Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 7 luglio 2016

DANZA. Il 10 luglio ELEONORA ABBAGNATO AL FESTIVAL COMO CITTA' DELLA MUSICA

IL FESTIVAL COMO CITTA' DELLA MUSICA 2016 

LA MUSICA A TUTTO TONDO E COMO DIVENTA UN GRANDE PALCOSCENICO ALL'APERTO


Il FESTIVAL COMO CITTA' DELLA MUSICA 2016 dal titolo Amore furtivo vuole essere una dedica all'amore nelle sue varie sfaccettature, nonché un omaggio alla "lagrima furtiva" donizettiana. 

Dopo l'apertura con L'elisir d'amore in versione 'partecipata' dai cittadini, titolo scelto per la quarta edizione di  200.Com Un progetto per la città, ovvero l'opera partecipata del Teatro Sociale di Como AsLiCo, che ha riscosso grande successo aggiudicandosi quest'anno anche il XXXV PREMIO DELLA CRITICA MUSICALE "FRANCO ABBIATI" 2016, con il Premio "Filippo Siebaneck", il Festival prosegue con un'importante programmazione di musica e danza che vede la presenza di artisti di fama nazionale ed internazionale.



domenica, 10 luglio – ore 21.30
ELEONORA ABBAGNATO
in Carmen

Balletto in due atti dal racconto di Prosper Merimée. Musica di Georges Bizet.
Danzatori           Eleonora Abbagnato
Alexandre Gasse (Don José), Giacomo Luci (Escamillo) 
Giorgia Calenda (Micaela), Valerio Polverari (Ufficiale)
e con
  Giacomo Castellana, Giovanni Castelli, Virginia Giovanetti, Walter Maimone, Gloria Malvaso, Marco Marangio, Marta Marigliani, Valerio Marisca, Flavia Morgante,  Giovanni Perugini, Susanna Salvi, Flavia Stocchi

Coreografie e regia Amedeo Amodio
Adattamento e interventi musicali originali Giuseppe Calì
Scene e costumi Luisa Spinatelli
Maître de ballet Stefania di Cosmo

Produzione Daniele Cipriani Entertainment


Carmen, coreografia e regia di Amedeo Amodio, originale e insolita, creata nel 1995 per Aterballetto, sulle musiche dell'opera di Georges Bizet e con interventi musicali originali, mira a costruire un personaggio giocoso e spavaldo, profondamente consapevole dell'ineluttabilità della fine, che conduce un gioco trasgressivo e che cede alla passione in un impossibile tentativo di sfuggire alla sorte.


Accostamenti scenici imprevedibili e surreali mirano a mettere in campo la "solitudine tragica e selvaggia" di una donna che cerca di affermare il proprio diritto all'incostanza.

In scena l'eleganza e l'indiscusso talento di Eleonora Abbagnato che a soli 22 anni diventò Première Danseuse dell'Opéra di Parigi, interpretando le creazioni dei più grandi maestri della coreografia come Roland Petit, Pina Bausch, William Forsythe e John Neumeier, e dove tuttora è Danseuse Étoile.


Dal 2015 l'Abbagnato dirige il Corpo di Ballo del Teatro dell'Opera di Roma. 
In scena insieme alla ballerina di origini siciliane, Michele Satriano che attualmente fa parte del Corpo di Ballo del Teatro dell'Opera di Roma.

 "Ah, Carmen! Ma Carmen adorée!". Sulle ultime note dell'opera si chiude il sipario.


In palcoscenico inizia lo smontaggio delle scene. A poco a poco il personale e quanti altri hanno assistito allo spettacolo da dietro le quinte, vengono catturati dai fantasmi del dramma appena trascorso e man mano, un gesto, una frase, uno sguardo li spinge ad immedesimarsi in ognuno dei personaggi, per puro caso. 
Sarà, dunque, per puro caso che Don José incontra Carmen, che rappresenterà per lui l'unico momento di vita autentica, intensa, ma anche quello della morte. 
A questo punto è tutto stabilito, meno il percorso o labirinto dei due destini ormai indissolubilmente legati. 
Così si potranno creare accostamenti scenici imprevedibili e surreali, ma sempre volti verso un'unica fine. Sarà comunque Carmen, profondamente consapevole dell'ineluttabilità del momento finale, a condurre il gioco trasgressivo ed eversivo, in un impossibile tentativo di sfuggire alla sua sorte. 
La scena, come la musica, si svuota durante lo svolgimento del racconto, fino a rimanere nel momento finale completamente scarna, desolata ad esprimere la "solitudine tragica e selvaggia" di una donna che cerca di affermare il proprio diritto all'incostanza.

Amedeo Amodio

INFO FESTIVAL
Tel. +39. 031.270170
Infoline: +39.327.3117975
biglietteria@teatrosocialecomo.it - www.comofestival.org


CALENDARIO FESTIVAL / ARENA DEL TEATRO SOCIALE DI COMO

29 giugno, 1, 2 e 5 luglio – h. 21.30
200.Com Un progetto per la città
L'ELISIR D'AMORE
di Gaetano Donizetti
Produzione Teatro Sociale di Como AsLiCo


6 luglio – h. 21.30
MOZART KV 219
Direttore Mario Roncuzzi
Violino Igor Riva
Orchestra I Pomeriggi Musicali


8 luglio – h. 21.30
MARKER
Les Chants Magnétiques Atto III
in collaborazione con Marker


9 luglio – h. 21.30
SALMO
in Hellvisback Tour 2016
in collaborazione con Wow Music Festival


10 luglio – h. 21.30
ELEONORA ABBAGNATO in CARMEN
Balletto in due atti di Georges Bizet
con Eleonora Abbagnato Alexandre Gasse, Michele Satriano
Coreografie e regia Amedeo Amodio


13 luglio – h. 21.30
TRILOK GURTU BAND
in Spellbound – World of Trumpets


15 luglio – h. 21.30
GIANNA NANNINI
in Hitstory Tour 2016
in collaborazione con GC Events


16 luglio – h. 21.30
BLACK & LIGHT
Coreografie Anthony Heinl
eVolution dance theatre


17 luglio – h. 21.30
MICHAEL NYMAN
piano solo e video
in collaborazione con Lake Como Film Festival



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI