CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

lunedì 14 dicembre 2015

Chi sei tu? Vangelo dell'Asino Paziente - Teatro Verdi (Padova)


CHI SEI TU?
Vangelo dell'Asino Paziente
di Antonio Panzuto e Alessandro Tognon
con Antonio Panzuto
regia di Alessandro Tognon
organizzazione Tam Teatromusica per il progetto triennale Bottega d'Arte

Spettacolo vincitore dell'edizione 2015 del Festival "I Teatri del Sacro" di Lucca
16-17 dicembre
Ridotto Teatro Verdi Padova
ore 20,45


«... Una composizione rarefatta, insieme popolare e
di estrema raffinatezza intellettuale» (Renato Palazzi – Il Sole 24 Ore)

Gesù non è un re, non un filosofo, né un medico.
Gesù non è un mistico, non è un sacerdote illuminato e nemmeno un santo.
La sua potenza è di essere privo di potenza, fatto nudo, debole, povero.
La voce del suo asino ne racconta la storia e la bellezza di parole che salveranno il mondo,
dette da quell'uomo amico, nero e vestito di bianco.
Gesù poteva esigere una creatura celeste, invece "ha bisogno di un asino"
con cui svergogna i savi, i nobili, e coloro che si credono capaci,
e lo chiama ad essere araldo e portatore dell'Evangelo,
la notizia buona.
Nel racconto di questo Vangelo, il cielo si popola così di creature infinite.
Divine come le marionette, disancorate dalle leggi fisiche della gravità, per eseguire meglio di chiunque gesti e passi alternativi.
L'assenza di coscienza dota la marionetta di una grazia divina,
perché può eseguire movimenti interdetti al corpo umano
e avvicinarsi al suolo solo per sfioramento, senza bisogno di pause
che interrompono il flusso della danza.
E la marionetta rinvia allo spettacolo non solo dell'infanzia,
ma dell'infanzia dell'umanità e della storia,
con la sua teatralità essenziale, con la sua capacità di tradurre simbolicamente fantasie e narrazioni e favole,
prescindendo dal naturalismo.
 



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *