CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

sabato 5 novembre 2016

Rassegna Women in jazz al Teatro Villa Pamphilj : Milena Angelè in "Something there"

"Something there" è il secondo album di Milena Angelè, pubblicato da Filibusta Records. Oltre ai brani originali composti da Milena Angelè (sassofono) - ed altri a firma del pianista Edoardo Ravaglia - "Something There" include alcuni arrangiamenti particolari e diversi omaggi al cinema ed alla letteratura. Il brano che dà il titolo all'intero album è ispirato da una splendida poesia di Samuel Beckett.Il cinema, come serbatoio immaginario, evocativo, musicale di Milena Angelè, è un altro elemento portante della sensibilità della autrice: "Little person" tratto dal film "Synecdoche,New York" è dedicato al compianto Philip Seymour Hoffman.Nel brano "Something there" è presente invece l'omaggio alla grande compositrice giapponese Yoko Kanno, mentre il brano originale "Hanami" è dedicato al cinema e alle musiche di Takeshi Kitano, Hayao Miyazaki e Joe Hisaishi. In questo nuovo lavoro la compositrice ha utilizzato in alcune composizioni elementi importanti della musica elettronica dandole una chiave personale e assai matura. Introduce il giornalista Fabio Ciminiera

Prossimo appuntamento: domenica 27 novembre con il concerto di Cecilia Sanchietti 

WInJazz - Women In Jazz è un progetto che ha l'obiettivo di valorizzare, sostenere e dare visibilità alle donne negli ambiti della musica jazz.
Nonostante la presenza di festival, spazi e numerose opportunità, le chance per le leader di progetti musicali, rimangono scarse ed accessibili solo per un numero ristretto di artiste. Allo stesso modo, i canali musicali, spesso sordi, non riescono a rappresentare compiutamente la crescita e la ricchezza di questo interessante movimento di professioniste e di giovani musiciste brave e competenti che troppo a lungo restano intrappolate in quella "via di mezzo" da cui è sempre più difficile uscire.
In questo scenario, WInJazz vuole rompere gli schemi creando e sperimentando nuove formule, vuole rendere accessibile la musica ed interagire con un pubblico diverso, vuole raccontare le storie delle donne, della loro musica e delle loro difficoltà. Per questo, non si propone di realizzare solo concerti e rassegne ma anche contest per giovani talenti, momenti di condivisione e discussione tra gli operatori del settore ma anche con il pubblico ed inoltre altre attività che consentano la circuitazione e la diffusione della musica delle Women In Jazz. 
La prima edizione del Festival nel 2015, è stata premiata con il contributo del MiBACT (Ministero dei Beni Culturali) e si è tenuta nelle città di Rijeka (Croazia), Londra (Inghilterra), Roma (Italia) e Katowice (Polonia).
Ha avuto come madrina del progetto Rita Marcotulli e tra i partner: Collage Arts (UK), Prostor+ (KR) e Arteria (PL). E' stato realizzato inoltre un contest per giovanissime compositrici con le quattro vincitrici (Laura Taglialatela, Chiara Viola, Elena Paparusso, Rosa Brunello) ospiti nelle date del Festival.
Le artiste leader sinora coinvolte sono state: Cecilia Sanchietti, Milena Angelè, Federica Zammarchi, Monica Demuru e Silvia Bolognesi.
La nuova edizione di WInJazz si svolgerà a Roma presso il Teatro Villa Pamphilj all'interno della programmazione di "Teatri in Comune". 
WInJazz - Women In Jazz è un progetto di Mulab con la direzione artistica di Cecilia Sanchietti ed in collaborazione con Teatro Villa Pamphilj.

 TEATRO VILLA PAMPHILJ
domenica 6 novembre ore 11.30 - ingresso 5 euro
Ass. Mulab - WInJazz Women in Jazz presenta
 Milena Angelè in "Something there"

Milena Angelè, sassofono tenore
Edoardo Ravaglia, pianoforte
Enrico Bracco, chitarra
Luca Fattorini, contrabbasso
Fabio Sasso, batteria

Teatro Villa Pamphilj
Villa Doria Pamphilj, ingresso Via di San Pancrazio 10 o P.zza S. Pancrazio 9/a​, 00152 ROMA
Orario Biglietteria: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 17
Info e prenotazioni: tel. 06 5814176  dal martedì alla domenica​ - promozione@teatrovillapamphilj.it
Arrivare a teatro: BUS 870 – 982 – 44 – 44F - (e nelle vicinanze 710 e 871)
FM 3 (Roma/Viterbo) fermata Quattro Venti


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *