Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 19 novembre 2016

È ONLINE IL BANDO IN-BOX 2017: 52 BUONI MOTIVI PER PARTECIPARE

Tanti quanti le repliche messe in palio dal bando dedicato alle compagnie teatrali emergenti, che rimarrà aperto fino all'11 gennaio. 

E con In-Box Verde si supererà quota 70. 


È online da poche ore il bando In-Box 2017: il progetto a rete rivolto alla promozione del teatro emergente ideato da Straligut Teatro conta ormai più di 40 partner su tutto il territorio nazionale (e non solo); per la nona edizione del bando prosa, che da quest'anno torna a chiamarsi semplicemente "In-Box" mette in palio 52 repliche da distribuire fra 6 spettacoli. 

Termine ultimo per presentare la candidatura: le ore 12 dell'11 gennaio 2017. 

A fine novembre sarà poi la volta di In-Box Verde, bando dedicato al teatro per le nuove generazioni: saranno più di 20 (cifra in via di definizione) le date da assegnare agli spettacoli in gara.  A maggio Siena ospiterà In-Box dal Vivo, fase finale e decisiva di selezione degli spettacoli finalisti.

Attraverso 8 edizioni (2009-2016) In-Box è diventato un appuntamento fisso nell'agenda teatrale italiana, atteso dalle compagnie perchè in grado di toccare uno dei nervi scoperti del sistema: la possibilità di circuitare, di mostrare il proprio lavoro in contesti adeguati, incontrando pubblici molto diversi fra loro e di farlo vedendone riconosciuta la dignità economica (tutte le repliche messe in palio da In-Box sono a cachet).

Alle 8 edizioni del bando hanno partecipato circa 2.000 proposte, sono stati selezionati 21 spettacoli e distribuite più di 180 repliche.

Ma che cosa significa "emergente" per In-Box? Non solo giovane o nuovo: lo scandaglio della rete è volto ad individuare opere dall'alto livello artistico cui non corrisponde l'adeguata visibilità presso operatori, stampa e pubblico. 
Anche l'edizione 2017 dunque pone al centro il sostegno concreto alle compagnie emergenti: repliche a cachet fisso (con 3 fasce di prezzo a seconda delle esigenze della compagnia), visibilità, confronto col pubblico, trasparenza nelle condizioni contrattuali.

In-Box dal Vivo
Dal 2014 la fase finale di selezione del bando avviene dal vivo, ospitando una rosa ristretta di compagnie e invitandole a mettere in scena integralmente i loro spettacoli di fronte alla giuria, ad operatori e stampa, al pubblico. In-Box dal Vivo è la fase centrale del progetto, quella in cui la shortlist di spettacoli individuati tramite il lavoro su video, schede e biografie viene valutata in scena, in un contesto di spettacolo "reale" e non limitato ai soli addetti ai lavori. Una grande occasione di visibilità per le compagnie ospitate, ma anche un test decisivo tramite il quale la giuria deciderà come distribuire le repliche in palio.

Anche nel 2017 In-Box dal Vivo si terrà a Siena, città del capofila Straligut Teatro, e verrà realizzato col sostegno del Comune di Siena, di Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e, novità di rilievo, della Regione Toscana: Straligut è infatti nel novero delle residente artistiche regionali per il trienno 2016-2018. Inoltre, come già nel 2016, In-Box Verde agirà in sinergia con Can You RePET, progetto di educazione ambientale che coinvolge quasi 140 classi delle scuole primarie della provincia di Siena.


La rete
Oltre al sostegno dei già citati enti toscani, è da ricordare che dal 2015 In-Box è sostenuto dal Mibact, tra i 15 progetti italiani dedicati alla promozione teatrale (asse del ricambio generazionale).  La rete In-Box è composta da realtà teatrali molto diverse fra loro, e fa della trasversalità di identità uno dei suoi punti di forza. 

Nel 2017 i nuovi ingressi sono: FIT – Festival Internazionale del Teatro e della Scena Contemporanea (Lugano, primo soggetto estero ad entrare nel partenariato), Pilar Ternera-Nuovo Teatro delle Commedie (Livorno), Teatro Comunale San Teodoro (Cantù), Teatro Excelsior (Reggello), Teatro Scientifico-Teatro Laboratorio (Verona). 

Gli altri partner del progetto: Acs Abruzzo Circuito Spettacolo, Armunia, Associazione Eccentrici Dadarò/Prospettive, Associazione Marchigiana per le Attività Teatrali, Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, Capotrave/Kilowatt, Catalyst/Teatro Comunale Corsini, Cedac-Circuito Multidisciplinare della Sardegna, Circuito del Teatro Stabile dell'Umbria, Elsinor Centro di Produzione Teatrale, Festival Citta' delle 100 Scale, Fit Festival Internazionale del Teatro e della Scena Contemporanea, Fondazione Piemonte dal Vivo, Fondazione Sipario Toscana Onlus, Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, FuoriLuogo, Giallo Mare Minimal Teatro, Kronoteatro, La Danza Immobile/Teatro Binario 7, La Piccionaia S.C.S., Matuta Teatro, Murmuris, Officinateatro, Operaestate/B.Motion, Pilar Ternera/Nuovo Teatro delle Commedie, Pimoff, Rete Teatrale Aretina, Teatri Associati di Napoli/Interno 5/Libera Scena Ensemble, Teatro Bellini , Teatro Cantiere Florida, Teatro Comunale di Casalmaggiore, Teatro Comunale San Teodoro di Cantù, Teatro dei Rinnovati, Teatro del Cerchio, Teatro della Caduta/Concentrica, Teatro dell'Argine,  Teatro dell'Olivo, Teatro Excelsior, Teatri dei Marsi, Teatro Popolare d'Arte/Teatro delle Arti, Teatro Portland, Teatro Pubblico Pugliese, Teatro Scientifico – Teatro Laboratorio, Versiliadanza.

Le novità di Sonar
Come di consueto, tutte le operazioni necessarie all'iscrizione al bando In-Box dovranno essere svolte dalle compagnie su Sonar (www.ilsonar.it). Nato come piattaforma di appoggio per il bando In-Box e successivamente per In-Box Verde e 

L'Italia dei Visionari, si tratta di un motore di ricerca del teatro emergente italiano, una community e un marketplace. Attualmente le compagnie iscritte sono 1709, 1731 gli spettacoli on-line e 279 gli operatori registrati. Ideata e gestita da Straligut Teatro, la piattaforma offre ai propri utenti una serie di strumenti finalizzati ad agevolare l'incontro fra la domanda e l'offerta teatrale. 

Recentemente Sonar ha messo a punto un sistema di compravendita che garantisce agli artisti l'anticipo dei pagamenti (i cachet saranno pagati entro 7 giorni lavorativi dalla replica), mentre, a coloro che intendono acquistare gli spettacoli, il portale offre una comoda interfaccia che guida gli utenti dalla scelta delle date, fino alla creazione dei contratti. 

Straligut Teatro - In-Box
Tel 0577374025




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI