CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

venerdì 4 novembre 2016

Roberto Fia in "Uno su mille" e altre cento canzoni. Dal cinema al teatro con un omaggio a Chaplin.

Roberto Fia, “Uno su mille” e altre cento canzoni. Ora in scena con un omaggio a Chaplin. Da Morricone e Bacalov (con "Django") a Piero Ciampi, passando per Lauzi, Morandi, Mina, Ranieri e Patty Pravo: una carriera che ha attraversato la storia della nostra musica leggera.

In questi giorni – poco dopo il lancio al Premio Tenco della canzone La vita è dispari (P. Pavone-R.Fia) - debutta lo spettacolo Luci della Ribalta di Charlie Chaplin, con una colonna sonora originale firmata dal musicista romano: un omaggio al più amato poeta del cinema di sempre. 

Lo spettacolo, con Antonio Salines e la regia di Giuseppe Emiliani, è in anteprima a Bolzano (Teatro Cristallo) il 4 e il 5 novembre, e poi in tournée nazionale (Teatro Quirino di Roma dal 31 gennaio al 12 febbraio.)

Per Roberto Fia è quasi un 'ritorno al grande schermo', che aveva visto il suo esordio come cantante. 

Fu Ennio Morricone, su segnalazione della maestra di canto, a proporgli giovanissimo la firma del contratto con La Parade, casa discografica fondata da Micocci, Morricone e Bacalov. 

Proprio con Luis Bacalov incide il suo primo disco, Django (1966), colonna sonora ormai cult dell'omonimo film di Sergio Corbucci, che nel 2012 vale a Roberto Fia un'inaspettata citazione nella soundtrack di Django Unchained, capolavoro di Quentin Tarantino.

Dopo una partecipazione a Settevoci - primo talent della storia, targato Pippo Baudo – un Cantagiro e un tour in Giappone con Milva, Fia decide di dedicarsi esclusivamente alla composizione. 

Alla fine degli anni 70 firma per RCA la produzione musicale di Renato CarosonePatty PravoPiero CiampiRita PavoneAnna Oxa; come direttore del Cenacolo – struttura dedicata alla ricerca di nuovi talenti – contribuisce al lancio, fra gli altri, di Amedeo MinghiSpagna e Scialpi. Nel 2006 è commissario per la selezione Sanremo Lab (Festival di Sanremo (selezione SanremoLab).  

Sue sono le musiche di moltissime canzoni, scritte in collaborazione con parolieri come MigliacciPanellaBelfiore e Testa, cantate da star come Mina (Amornero etc.), Massimo RanieriPatty Pravo Rita Pavone.

Clamoroso, nel 1985, il successo di Uno su Mille (F.Migliacci-R.Fia) cantata da Gianni Morandi e destinata a diventare un autentico 'caso'. 

Anche nel 2014, quando il cantante bolognese lancia un sondaggio ufficiale su Facebook, il responso è inequivocabile: dei 600 brani da lui incisi, il più amato resta ancora questo. 

La versione in spagnolo (Uno Entre Mil), incisa nel 1988 da Manuel Mijares ha vinto in America latina 3 dischi d'oro e uno di Platino.

In questi ultimi anni Roberto Fia ha scritto soprattutto colonne sonore teatrali, collaborando con registi come Maurizio PaniciGiuseppe Di PasqualePino QuartulloRoberto Ciufoli e Patrik Rossi Gastaldi.

Luci della Ribalta (di Roberto Fia) 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *