Cerca nel blog

martedì 15 dicembre 2015

I tre porcellini. Rosa, Rosetta e Rosmarino @ Teatro Binario 7 | 20 dicembre

I tre porcellini
 

Rosa, Rosetta e Rosmarino


Monza, 15 dicembre. Domenica 20 dicembre, alle ore 16.00, il Teatro Binario 7 propone un nuovo appuntamento dedicato alle famiglie con bambini dai 3 anni in su.



In scena un’originale rilettura di una delle più celebri fiabe della tradizione I Tre Porcellini. Rosa Rosetta e Rosmarino di Ketti Grunchi.



Lo spettacolo ripercorre, con poesia e delicatezza, la conosciuta vicenda dei tre fratelli che devono lasciare la casa d’origine e avventurarsi nel bosco, affrontando un sentiero pieno di incognite, in una foresta popolata da esseri fantastici e strane creature.


 

Attraverso le vicende dei tre protagonisti, Rosa, Rosetta e Rosmarino, si intende mettere in risalto i temi legati alla crescita, alla famiglia, all’autonomia e alla formazione della personalità approfondendo anche il concetto di pericolo e di diversità grazie al ruolo che le fiabe rivestono come strumento di crescita per i bambini.

 

L’allestimento privilegia il linguaggio narrativo del corpo e della gestualità, senza trascurare l’aspetto sonoro, utilizzando musiche, canzoni e rumori. Attraverso suggestioni emozionali sarà quindi possibile esplorare il concetto di pericolo e, di contro, quello di casa come luogo sicuro, protettivo e resistente alle avversità.


Lo spettacolo, nato all’interno del progetto di formazione permanente “Fabbricateatro” - diretto da Ketti Grunchi ed avviato con l’obiettivo di promuovere la cultura e l’innovazione teatrale coltivando una nuova generazione di attori - si è avvalso, nella fase di indagine, di un gruppo di lavoro e della collaborazione di Bruno Cappagli - regista e attore della compagnia teatrale La Baracca di Bologna e di Miriam Bardini - attrice della compagnia teatrale Nautai Teatro di Firenze


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI