CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

lunedì 11 aprile 2016

“Con la bocca piena di spille” al Teatro Studio Uno in scena dal 21 al 24 aprile un percorso visionario verso la liberazione dalle ossessioni


                                                    Un rigo si un rigo no

presenta

CON LA BOCCA PIENA DI SPILLE


drammaturgia e musica Martina Tiberti
regia Raffaele Balzano
con Patrizia Ciabatta e Marco Zordan

Dal 21 al 24 aprile 2016 | Sala Teatro
 Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6

Debutta in prima assoluta al Teatro Studio Uno dal 21 al 24 aprile "Con la bocca piena di spille" spettacolo originale ispirato al racconto omonimo di Martina Tiberti che narra il percorso visionario di una giovane donna verso la liberazione dalle proprie ossessioni quotidiane, protagonisti Patrizia Ciabatta e Marco Zordan diretti da Raffaele Balzano.

Attraverso le parole di un venditore ambulante, incuriosito dalle pagine di un diario ritrovato per caso, entriamo nella vita di Leda. Una ragazza come tante, alle prese con le responsabilità del suo lavoro, ed una attimo dopo immersa nei momenti surreali e fantastici che sconvolgono la sua vita meticolosamente organizzata e apparentemente inappuntabile e perfetta.

"Con la bocca piena di spille" richiama la sensazione sgradevole di aver in bocca del metallo, le spille, le stesse che scandiscono, appuntate sui fogli, il lavoro di ogni giorno. Leda è così ossessionata dalle responsabilità da sentirsele dentro le spille e aver difficoltà a deglutire.

Lo spettacolo si muove tra presente e passato. Se pur confinati in momenti temporali diversi, i due protagonisti, avranno la possibilità di incontrarsi e regalare qualcosa l'uno all'altra. In un crescendo di eventi incredibili, la ragazza prende coscienza delle mediocrità in cui le sue giornate sono confinate. Gli incontri straordinari tra i due le permetteranno di fare luce e chiarezza su se se stessa, liberandola così da tutte le  insicurezze, i dubbi e le paure che non le permettevano di vivere un vita autentica.

Quella di Leda è una disgregazione del sé che non cade mai nel vittimismo ma si spoglia con ironia di ogni figura che l'anima non riconosce come propria: in una danza liberatoria i vestiti le cadono di dosso, fino a che sullo specchio non resta che la traccia di un'ombra, il riflesso di una figura femminile sul punto di dileguarsi. Anche le parole sul diario svaniscono: dopo un'ultima frase misteriosa c'è il bianco.

"Con la bocca piena di spille" dal 21 al 24 aprile | Sala Teatro
Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).
Ingr. 10 euro.Tessera associativa gratuita
Giov – Sab ore 21.00, Dom. ore 18.00


PRENOTAZIONI 
http://j.mp/prenotaTS1

Per info: 3494356219- 3298027943
www.teatrostudiouno.cominfo.teatrostudiouno@gmail.com


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *