Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 30 marzo 2016

Brancaccino, Sole 02 e 03 aprile con Valentina Capone

TEATRO BRANCACCINOin collaborazione con ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio

SOLE (Sun-Alone)
aprile ore 20.00/ 3 aprile ore 17.30 
Scritto, diretto e interpretato da Valentina Capone

Libero adattamento da Troiane Ecuba (Euripide)
scene, costumi: Valentina Capone
luci: Stefano Stacchini
musiche: Alessandro Rinaldi –Valentina Capone

MULTIWINNER AWARD PERFORMANCE

Premio ETI GLI OLIMPICI DEL TEATRO 2009

In scena al Teatro Brancaccino il 2 e il 3 aprile "Sole" scritto, diretto e interpretato da Valentina Capone, libero adattamento delle tragedie di Euripide: "Troiane" e "Ecuba".

"Sole" come le donne rimaste prigioniere dopo la strage dei Troiani per mano dell'esercito greco; e "Sole" come l'astro, che illumina, dà la vita e al tempo quella stessa vita può essiccare. La tecnica compositiva utilizzata da Euripide nelle sue tragedie consiste in una successione di momenti, senza un nodo tragico accentratore dell'azione: l'unità va ricercata nel clima sentimentale e tonale. 
In questa struttura, durante il processo creativo, sono inseritisuoni, parole e frammenti "altri". Tra questi frammenti si inserisce la storia di Etora, un personaggio di pura fantasia che commenta l'azione e le apparizioni sulla scena, dal suo punto di vista.
Etora è l'improbabile amante del valoroso Ettore, rimasta sola. Ettore ha dimenticato il suo Scudo, che lo ha sempre protetto e sempre lo ha fatto tornare. Etora non esita, agisce, parte anche leisenz'armi, e cerca di raggiungere il suo eroe. 
Ingenua ed inconsapevole, con le sue battute spezza parzialmente il ritmo tragico e suggerisce un'altra dimensione in cui vivere il dramma, anche se, inevitabilmente, viene via via assorbita dall'insensatezza della guerra e dall'immobilità dell'attesa.
In Sole non ci sono distinzioni nette tra Bene e Male, non ci sono categorie assolute, assolute certezze. In Sole, semplicemente, ci sono frammenti di poesia e di lacrime. Sole è uno spettacolo visionario, in cui le musiche e le luci non sono mai di accompagnamento ma diventano esse stesse sensazione. La scenografia è essenziale - tre sedie e uno scudo sospeso (il sole?) proprio perché lo spazio sia tutti i luoghi e nessuno: le rovine della città, un cimitero o forse, semplicemente, il luogo in cui ci si veste e ci si spoglia per dar vita alle singole figure ed alle maschere. 



RASSEGNA STAMPA
"Un percorso iniziatico, un rituale di conoscenza, una sorta di trance"  Enrico Fiore – Il Mattino 

"Intensa Valentina Capone" Vogue Giugno 2009 

"Bravissima, polimorfa" Franco Cordelli Il Corriere della sera2009

"Valentina Capone è straordinariaRossella Diana – Roma 

"Bella, forte, carismatica" Titti Danese - Elle  

"Un'attrice qualificata dalla volontà di vita"Claudio Meldolesi (storico del teatro e Accademico dei Lincei)

"All'improvviso la Capone esce dai personaggi storici e sola, illuminata appena da un faro, parte con un monologo rivolto a un uomo che non c'è, da pelle d'oca. E poi il finale, quando quest'attrice così multiforme e sensuale, riunisce in sé le donne di Euripide in uno sguardo quasi allucinato che sconvolgeAlvise Vago-la Voce di Rimini



BRANCACCINO di Roma
– 3 aprile

Biglietto: 15,5 €

--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI