Cerca nel blog

mercoledì 8 luglio 2015

“Coccodrilli” nel Giardino Nascosto a Milano. Il 14 luglio alle ore 21.15 a Milano: “l’artista che vorrei” in scena è Michele Fiocchi con lo spettacolo “Coccodrilli”

MilanoAppuntamento martedì 14 luglio alle ore 21.15 per una serata di teatro nell'atmosfera magica del Giardino Nascosto di via Bussola angolo via Malaga del Comitato Ponti. A seguire tarallucci e vino.

In scena Michele Fiocchi nella cornice suggestiva del giardino in una sera d'estate con lo spettacolo "Coccodrilli". Liberamente ispirato al libro di Fabio Geda: "Nel mare ci sono i coccodrilli – Storia vera di Enaiatollah Akbari" di Baldini Castoldi e Dalai Editore, un successo tradotto in 32 paesi e vincitore del Premio Libro dell'anno per Fahrenheit Radio 3. I coccodrilli nel mare non ci sono, tuttavia il bambino ne incontrerà tanti e molto più pericolosi di quelli rettili: sfruttatori, trafficanti, integralisti e prepotenti. Il suo lungo viaggio, durato cinque anni, mentre sta crescendo, lo vede partire da un paese in guerra, senza futuro, vero la meta del proprio sogno di libertà.

Spettacolo selezionato tramite il bando "L'ARTISTA CHE VORREI" del progetto LA CICALA E LA FORMICA, per una filiera corta della cultura.
Si assegna un premio a uno spettacolo teatrale che tratti tematiche ambientali, il consumo etico e responsabile e/o tematiche culturali, inerenti il ruolo dell'arte e dell'artista.

LA CICALA E LA FORMICA è un progetto che vuole avvicinare lo spettatore all'artista, attraverso il sistema della filiera corta, proprio come avviene nell'ambito del GAS e dell'agricoltura. Un gruppo di persone si organizzano per acquistare prodotti di qualità direttamente dai produttori, risparmiando e sostenendone lo sviluppo. Allo stesso modo un gruppo di persone, sceglie e acquista un artista che vorrebbe vedere nella propria città. All'artista vincitore viene chiesto di partecipare al progetto e di condividerne gli obiettivi, in un processo di lavoro integrato.

Il progetto LA CICALA E LA FORMICA è realizzato in partenariato da Alma Rosé, Giardino degli Aromi, Associazione Cascine Milano, Orchestra di via Padova con il contributo di Fondazione Cariplo.

Questa iniziativa è realizzata in collaborazione con il Comitato Ponti, il GAS Filo di Paglia e Dencity. Una collaborazione virtuosa tra formiche e cicale, per COLTIVARE LA CITTÀ PIANTARE LA CULTURA, per il bene comune.


----
Biglietto d'ingresso per lo spettacolo € 10
Se gli spettatori portano un pacco di tarallucci o una bottiglia di vino per il dopo spettacolo ricevono una sorpresa a cura di Dencity.
Per prenotazioni e informazioni: info@almarose.it | 02-36577560


IL PROGETTO LA CICALA E LA FORMICA
Alma Rosé (capofila), Associazione Cascine Milano, Villaggio Nostrale, Orchestra di via Padova e Giardino degli Aromi hanno iniziato nel settembre 2013 il progetto biennale "la cicala e la formica", finanziato da Fondazione Cariplo nell'ambito del bando 2013 "Avvicinare nuovo pubblico alla cultura".
Coltivare la terra e rispettarla è un'arte e un lavoro, come coltivare le parole o le note musicali per suonare o raccontare, attraverso il teatro, la poesia, la letteratura. Il cibo che coltiviamo o quello che scegliamo con cura migliora la nostra vita, allo stesso modo in cui la Cultura, che è cibo per la nostra mente, allarga l'esperienza di ognuno e crea valore e ricchezza per tutti.
Questo è il momento di mettere insieme il lavoro della Formica con il canto della Cicala, che è anch'esso lavoro, e insieme formano un grande patrimonio comune.
Iniziative che parlano di semi e di parole, di terra e di musica.



Ingresso € 10 e chi porta un pacco di tarallucci o una bottiglia di vino per il dopo spettacolo riceve in regalo una sorpresa a cura di Dencity


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI