CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

venerdì 16 dicembre 2016

Fedra di Ghiannis Ritsos al Teatro Palladium - 16, 17 e 18 dicembre

STEFANIA BARCA
In
F E D R A
di Ghiannis Ritsos
Con
GABRIELLA CASALI - ENRICA COSTANTINI
Regia
EDOARDO SIRAVO  - FEDERICO VIGORITO
Scene e Costumi
ANNALISA DI PIERO
Assistente alla regia
ANDREA DANTE BENAZZO
Organizzazione
MARIANGELA DE RICCARDIS
__________________________________________________________________________
Ghiannis Ritsos completò la serie di monologhi di ispirazione mitologica "Quarta dimensione" di cui fa parte "Fedra" durante il suo esilio, per motivi politici, a seguito del colpo di stato dei colonnelli.

Con un'operazione di profonda attualizzazione, il poeta greco ridisegna il mito secondo tematiche e situazioni proprie della quotidianità rendendolo umano e contemporaneo.

Straordinario poeta che come pochi ha saputo coniugare poesia e drammaturgia, Ghiannis Ritsos non può che stimolare il desiderio di mettere in scena le sue opere.

La sua forza di riscrittura del mito riesce ad entrare nell'anima di chi lo ascolta ed è sempre vivo nei teatranti il desiderio di esplorare i meandri della mente attraverso i suoi componimenti.

Con questa messinscena di Fedra il Teatro dei Due Mari che da 15 anni propone le opere dei più grandi autori classici e le loro riscritture, continua il percorso intrapreso con l'allestimento dell'Elena interpretata da Mariangela D'Abbraccio.

In questa occasione, sarà Stefania Barca a dare voce alla confessione d'amore di Fedra, una confessione che è passione devastante, cieca, istintiva: un rimedio più che una soluzione alla solitudine.

Noi speriamo e vogliamo, attraverso la quotidianità della riscrittura di Ritsos, condividere i turbamenti di una donna vittima delle proprie passioni e dei propri sensi di colpa, che pericolosamente è vicina a noi, uomini e donne sempre più vulnerabili e soli.


Stefania Barca: nasce a Roma, si diploma alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano. La sua carriera teatrale vanta opere quali "Il Mercante di Venezia" con Alberto Lionello, "La Fastidiosa" di Brusati con Giorgio Albertazzi, "Uno Nessuno e Centomila" con Flavio Bucci. Ha interpretato molti ruoli in fiction televisive come "Don Matteo", "Provaci ancora Prof", "Incantesimo" ed "Un posto al sole" ed in diversi lavori cinematografici, tra gli ultimi "La Grande Bellezza". Lo scorso anno in questo teatro ha rappresentato "Anna Freud: un desiderio insaziabile di vacanze" di Roberta Calandra sempre con la regia di Edoardo Siravo.

Edoardo Siravo:
attore, regista e doppiatore. Ha recitato nelle compagnie teatrali più rilevanti con più di 150 spettacoli al suo attivo. Intensa anche la sua attività televisiva e cinematografica. Come doppiatore è stato la voce di Gerard Depardieu, Jeremy Irons, Kevin Costner, John Goodman e molti altri. E' stato direttore artistico di numerose compagnie e della Fondazione Teatro Savoia di Campobasso (ente pubblico). E' attualmente Presidente del Teatro dei Due Mari con sede al Teatro Romano di Tindari (ME). Ha al suo attivo numerosi audiolibri tra cui ricordiamo alcuni di Terzani e di Sepulveda editi da Salani.

Federico Vigorito:
Attualmente impegnato come attore e regista per produzioni nazionali, si dedica allo studio della letteratura contemporanea con particolare attenzione alle nuove drammaturgie. Al suo attivo circa 40 spettacoli, tra i quali ricordiamo "Il Vantone" di P.P. Pasolini alla 58ma edizione del Festival dei due Mondi di Spoleto, "Golden He" di C. Piraino vincitore del Festival ErmoColle 2016, "La Ridicola Notte di P." di M. Berardi, "Antigone" di Sofocle di cui cura oltre alla regia anche traduzione e adattamento.


TEATRO PALLADIUM
16-17 dicembre ore 21.00 - 18 dicembre ore 18.00
Piazza Bartolomeo Romano 8,
Roma


Botteghino
Tel: 327 2463456 (orario 10:00 -20:00)
E-mail: biglietteria.palladium@uniroma3.it
Il botteghino apre tre ore prima dello spettacolo
Prevendite
www.liveticket.it/teatropalladium

Biglietti:
intero euro 15, ridotto euro 10, studenti euro 5.

RIDUZIONI
Personale universitario Roma Tre,
Atac/Metrebus, Biblioteche di Roma/
Bibliocard, CartaperDue, Interclub,
associazioni convenzionate.

Segreteria Organizzativa: InventaEventi srl
progetti@inventaeventi.com
tel: 0698188901
dal lunedì al venerdì 10.00 – 18.00

Altri appuntamenti da non dimenticare
"Il fuoco della libertà" dialogo tra i filosofi Lucio Saviani e Domenico Zampaglione, Biblioteca Vallicelliana, mercoledì 7 dicembre ore 16.30

Cosimo Cinieri in Il Grande Inquisitore, da I fratelli Karamazov di F. Dostoevskij, regia di Irma Immacolata Palazzo. Teatro degli Audaci, martedì 20 dicembre ore 21.00


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *