CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

venerdì 19 giugno 2015

All'Ombra del Colosseo: dal 20 al 23 giugno PERRONI, COVATTA, LA GRANDE OPERA E COMIC RING SHOW

ALL'OMBRA DEL COLOSSEO 25 EDIZIONE
Gli appuntamenti dal 20 al 23 giugno

sabato 20 Andrea Perroni in "Siete tutti invitati"
domenica 21 Festa della Musica Comica con Antonio Covatta
lunedì 22 La Grande Opera Lirica
martedì 23 Comic Ring Show

Sabato 20 giugno alle ore 21.45, Andrea Perroni presenta il suo spettacolo "Siete tutti invitati" sul palco della 25esima edizione di All'Ombra del Colosseo, a due passi dall'anfiteatro Flavio.

Uno show, quello di Andrea Perroni che è prima di tutto un gioco, un'occasione per ridere dei vizi dell'italiano medio, nel quale l'istrionico comico interpreta se stesso a un party in cui incontra i più svariati personaggi che gli permettono di mostrarci il bello e il brutto dell'Italia.

Andrea Perroni, dopo il successo dei suoi concerti "Hai capito chi è?" nell'ultima stagione di "Zelig", e ancora in onda tutti i sabati e le domeniche con "Radio 2 Social Club" ‒ programma che conduce insieme a Luca Barbarossa e Neri Marcorè ‒ porta ora in scena uno spaccato del nostro Paese.

In un momento storico così complesso, in cui la politica entra sempre più prepotentemente nel nostro quotidiano attraverso giornali, televisione e web, Andrea ci farà planare sulle ali dell'ilarità, per volare sopra il malcontento e la sfiducia che si assaporano di questi tempi.

Imitatore e musicista al tempo stesso, Andrea metterà in scena da solo tutti i personaggi dello show, in uno spettacolo che lo vedrà sul palco insieme al pianoforte di Marco D'Alatri e al sax di Tommaso Costantini.

Domenica 21 giugno, alle 21.45, in occasione della Festa Europea della Musica, sale sul palco Antonio Covatta per un grande show a ingresso gratuito che rivisita, in chiave ironica, un'ipotetica e bizzarra carriera artistica costellata di insuccessi nel campo del teatro, del cinema, della televisione, e anche della musica leggera (l'autore-attore propone una serie di successi da hit-parade, scritti da lui, a suo dire, prima dei veri autori).

Partendo da questo presupposto, Antonio Covatta ha la possibilità di deridere il mondo dei media e della cultura, ivi compresa la cronaca nera, alla quale dedica alcune gustose parodie. Anche il mondo della pubblicità viene messo alla berlina grazie a divertenti performance recitate e cantate con l'accompagnamento della chitarra, fino ad arrivare alla trasposizione in musica, a gentile richiesta del pubblico, di tutti i classici della letteratura.

Non mancano divertenti monologhi su temi irriverenti o sulle assurdità del quotidiano. Lo spettacolo si conclude con un divertente esperimento di composizione canora in rima, realizzato in collaborazione con il pubblico.

Antonio Covatta nasce ad Ascoli Piceno all'inizio degli anni '60, a causa di errati calcoli del metodo Ogino-Knaus. All'età di 4 anni, guardando in tv le gemelle Kessler, ha la sua prima erezione e decide di trascorrere la sua vita nel varietà. Esordisce nel Cabaret al club "Instabile" di Genova nell'82, ma, nell'86, conseguita una laurea in scienze politiche dietro minacce fisiche dei genitori, decide di trasferirsi nella Capitale, dove impara a conoscere frasi tipo "Il dottore è fuori stanza", "Le faremo sapere" o "Ce penso io". Partecipa a una "modica quantità" di show televisivi e scorrazza per la penisola con il suo show "Il giro del mondo in Covatta giorni".  La fiction e il cinema lo scoprono quando un giorno, credendo di fare il provino per un cinepanettone, esterna tutta la sua rabbia e trasforma una scena pecoreccia in drammatica, guadagnandosi un ruolo da cattivo in una soap opera.

Lunedì 22 giugno, alle ore 21.00, si inaugura l'appuntamento con La Grande Opera, per il primo di una serie di serate dedicate alle più belle arie di Rossini, Puccini, Doninzetti, Giordano, Verdi e Mozart. Sul palco dell'Arena al parco del Celio si alterneranno il soprano Michela Varvaro, il tenore Fabio Serani, il baritono Giorgio Carli, pianoforte di Emanuela Longo.

Martedì 23 giugno, alle ore 21.45, è la volta del Comic Ring Show di Stefano Fabrizi, un'ora e mezza di spettacolo in cui comici di lunga esperienza accanto a giovani promesse della risata intratterranno il pubblico con tutti gli ingredienti del buon umore: monologhi, parodie, imitazioni, magia comica, personaggi ed improbabili disturbatori.

Lo spettacolo, scritto e diretto da Stefano Fabrizi, verrà riproposto ogni martedì un nutrito cast di comici provenienti da diversi programmi televisivi come "Zelig", "Made in Sud" e "Colorado": Marco Capretti, Alessandro Serra, Antonio Covatta, Paolo Arcuri, Oscar Biglia, Marco Passiglia, Andrea & Simone, Marina Marchione, Fabio Parisella, Mario Barletta, Marco e Mattia, Mago Lupis, Felice Capello, João Turchi, Denise Sicignano, Giuseppe De Siato, Stefania Pellegrino, Davide Silvestri, Michela Fontana e Lucrezia Petracca.

www.allombradelcolosseo.it
www.facebook.com/allombradelcolosseo

Infoline 366 4188060
Parco Celio – Colosseo
Ingresso Via Di San Gregorio – Parco Del Celio
Ingresso diversamente abili, passeggini e sedie a rotelle: Viale Parco del Celio

Orari Botteghino arena: 20:00 – 22:30
Biglietteria su circuito Ticketone, su www.allombradelcolosseo.it e sulla fanpage www.facebook.com/allombradelcolosseo (in prevendita vengono applicate maggiorazioni sul costo del biglietto)

Come Arrivare: Metropolitana linea B: fermata Colosseo o fermata Circo Massimo Linee ATAC: C3, 60, 75, 81,175, 217, 673, 3, 85, 87, 571, 850, 810 Per maggiori informazioni: www.atac.roma.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *