CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

venerdì 13 gennaio 2017

IL PROCESSO di Kafka dal 18 gennaio al PACTA SALONE regia Annig Raimondi

Franz Kafka
Il processo

torna dal 18 gennaio al PACTA SALONE con la regia di Annig Raimondi


Dopo il successo della scorsa stagione torna IL PROCESSO dal romanzo di Franz Kafka, produzione PACTA . dei Teatri: dal 18 al 29 gennaio 2017 al PACTA SALONE per la regia di Annig Raimondi, anche in scena con Maria Eugenia D'Aquino, Francesco Errico, Riccardo Magherini, Alessandro Pazzi.

La vicenda inizia subito con un mistero: Joseph K. si trova improvvisamente in stato di arresto a opera di un tribunale, senza che il capo d'accusa nei suoi confronti gli sia reso noto. Quale colpa ha commesso K.?

Joseph K. è uno scrupoloso impiegato. Dalla mattina in cui viene accusato di un misterioso delitto in poi, la sua vita è tragicamente sconvolta e si assiste a una lenta ma progressiva metamorfosi che lo trasformerà da irreprensibile cittadino modello in un colpevole pronto a varcare la soglia della legalità e della moralità pur di sfuggire alla legge. 

Attorno a lui ruota una selva di personaggi: vittime, carnefici, corrotti, corruttori. K. vorrebbe provare la sua innocenza, ma la sola notificazione dell'arresto significa già condanna. L'avanzamento del processo di questo Tribunale Invisibile, è solo apparente: l'inganno più grave subito da Josef K. è la convinzione che il tribunale si muova.

"Sulla scena – descrive la regista Annig Raimondi - una città moderna, terrifica, impietosa, grottesca e poetica. Gli uomini che entrano in scena sono strappati dalla loro piena esistenza umana e non sono nient'altro che la loro 'professione'. La storia dell'ultimo anno di Josef K si esprime attraverso molteplici immagini, scelte, tagliate, ordinate da Josef K. Il processo vive nelle sue parti frammentarie e queste vivono nel suo spazio: prevalentemente interni, corridoi, scale, ripostigli, uffici, camere. Luci e ombre, bianco e nero, pochi colori. Il Tribunale invade qualsiaisi spazio e segni demoniaci vi fanno capolino".

"Il processo", scritto da Kafka fra il 1915 e il 1917 senza mai portarlo a termine, è la storia della discesa all'inferno burocratico, di un'attesa che diventa perenne: l'individuo che viene stritolato nelle maglie della "non giustizia" accetta infine la consapevolezza che non potrà nemmeno conoscerne il motivo, giacché la legge, in quanto si autolegittima, disprezza la pretesa altrui di essere conoscibile.

"Fra domande inattese, scorci di camere e corridoi, brividi di luce e pozzi bui, - spiega ancora Annig Raimondi - lo spettacolo si concentra su alcuni punti fondamentali: la solitudine dell'uomo; l'impossibilità di stabilire un rapporto col mondo che lo circonda; l'impossibilità di realizzarsi; il senso di essere oggetto di una volontà di cui ignora i fini; la consapevolezza della sua condizione di escluso".


PACTA SALONE
Dal 18 al 29 gennaio 2017                                                                           New Classic
IL PROCESSO
Di Franz Kafka
Con Maria Eugenia D'Aquino, Francesco Errico, Riccardo Magherini, Alessandro Pazzi, Annig Raimondi
Adattamento e regia Annig Raimondi
Musiche originali Maurizio Pisati
Scene e disegno luci Fulvio Michelazzi
Costumi Nir Lagziel
Cappelli di scena Mirella Salvischiani e Alessandro Aresu
Assistente alla regia Eleonora Ferioli
Assistente costumista Marlene Pisati
Produzione PACTA . dei Teatri
Spettacolo inserito in Invito a Teatro
DURATA 1h e 30' senza intervallo
  
INFO
PACTA SALONE
via Ulisse Dini 7, 20142 Milano
MM2 P.zza Abbiategrasso-Chiesa Rossa, tram 3 e 15
Per informazioni: www.pacta.org - mail biglietteria@pacta.org - promozione@pacta.org - tel. 0236503740 – ufficio scuole: ufficioscuole@pacta.org
Orari biglietteria: via Ulisse Dini 7, 20142 Milano
dal lun al ven dalle ore 16.00 alle ore 19.00
nei giorni di spettacolo: dal mar al sab dalle 16 – dom dalle 15
Biglietti: Intero €24 | Rid. Convenzioni €18 | Under 25/over 60 €12 | CRAL e gruppi €10 (min. 10 persone) | gruppi scuola €9 | Prevendita €1,50 - ABBONAMENTI: ALL YOU CAN SEE ingressi illimitati €130,00 - CARTA AMICI DI PACTA 6 spettacoli €60,00 - CARTA TANDEM 2 ingressi a 2 spettacoli €38,00 – CARTA FAMIGLIA (minimo 3 persone) €24,00
Orari spettacoli da martedì a sabato ore 20.45, domenica ore 17.00, lunedì riposo


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *