Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 24 agosto 2016

SETTIMANA DELLA MUSICA. ''TORTONA CITTÀ DELLA MUSICA”


IN OCCASIONE DEL 60° DELLA MORTE DEL M° LORENZO PEROSI
PRIMA EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE
''TORTONA CITTÀ DELLA MUSICA"
INAUGURAZIONE IL 23 SETTEMBRE CON IL CONCERTO DELL'ORCHESTRA DEL REGIO DI TORINO
(dirige il M° Donato Renzetti) 


L'esecuzione in onore del grande compositore tortonese, che rivoluzionò la musica nella liturgia e fu 'lanciato' da Arturo Toscanini, si terrà nella Cattedrale, alle ore 21 (ingresso libero). 
Poi dal 4 all'8 ottobre, grande festa della musica corale, voluta da Diocesi e Comune di Tortona, Fondazione CR Tortona, Pro Iulia Derthona e Orionini  per far scoprire o riscoprire un territorio  fecondo di talenti in ogni campo, di storia, cultura e attrattive turistiche, a due passi da Milano, Torino e Genova. 
Il calendario completo degli eventi e dei protagonisti sarà presentato  il 7 settembre a Torino con una conferenza stampa alle ore 11, a Palazzo Lascaris, sede della Regione Piemonte ("Perosi 60: Tortona città della musica"). 
Seguirà un un incontro a Tortona  con i media di Alessandria e Pavia l'8 settembre, ore 11,30. 


Tortona (AL) 24/08/2016. Ancora una volta la provincia italiana è capace, con fantasia e generosità,di proporsi quale un motore culturale della nostra bella Italia.  

Lo dimostra la città di Tortona, nel basso Piemonte (provincia di Alessandria), a un passo da Milano, Torino e Genova, con il progetto della prima 'Settimana della musica' in occasione del 60° della morte del grande musicista tortonese il Maestro Lorenzo Perosi che si spense il 12 ottobre 1956 all'età di 84 anni.  

Lorenzo Perosi, autore di una rivoluzionaria riforma del canto nella liturgia, compose oratori, Messe polifoniche e mottetti che si disffusero presto in tutto il mondo; la produzione di ispirazione laica rilanciò in tutta Europa la fama della musica italiana sinfonica dopo Verdi. 

La ricchezza e la creatività musicale di Perosi  fu apprezzata non solo dalla popolazione ma, anche fuori dall'ambito religioso ed ecclesiastico, da tanti importanti compositori quali Puccini, Mascagni, Boito, Massenet; l'oratorio Mosè di Perosi fu eseguito il 16 novembre 1901 in prima mondiale a Milano da Arturo Toscanini. 

Nel 1899, era stato proprio Toscanini, neo direttore artistico alla Scala di Milano, a voler far conoscere in quel teatro la musica del Perosi, dirigendo l'oratorio "La risurrezione di Lazzaro" e dando così ampia pubblicità al sacerdote tortonese e alla sua musica; infine le note della Messa da requiem con il Dies irae di Perosi accompagnarono l'estremo saluto a Toscanini nella cattedrale di New York dove il Maestro era deceduto con i sacramenti della Chiesa. 
Si ricorda Perosi inoltre per essere stato "Direttore perpetuo della Cappella Musicale Pontificia Sistina", dove sostituì con i fanciulli gli ultimi cantori evirati. 

Oggi, una manifestazione internazionale promossa da Diocesi e Comune di Tortona, Fondazione CR Tortona, Pro Iulia Derthona e Orionini ne ripropone l'opera, la figura, l'ispirazione artistica al senso del sociale e del comunitario, le cui radici affondano in un territorio che non a caso ha dato i natali  al 'Santo della carità' don Luigi Orione,  fondatore della Piccola Opera della Divina Provvidenza (Orionini), compagno di gioventù e di seminario di Perosi e amico sia dell'artista concittadino, sia di Toscanini, come testimonia la fotografia con dedica di Toscanini a Giuseppe Perosi trovata nell'Archivio Don Orione. 

La settimana della musica di Tortona sarà animata da artisti tortonesi contemporanei come il pianista Umberto Battegazzore e il violinista Vittorio Marchese (concertista internazionale e docente al Conservatorio "Niccolò Paganini" di Genova) e verrà dedicata in parte anche al tenore tortonese Giuseppe Campora; coinvolgerà inoltre giovani promesse dei più importanti conservatori italiani e professionisti quartettisti d'archi di fama per trasformare in un unico palcoscenico diffuso i luoghi più belli della città, palazzi e piazze, teatri e giardini, con concerti, workshop, spettacoli di strada, premi, laboratori, mostre, happening, facendo diventare la musica un confronto corale sul ' bello', condivisione e opportunità per mettere in circolo idee  e promuovere nuove ispirazioni; una kermesse straordinaria, rigorosamente a libera partecipazione, che porterà il pubblico in ambienti esclusivi come la Pinacoteca della Fondazione CR Tortona, storico museo del Divisionismo,  la Biblioteca  del Seminario, la Cappella dove è stato ordinato sacerdote don Orione, e tanti altri. 

Tutto all'insegna della "carità intellettuale e culturale – spiega don Paolo Padrini, Direttore artistico dell'evento - dove vivere la cultura come servizio e come motore dell'economia sul territorio, in particolare per i giovani"; un appuntamento destinato a diventare annuale, che vede convolti e insieme le istituzioni- tra le quali il FAI di Tortona - e la popolazione, nell'obiettivo comune di far scoprire o riscoprire le attrattive di tutto il territorio tortonese (www.vivitortona.it). 

Tortona città della musica, dunque, ma anche di musei, castelli, siti archeologici, itinerari nella natura e prelibatezze enogastronomiche (dal formaggio Montebore all'ottimo vino Timorasso -  stradacollitortonesi.com/newSite/it); di miti popolari come il campione del ciclismo Fausto Coppi, sepolto nella vicina Castellania e ispiratore di un famoso museo; di artisti come Giuseppe Pellizza da Volpedo ('Il quarto stato'), di eroi come il carabiniere Ernesto Cabruna, Medaglia d'Oro e asso della aviazione italiana nella guerra del '15-'18, a fianco di  D'Annunzio nell'impresa di Fiume; di protagonisti della politica come Giuseppe Romita e di 'grandi anime' come don Orione, canonizzato da Giovanni Paolo II.

La settimana della musica tortonese si svolgerà da martedì 4 a domenica 8 ottobre e sarà inaugurata il 23 settembre con un concerto nella Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Lorenzo (piazza del Duomo 12) alle ore 21, aperto a tutti. 

Programma: 
Concerto per pianoforte e orchestra in la minore, Suite Venezia, entrambi del M° Perosi. Orchestra del Regio di Torino diretta dal M° Donato Renzetti. 
Al pianoforte il  tortonese Umberto Battegazzore. 
Con il patrocinio della Radio Vaticana e del Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma. 

Per la prima volta Tortona si aprirà ai musicisti e amatori di tutta Italia ('Invasioni musicali'), che potranno venire a suonare liberamente nelle strade e nelle piazze del Centro storico dove il 7 e l'8 ottobre saranno a disposizione quattro pianoforti di cui uno a mezza coda che sarà collocato con la piazza libera, davanti alla Cattedrale. 

Più di 15 postazioni indicate da un "bollino rosso" saranno a disposizione per chi vorrà esibirsi dalle ore 15 alle ore 23. 

L'8 ottobre sarà dedicato in particolare ai Cori che arriveranno sia dalla Diocesi che dal resto d'Italia. 

In calendario anche laboratori didattici aperti alle scuole e soprattutto ai bambini dai 5 al 12 anni.

La musica accompagnerà  la festa dei palati: non mancheranno infatti in città  spazi per scoprire e acquistare i prodotti tipici dell'enogastronomia tortonese e verranno organizzati "contest" gastronomici dai ristoratori locali, con piatti tradizionali da gustare con i grandi vini di cui queste colline sono ricche (7 e 8 ottobre, Musica & Sapori, dalle ore 15 alle ore 23). 

Il 12  ottobre,  concerto di ringraziamento nel Salone del Palazzo vescovile (ore 21).

Tortona,  da secoli crocevia della più importante storia nazionale, luogo di commerci e sede di importanti istituzioni politiche e religiose,  attende tutti gli italiani per vivere insieme momenti unici, lasciandosi coinvolgere da quelle emozioni sane e concrete che solo la provincia sa dare. 

Sul sito www.lorenzoperosi.net è disponibile  il programma in dettaglio e  le info utili per partecipare.   

Il calendario completo degli eventi e dei protagonisti della Settimana della musica tortonese, già candidata a diventare  evento modello per la valorizzazione delle province italiane, sarà presentato a livello nazionale il 7 settembre a Torino con una conferenza stampa alle ore 11, a Palazzo Lascaris, sede della Regione Piemonte ("Perosi 60: Tortona città della musica"). 

Seguirà un un incontro con i media di Alessandria e Pavia l'8 settembre, ore 11,30 a Tortona ("Perosi 60: l'evento musicale e culturale").


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI