Cerca nel blog

martedì 19 aprile 2016

Il capolavoro di Gaetano Donizetti. Solo per una sera “Lucia di Lammermoor” | The Space Cinema presenta una produzione della Royal Opera House distribuita da QMI




In diretta da Londra lunedì 25 aprile, alle 20.15

The Space Cinema presenta una produzione della Royal Opera House distribuita da QMI


Roma, aprile 2016 – Non capita spesso prenotare e poi assistere in diretta ad un evento operistico e trovare l'avviso "vietato ai minori". 
Per la precisione la scritta invia un semplice ma incisivo messaggio: "Questa produzione contiene scene che potrebbero urtare la sensibilità degli spettatori".  
È la volta di Lucia di Lammermoor, il lavoro più prestigioso di Donizetti, che contiene una delle scene più pazze nella storia dell'opera. 
La produzione è stata curata da Katie Mitchell, la protagonista è la soprano tedesca Diana Damrau; Edgardo, l'amante segreto, è interpretato dal tenore americano Charles Castronovo.
Solo per una serata, alle 20.15 di lunedì 25 aprile, The Space Cinema presenta il Royal Opera House Live Cinema, l'occasione per vedere sul grande schermo la produzione della Royal Opera House distribuita in Italia da QMI.
"Lucia di Lammermoor" offre tutti gli ingredienti per questo capolavoro di melodramma: l'amore impossibile, la rivalità tra famiglie, il delirio, la pazzia, la morte. Ma anche sesso e violenza da cui il divieto ai minori.
"Lucia di Lammermoor" ha esordito a Napoli nel 1835, composto in soli due mesi di Donizetti che musicò il testo del librettista Salvatore Cammarano.
L'opera, ambientata in Scozia nel XVII secolo, racconta la storia di due famiglie in lotta per il possesso di un feudo e delle conseguenze per i due giovani amanti che troveranno la morte.


THE SPACE CINEMA The Space Cinema, nato nel 2009 dalla fusione di Warner Village Cinema e Medusa Multicinema, è il leader del mercato italiano dell'esercizio cinematografico. A fine 2014 la proprietà della società è passata da 21 Investimenti e Mediaset a Vue Entertainment International, il gruppo fondato nel 2003 nel Regno Unito da Timothy Richards e Alan McNail. Il controllo azionario è nelle mani di due fondi canadesi: Omers e Alberta Investment Management Corporation. Giuseppe Corrado, amministratore delegato di The Space Cinema dalla sua fondazione, è stato confermato alla guida della società anche dalla nuova proprietà. Vue è presente in Uk, Irlanda, Germania, Danimarca, Polonia, Lituania, Lettonia e Taiwan con un fatturato di 900 milioni di euro, pari a una volta e mezzo l'intero mercato italiano. La mission di The Space Cinema – 36 multiplex in ogni regione italiana e 79mila posti a sedere- è quella di porre al centro del proprio lavoro lo spettatore a cui offrire l'eccellenza sia per quanto riguarda il livello delle proprie strutture cinematografiche sia nell'offerta sempre più ampia di contenuti esclusivi. Proprio per questo nel 2012 è nato The Space Extra, un palinsesto di contenuti speciali dedicati a cultura, musica, scienza, sport, intrattenimento e arte. E dal 2014 ha preso inoltre il via The Space Movies, il nuovo marchio del circuito dedicato alla distribuzione dei prodotti cinematografici. 



--

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI