CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

venerdì 29 luglio 2016

DEIVA MARINA - Carrozzeria Orfeo

NUOVE TERRE NUOVE VISIONI

La rassegna firmata Officine Papage continua a portare il meglio del teatro contemporaneo negli angoli e nelle piazze più spettacolari della riviera ligure.

Domenica 31 luglio a DEIVA MARINA (piazza G. Bollo ore 21 e 30) è di scena uno degli spettacoli più provocatori e irriverenti dell'ultima stagione.

THANKS FOR VASELINA 
Carrozzeria Orfeo
di Gabriele De Luca
regia Gabriele De Luca , Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi
con Gabriele De Luca, Massimiliano Setti, Beatrice Schiros, Ciro Masella, Francesca Turrini

"E come disse il buon Dio…  mi sa che ho creato molti amanti, ma non altrettanto amore"
Fil: cinico-disilluso, Charlie: animalista e difensore dei diritti civili, Wanda: una trentenne obesa, Lucia: una cinquantenne ludopatica, Annalisa: padre di Fil diventata transessuale, e gli Stati Uniti che bombardano il Messico distruggendo le piantagioni di droga esportando la propria democrazia. 

Questi i protagonisti di uno spettacolo irriverente che ci regala uno sguardo presente ma non moralistico sulla società. 

Thanks for vaselina racconta, con ironia e sarcasmo, la storia di esseri umani sconfitti, lasciati in un angolo da un mondo che prima li ha illusi. L'energia di Carrozzeria Orfeo arriva dritta allo stomaco, come un potente fendente. Avanza piano, conquista e avviluppa, per poi lasciare l'amaro in bocca. 

Uno spettacolo prezioso, che vi stupirà, ospite in piazza della Posta a Deiva Marina.
"Il Teatro è Visione. Il Teatro è Energia." Questo il nuovo slogan di Officine Papage, la compagnia diretta da Marco Pasquinucci che anche nell'estate 2016 è attiva fra Toscana e Liguria con due rassegne di teatrali, immerse nel paesaggio naturale e sociale che le ospita, portando il meglio del teatro contemporaneo italiano in luoghi meravigliosi, ma solitamente esclusi dai circuiti tradizionali, sia estivi che invernali. Una scelta culturale 'diversa', proposta in un contesto di convivialità e condivisione.

Mentre è ancora in corso a Pomarance la 5a edizione del festival Fra Terra e Cielo, nel cuore dell'area geotermica toscana, continua NUOVE TERRE Nuove Visioni, la 4a edizione di una rassegna che porta il teatro contemporaneo negli angoli e nelle piazze più spettacolari della riviera ligure, realizzata con il sostegno dei Comuni di Framura, Deiva Marina e Bonassola, della Compagnia di San Paolo, nell'ambito della Scadenza Unica 2016 Performing Arts. e della Fondazione Carispezia, nell'ambito del Bando "Cultura in rete" 2016. Una vera e propria stagione teatrale estiva, che osa nuovi linguaggi e nuove storie coniugando repertorio e innovazione. Pensata per un pubblico che cerca cultura, condivisione e partecipazione.

Prossimamente in scena Elena Bucci e Claudio Morganti (3 agosto ore 21 e 30 a Framura con Recita dell'attore Vecchiatto nel Teatro di Rio Saliceto di Gianni Celati), il nouveau cirque dei francesi Dare D'Art (9 agosto ore 21 e 30 a Deiva Marina con Capharnaüm Forain), il Teatro del Piccione (21 agosto ore 21 e 30 a Framura con Rosaspina. Una bella addormentata), Cuocolo e Bosetti (24 agosto ore 19 a Framura – The Walk). 

Ma sono importanti anche gli eventi collaterali, pensati con e per il territorio: Perché Framura? (sabato 13 agosto), in collaborazione con l'associazione culturale La Massocca di Framura e Corpo a corpo di Gianni Lodi, una lettura scenica ideata e realizzata da un gruppo di artisti di Framura (24 agosto). 

Completano il programma aperitivi e chiacchierate sotto le stelle, per conoscersi e incontrarsi, in compagnia degli artisti protagonisti delle serate.

"Il cuore della manifestazione è la visione." - dichiara il direttore artistico Marco Pasquinucci - "Il Teatro come energia, come apripista di idee e prospettive future. Come strumento che forma lo sguardo, rendendolo più attento, critico, divertito, emozionato. Visione come progetto di lunga gittata, che punta a lasciare un segno. Visione come immagine di meraviglia, sogno, follia. Nuove Terre approfondisce la sua vocazione alla drammaturgia contemporanea, alla qualità, professionalità e fruibilità delle proposte. L'obiettivo principale resta quello di avvicinare, di interpretare i luoghi in cui agisce, di soddisfare i bisogni di cultura e intrattenimento intelligente. Una programmazione che è insieme tradizione e ricerca, maestri affermati e giovani talenti, consolidato repertorio e prime regionali, commistione di linguaggi, di forme e di generi."


INFO


--

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *