CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

mercoledì 4 gennaio 2017

Danza e Musica Compagnia Flamenca DIEGO DEL MORAO 9 gennaio h 21 Teatro Vascello EVENTO ECCEZIONALE

TEATRO VASCELLO evento eccellente di danza e musica

9 gennaio 2017 h 21.00 - 25€ posto unico prenotati subito a promozione@teatrovascello.it 065898031 - 065881021
Diego Del Morao - Chitarra flamenca
Pepe Del Morao - 2a Chitarra
Ane Carrasco - Percussioni
Moloko Soto - Cante
Gema Moneo - Baile

Produzione Giuseppe Palazzo

il concerto prevede l'esecuzione di un repertorio di musiche tradizionali del flamenco
 

DIEGO DEL MORAO
Diego continua la tradizione della dinastia gitana 'Morao' di Jerez De La Frontera, autentiche leggende della chitarra flamenca.
Il padre di Diego è infatti Moraíto Chico, considerato la massima figura della chitarra flamenca moderna insieme a Paco De Lucia, Tomatito e Manolo Sanlucar.
Lo zio di Diego è 'Manuel Morao', anch'egli una figura chiave del flamenco gitano.
Diego è cresciuto in un ambiente straordinariamente 'flamenco', iniziando fin da subito ad apprenderne i segreti con suo padre e con il chitarrista 'El Carbonero', che sono stati i suoi maestri.

Dal padre Moraito, Diego, eredita una cospicua antologia di falsetas, anche molto 'antiche',  patrimonio dell'umanità.
Debutta a 14 anni accompagnando i cantaores jereziani La Macanita, Fernando De La Morena e Vicente Soto.
Nel tempo si ricava un posto d'onore tra i chitarristi più richiesti per l'accompagnamento al cante.
La Macanita, José Mercé, Diego el Cigala, Niña Pastori, Diego Carrasco sono gli artisti al quale il suo nome è principalmente legato.
L'anno cruciale della sua carriera è il 2004, anno in cui partecipa ai tour e alle registrazioni in studio di dischi come 'Confí de fuá' di José Mercé, 'No hay quinto malo' di Niña Pastori e 'La rosa blanca' di Montse Cortés.
Nel 2005 suona nel disco 'Picasso en mis ojos' di Diego El Cigala, album nel quale incidono la chitarra anche Paco De Lucia e Tomatito, vincitore del Grammy Latino come miglior album flamenco.
Sempre nel 2005 Paco de Lucía, in veste di produttore, lo sceglie per accompagnare la giovane cantaora La Tana.
Nel 2012 Diego realizza il primo album a suo nome dal titolo 'Orate', un lavoro che vede la presenza di ospiti straordinari come Diego el Cigala, Moraíto Chico, Yelsy Heredia, Jumitus, Paquete, Chaboli, Niña Pastori, Paco de Lucía. Il disco viene presentato in America nei Festival di flamenco di New York, San Francisco e Los Angeles.
Diego ha collaborato, tra gli altri, con i cantaores Antonio Reyes, Potito, Guadiana, El Torta, Miguel Poveda, Pansequito, Marina Heredia, Enrique Morente.
Il flamenco di Diego non accetta facili descrizioni, è profondamente radicato nel tempo, intriso di sensualità, gitano 'canastero', allo stesso tempo proiettato verso il futuro del flamenco.
Ha vinto il Grammy Award per il disco 'Entre 20 Aguas', album omaggio a Paco De Lucia.
Ospite speciale al Baile la straordinaria GEMA MONEO

GEMA MONEO
Bailaora. Nasce nel 1991, a Jerez de la Frontera.
Appartiene alla prestigiosa famiglia gitana di artisti 'Los Moneo', dinastia flamenca di Jerez.
Inizia a studiare a soli 4 anni con Manuela Carpio e Ana María López e poi con altri importanti bailaores e bailaoras come Ana María López, Manuela Carpio, Eva la Yerbabuena, Rocío Molina, Farruquito, Farru, Rafaela Carrasco, Belén Maya, Manuel Liñán, Rosario Toledo, Patricia Ibáñez, Mercedes Ruiz, Ángel Muñoz, Andrés Peña, Marco Flores, Manuel Reyes, Antonio el Granjero, Juan de Juan, Chiqui de Jerez e Domingo Ortega.A 13 anni inizia a ballare nei tablaos flamenchi di Jerez come El Lagar de Tío Parrilla, la Taberna Flamenca o il Bereber de Jerez.
A 14 anni si esibisce nella Peña flamenca di Parigi, nel Festival Flamenco di Londra e nel Teatro Villamarta di Jerez in occasione del concerto di presentazione del disco di suo zio Juan Moneo "El Torta".
A 17 anni balla nel Festival di Ginevra (Svizzera), al Teatro Alhambra, ne 'Los viernes flamencos de Jerez' e nel Festival de Flamenco di Zaragozza.
A 18 anni, entra a far parte della compagnia di baile di Farruquito nello spettacolo Sonerías, presentato alla Bienal di Siviglia nel 2010.
Sempre con Farruquito partecipa allo spettacolo Baile Flamenco con debutto al Teatro Compac Gran Via (Madrid) e poi al Festival Flamenco di Amberes (Belgio), dando via a un tour che toccherà Argentina e Chile, nel 2012, per chiudere al Teatro Lope de Vega (Siviglia).
Succesivamente balla con Antonio Fernández Montoya El Farru a Bogotá e Istanbul.
Sempre nel 2012 balla nello spettacolo Orate di Diego del Morao, esibendosi a New York, San Francisco e Los Angeles.
Nel 2014 è bailaora solista nella compagnia di Joaquín Cortés nello spettacolo Gitano.
E' tornata recentemente ad esibirsi nei festival flamenco di New York, San Francisco e al Festival de Mont de Marsan (Francia).
Oggi Gema Moneo è una bailaora consacrata che si distingue per la sua eleganza, grazia, tecnica impeccabile, grande capacità espressiva, impeto e visceralità gitana data dal suo puro dna flamenco.
In questi ultimi anni è stata parte integrante delle compañías di Farruquito e Joaquin Cortés.


Questa è davvero una stagione piena, ricca di proposte che rappresentano tutti i settori dello spettacolo dal vivo, dove tutte le arti sono presenti e protagoniste: prosa, danza, musica, teatro-danza, performance, reading letterari, clownerie, circo, teatro ragazzi, concerti. Direzione Artistica Manuela Kustermann

IL TEATRO VASCELLO HA FATTO CENTRO
VI ASPETTIAMO al Teatro Vascello di Roma
promozione@teatrovascello.it 065898031 - 065881021
VASCELLO PROSA DANZA E MUSICA
Orari: tutti i giorni ore 21.00 domenica ore 18.00
Abbonamenti
3 spettacoli a scelta 30 euro su prosa, musica e danza
10 spettacoli a scelta 100,00 € tra prosa, danza, musica
5 spettacoli a scelta 60,00 €
tra prosa, danza, musica
Biglietteria:
Intero Prosa 20,00 €
Ridotto Prosa over 65 15,00 €
Ridotto Prosa studenti 12,00 €
Intero Danza e Musica € 15,00
Ridotto over 65 e studenti € 12,00
Servizio di prenotazione 1,00 € a biglietto
IL VASCELLO DEI PICCOLI
Biglietteria: 
Posto unico 10,00 €
Servizio di prenotazione 1,00 € a biglietto
Abbonamento 5 spettacoli a scelta 40,00 €
SOSTIENI LA CULTURA VIENI AL TEATRO VASCELLO

Come raggiungerci: Il Teatro Vascello si trova in Via Giacinto Carini 78
a Monteverde Vecchio a Roma sopra a Trastevere, vicino al Gianicolo.

Con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma tel 06 5800108; Via Francesco Saverio Sprovieri, 10, Roma tel 06 58122552; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma tel 06 5803217, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma tel 06 5815157

Con mezzi pubblici: autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano: da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *