CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

domenica 1 gennaio 2017

MANZONI "RIVISTO" DA BUCCIROSSO NE "IL DIVORZIO DEI COMPROMESSI SPOSI"

Buccirosso rivede in forma di satira farsesca il romanzo manzoniano

(Angelo Antonucci) Carlo Buccirosso (oltre che attore teatrale, anche riconosciuto attore di cinema: David di Donatello nel 2015 al cinema per il film "Noi e la Giulia, di Edoardo Leo, porta in scena questa nuova versione del romanzo di Alessandro Manzoni, dove il protagonista è Don Rodrigo, interpretato appunto dallo stesso Buccirosso, autore anche del testo.
In  questa versione, Don Rodrigo appare realmente invaghito di Lucia Mondella (un'ottima Claudia Federica Petrella) più che voler semplicemente vincere una sfida così come nel romanzo originale. 

Don Rodrigo è un usuraio e proprio a causa di questa sua attività tiene sotto scacco Lucia Mondella, Renzo Tramaglino ed i vari parenti, una sorta di "separazione prematrimoniale, non consensuale, a tasso di interesse fisso”.
Lo spettacolo si connota per la specifica caratteristica di essere una versione che si divide tra farsa e satira che si esplica nella caratterizzazione dei vari personaggi tra cui spiccano Agnese, la Perpetua, Don Abbondio e l'Innominato. 

I Bravi, invece, si dividono tra un linguaggio un po' scontato, tra il napoletano di uso quotidiano ed il siciliano quando devo ricattare e minacciare. 

Oltre ai dialetti napoletano e siciliano, altre parlate utilizzate sono il bergamasco, il toscano, il calabrese. 

Molto efficaci i testi riadattati delle canzoni, molte delle quali del repertorio classico napoletano, che offrono alla commedia musicale un ulteriore motivo di  satira e comicità che danno ulteriore colore e vivacità alla messa in scena.
Fino all' 8 gennaio alla Sala Umberto di Roma

liberamente tratto dal romanzo di Alessandro Manzoni
scritto e diretto da Carlo Buccirosso
con Gino Monteleonee con Veronica Mazza, Antonio Pennarella, Peppe Miale, Monica Assante Di Tatissoe con Claudiafederica Petrella, Giordano Bassetti, Giuseppe Ansaldiensemble Elvira Zingone, Alessandra Calamassi, Alessia Di Maio, Sergio Cunto, Mauro De Palma, Giancarlo Grosso
musiche Diego Perris
luci Francesco Adinolfi
coreografie Rita Pivano
scene Gilda Cerullo
costumi Maria Pennacchio
direzione musicale Gabriella De Carlo
aiuto regia Martina Parisi
foto Gilda Valenza
parrucche Anna Maria Sorrentino
produzione Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *