana Lycin, l'inglese Daler-Rowney Lukas e l'inglese St. Cuthberts.
F.I.L.A. è l'icona della creatività italiana nel mondo con i suoi prodotti per colorare, disegnare, modellare, scrivere e dipingere grazie a marchi come Giotto, Tratto, Das, Didò, Pongo, Lyra, Doms, Maimeri e Daler. Fin dalle sue origini, F.I.L.A. ha scelto di sviluppare la propria crescita sulla base dell'innovazione continua, sia di tecnologie sia di prodotti, col fine di dare alle persone la possibilità di esprimere le proprie idee e il proprio talento con strumenti qualitativamente eccellenti. Inoltre, F.I.L.A. e le aziende del Gruppo collaborano con le Istituzioni sostenendo progetti educativi e culturali per valorizzare la creatività e la capacità espressiva degli individui e per rendere la cultura un'opportunità accessibile a tutti. 
F.I.L.A. è attiva con 15 stabilimenti produttivi (due dei quali in Italia) e 33 filiali nel mondo e impiega circa 6.000 persone.



--

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI