CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

domenica 13 marzo 2016

I Fratelli Dalla Via a Parma con La Piccionaia e cinque giovani freestyler vicentini



Una residenza artistica e una serata-evento il 19 marzo dal titolo "Stato di felicità permanente": una festa a colpi di teatro, rap, videoproiezioni e dj set.

I FRATELLI DALLA VIA A PARMA CON LA PICCIONAIA E CINQUE GIOVANI FREESTYLER VICENTINI

L'emiliano Teatro delle Briciole ospita la seconda tappa del progetto "Personale Politico Pentothal" iniziato lo scorso maggio a Vicenza, che ha coinvolto anche Dj Ms, Moova, Lethal V, Zethone e Rebus.





(Vicenza, 12.03.2016) Lo scorso maggio avevano presentato al Teatro Astra di Vicenza "Assoluto inizio", prima tappa di un progetto di spettacolo ispirato alla scrittura di Andrea Pazienza: uno dei più grandi fumettisti italiani di sempre, creatore di personaggi indimenticabili come Zanardi, Pentothal e Pompeo. E però, paradossalmente, scelto dai Fratelli Dalla Via come fulcro di questo loro nuovo percorso teatrale più come autore di testi che non come disegnatore. Per l'occasione, i Dalla Via avevano collaborato con cinque freestyler vicentini – DJ Ms, Lethal V, Moova, Rebus e Zethone - portandoli con sé sul palcoscenico vicentino. Il progetto, realizzato da La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale per "Classico Contemporaneo" del Comune di Vicenza, ha attirato l'attenzione di uno dei più prestigiosi centri teatrali italiani, il Teatro Delle Briciole di Parma, che ha invitato la compagnia vicentina, entrata tra le fila degli artisti de La Piccionaia, a sviluppare nella città emiliana la seconda tappa del progetto "Personale Politico Penthotal".



La trasferta emiliana dei Fratelli Dalla Via prenderà l'avvio con una residenza artistica (dal 14 al 17 marzo) al Teatro al Parco di Parma, durante la quale Marta Dalla Via condurrà un laboratorio di scrittura per la scena rivolto a giovani attori intitolato "PER UN PENTOTHAL PARLATO": quattro giornate di sperimentazione narrativa a partire dalle tavole pazienziane de "Le straordinarie avventure di Pentothal", racconto in dormiveglia sullo sfondo delle contestazioni studentesche del Marzo bolognese. "Geniale inventore lessicale – spiega Marta Dalla Via -, Andrea Pazienza era connesso e al tempo stesso disconnesso dalla realtà storica e politica che lo circondava, ed è un compagno ideale per una ricerca drammaturgica che riesca a coniugare sogno e attualità, disperazione e divertimento". Obiettivo del laboratorio: la creazione di narrazioni intrise di magico realismo che siano personali, politiche, oniriche e storiche.



Ma l'evento culminante sarà sabato 19 marzo, quando il Teatro al Parco ospiterà una vera e propria festa, intitolata "STATO DI FELICITÀ PERMANENTE": a partire dalle ore 22 fino all'1 di notte, la compagnia sarà impegnata nella messa in scena dello studio presentato l'anno scorso a Vicenza, integrato con i nuovi elementi drammaturgici emersi nel corso del laboratorio. Non solo: a interagire con la parte teatrale ci saranno anche i cinque rapper vicentini – DJ Ms, Lethal V, Moova, Rebus e Zethone - già con Marta lo scorso maggio, che avranno nel frattempo sviluppato una collaborazione con i loro colleghi parmigiani e si esibiranno durante la serata con incursioni di freestyle, open mic, rime e basi composte per l'occasione sulle tematiche di Andrea Pazienza in chiave contemporanea. Ad arricchire il tutto, le videoproiezioni a cura di Roberto Di Fresco e, per finire, dj set e danze fino a notte.


"È ufficialmente proclamato lo Stato di Felicità Permanente – commenta Marta Dalla Via -, una repubblica democratica fondata sulle acrobazie della parola. Un territorio maturo ed adolescente, immortale come una festa riuscita. Un luogo che si trova ad un millimetro dalle risposte
Cercheremo di fare anche noi la nostra parte nell'attacco semiotico. Qui è possibile sparare una raffica di concetti a tempo senza ammazzare nessuno! Qui è possibile rievocare Le straordinarie avventure di Pentothal senza mani disegnanti! Qui è possibile desiderare futuro raccontando di un tempo passato".


Ma non finisce qui: reduci dal successo del debutto nazionale di "Drammatica elementare" lo scorso mese al Teatro Astra di Vicenza, i Fratelli Dalla Via saranno nuovamente al Teatro al Parco di Parma l'1 aprile per la prima regionale emiliana dello spettacolo. E a seguire, dal 26 al 30 saranno di nuovo in residenza all'Astra di Vicenza per arrivare, sabato 30 aprile (ore 21), alla presentazione del terzo studio su Pentothal, intitolato "OLTRE ALICE", un racconto scenico dedicato alla radio che è stata la voce narrante del Marzo bolognese. L'evento sarà realizzato anche quest'anno nell'ambito del progetto "Classico Contemporaneo" organizzato da La Piccionaia per il Comune di Vicenza.














--

www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *