CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

giovedì 28 luglio 2016

ARMANDO PUNZO: FRA TERRA E CIELO. 30 luglio

Sabato 30 luglio ore 21 e 30
Larderello (Pomarance, Pisa)

DOPO LA TEMPESTA
La Compagnia della Fortezza e Armando Punzo
per la rassegna Fra Terra e Cielo

"Il mistero che si nasconde nello spazio vuoto tra le parole". 

Drammaturgia e regia Armando Punzo 
con Armando Punzo e i detenuti attori della Compagnia della Fortezza
musiche originali eseguite dal vivo e sound design Andrea Salvadori
Scene Alessandro Marzetti, Silvia Bertoni, Armando Punzo costumi Emanuela Dall'Aglio


Di buchi neri è disseminata l'opera di Shakespeare. Dentro quei testi Punzo cerca allora con la Compagnia della Fortezza il grande testo segreto, l'antidoto. 

Tra quei fatti, tra quelle azioni e parole che vogliono rappresentare l'uomo c'è infatti uno spazio infinito da indagare, interrogare, che promette altro. 

Nasce così un'opera come nessun'altra, lacerante, commovente, da contemplare più che da vedere; un'opera senza arco narrativo, fatta di interruzioni continue, sospensioni, cedimenti, di cominciamenti senza nessuna fine, di personaggi abbozzati incompleti nei costumi e nelle parole, nei discorsi, che sembrano spiaggiati, naufraghi, moribondi. (Ingresso € 5,00)
Il Teatro è Energia. 

Questo il nuovo slogan di Officine Papage, la compagnia diretta da Marco Pasquinucci che anche nell'estate 2016 sarà attiva fra Toscana e Liguria con due rassegne di teatro contemporaneo, immerse nel paesaggio che le ospita. 

La stagione è cominciata proprio a Pomarance (PI) con la 5a edizione del festival FRA TERRA E CIELO fino a mercoledì 24 agosto, nel cuore dell'area geotermica toscana. Una manifestazione realizzata con il sostegno dei Comuni di Pomarance e Castelnuovo Val di Cecina, della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra e di Enel Green Power

Ospiti il teatro del Carretto, che ha aperto con Biancaneve il  Antonella Questa (11/08 h 21 e 30 a Castelnuovo con Svergognata, ingresso), il Teatro delle Ariette (25/07 h 21 e 30 a Pomarance con Tutto quello che so del grano, ingresso libero) e il Circo Extra_Ordinario dei MagdaClan (26/08 h 21 e 30, ingresso libero) proprio all'interno della Centrale di Larderello, luogo nevralgico della Val di Cecina.

A questa terra di vapori e fumo - che ha ispirato l'inferno di Dante e ora fornisce energia elettrica a un milione di case italiane - è dedicato il nuovo spettacolo di Officine Papage, La valle del diavolo di Silvia Elena Montagnini, protagonista accanto a Marco Pasquinucci. Attraverso i linguaggi del teatro e del documento, rivive il racconto delle molte rivoluzioni portate dallo sfruttamento energetico nella Valle, fin dall'arrivo dell'Ingegner De Larderel nel 1818. Un Olivetti ante litteram: in pieno '800 seppe trasformare la sua azienda in un'isola di welfare felice per tutti i lavoratori. Debutto assoluto lunedì 8 agosto (h 21.30), proprio di fronte alla chiesa del 'villaggio operaio' di Larderello, progettato da Giovanni Michelucci negli anni '50.

In programma anche tanta musica. Lunedì 15 agosto i Musica da Ripostiglio proporranno Ferragosto in Swing, cena-concerto nei giardini panoramici di Palazzo de Larderel, a Pomarance.
Teatro, musica, circo e soprattutto incontri, con degustazioni allestite dai migliori ristoratori della zona e la proposta BlaBlaTheater: serve un passaggio? (Info 058862089). 

Occasioni per condivisione, buoni pensieri e divertimento. Nelle serate dell'8 e 26 agosto a Larderello, dalle 19.30 in poi il pubblico può gustare, biglietto alla mano, le specialità della Comunità del Cibo a Energie Rinnovabili della Toscana, la prima comunità nel mondo a operare nel settore agroalimentare per il cibo ad energia pulita. Tutti i produttori che vi aderiscono promuovono la sostenibilità ambientale e la filiera corta, e usano solo materie prime toscane.

Sempre all'insegna dell'energia, nel teatro come nella natura, sabato 23 luglio parte in Liguria la rassegna NUOVE TERRE, anche qui incontri e spettacoli, per proporre - tra Framura, Deiva Marina e Bonassola (La Spezia) - una vera e propria stagione teatrale estiva, che osi nuovi linguaggi, nuove storie, nuove proposte rispetto alle stagioni tradizionali, pescando anche nel repertorio delle compagnie, garantendo qualità e innovazione.

INFO
BlaBlaTheater: tel. 058862089


--

www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *