Cerca nel blog

martedì 24 novembre 2015

"L'appartamento - sold out" di Francesco Apolloni, con la regia di Vanessa Gasbarri, al Teatro Manzoni dal 24 novembre



Teatro Manzoni - stagione teatrale 2015/2016
24 novembre - 20 dicembre

Pragma srl
presenta
L'appartamento - sold out
la coinvolgente commedia di Francesco Apolloni
con l'appassionata regia di Vanessa Gasbarri

con
in ordine alfabetico
Jonis Bascir (Osama)
Angelo Orlando (Gioacchino)
Stefano Ambrogi (Armando)
Marine Galstyan (Kalindi)
Rishad Noorani (Ravì)
Alida Sacoor (Amina)
Gabriella Silvestri (Irene)

scene e costumi Katia Titolo
musiche Jonis Bascir
disegno luci Giuseppe Filipponio
video David Melani e Clorinda D'Alonzo
aiuto regia Olimpia Alvino, Aldo Spahiu
capo elettricista Fabrizio Mazzonetto
organizzazione Raffaella Gagliano
ufficio stampa Andrea Cova 

Dopo il successo di pubblico e critica dello scorso anno, e dopo la brillante apertura di stagione con "Clandestini" e "Clonazione da Tiffany" al Teatro Roma, ci avviciniamo alle festività natalizie in compagnia di un atteso ritorno in scena, quello di "L'appartamento - sold out", originale ed attualissima commedia firmata da Francesco Apolloni ed impreziosita dall'inconfondibile cifra registica di Vanessa GasbarriLo spettacolo sarà in scena presso il Teatro Manzoni dal 24 novembre al 20 dicembre.
  
Sinossi e note di regia
                                              
Che succede se un appartamento di proprietà privata viene ceduto da un falso agente immobiliare contemporaneamente a tre coppie diverse: un'italiana, un'araba e un'indiana?
E se queste coppie fossero costrette a vivere insieme?
E se fossero anche un po' razziste?
Ma soprattutto, che fine ha fatto Gioacchino Stasi, il vero e unico proprietario dell'immobile???
Ecco, tutto questo è "L'appartamento - sold out"!
Quando si ride di noi tutti diversi tutti uguali.

Un testo che con intelligenza, ironia e rigorosa attenzione affronta tematiche di scottante attualità - quali la talora difficile integrazione tra diverse etnie e popoli nelle nostre metropoli, la basilare tolleranza ed il doveroso rispetto reciproco, nonché la spinosa questione abitativa che troppo frequentemente contrappone italiani e stranieri in una dolorosa, acerrima lotta - ma sempre col sorriso sulle labbra, all'insegna della tradizione della commedia italiana di cui l'autore Francesco Apolloni e la regista Vanessa Gasbarri sono fervidi sostenitori.

Estratti della critica:
La regia é vivace e curata, opera della prolifica Vanessa Gasbarri che negli ultimi mesi ha convinto il pubblico con numerose commedie brillanti di successo, da "La Spallata" a "ReFusi" e "Finché vita non ci separi", entrambe in scena al Teatro Roma. "L'appartamento - sold out" é uno spettacolo dinamico e frizzante, ricco di movimenti scenici e personaggi che la regista sa ben giostrare nella sempre particolareggiata scenografia di Katia Titolo [...] "L'appartamento - sold out" é una commedia corale umoristica e brillante, incredibilmente attuale e all'insegna della tradizione della commedia italiana più classica.
Michela Staderini - SaltinAria.it

Un'opera che affronta con lucidità e intelligenza alcune tematiche scomode di questa nostra contemporaneità, ma con il taglio distintivo della commedia. Di quella commedia italiana, regina indiscussa negli anni '50 e '60, da me tanto amata e stimata perché dietro ogni battuta, dietro ogni lazzo o risata fugace, si celava la disperazione, l'abisso esistenziale e il profondo disagio sociale. L'emergenza alloggi e la trappola indiscriminata delle case popolari, l'integrazione e il razzismo, la truffa e il raggiro, la convivenza e la guerra fra poveri, la disoccupazione. Un melting pot sostanzioso e impegnativo che Vanessa Gasbarri ha saputo trattare senza malizia e alleggerire garbatamente grazie a un'impostazione drammaturgica fluida, vivace e movimentata. [...] "L'appartamento - sold out" è una commedia corale che trae tutta la sua forza anche dalle brillanti prove attirati dei suoi interpreti e dall'affiatamento che i sette sono riusciti a costruire.
Federico Maselli - OpenMag

Con L'appartamento - sold out il teatro si misura con la cronaca e con l'attualità, affrontando questioni come l'integrazione degli immigrati nelle metropoli, le difficoltà del mondo del lavoro, le differenze religiose, la convivenza forzata. [...] Tra i punti di forza c'è sicuramente il cast, composto da attori di nazionalità differenti che valorizzano il testo giocando sia sulla verosimiglianza che sulla comicità. E il resto lo fa la scenografia, che riproduce nel dettaglio una casa vissuta, nemmeno troppo bella, ma importante proprio perché appare ai personaggi come la chiave per realizzare un progetto di vita. Eppure la soluzione di tutto non sta nella conquista dell'appartamento, ma nell'imparare a vivere insieme facendo i conti con le difficoltà di tutti i giorni. 
Leonardo Rafanelli - Dazebaonews

Al Teatro Roma, Vanessa Gasbarri conferma la sua bravura e firma la regia di una divertente commedia scritta da Francesco Apolloni ed intitolata L'Appartamento – Sold out. Un testo intelligente e ironico, che affronta tematiche di tragica attualità, come la difficoltà di integrazione di diverse etnie e la spinosa questione immobiliare, che contrappone spesso italiani e stranieri, facendo loro dimenticare l'importanza del rispetto e della tolleranza reciproca. Una commedia spassosa, che regala al pubblico una serata di risate spontanee ma anche qualche spunto di riflessione, all'insegna della tradizionale commedia italiana sempre attuale.
Claudia Belli - TeatroItaliano

Vanessa Gasbarri, regista. Laurea in Regia presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico" di Roma. Firma la sua prima regia con un adattamento de "La locandiera" di Goldoni andato in scena al Teatro Tor di Nona di Roma. Dirige poi "La favola del figlio cambiato" con M. Bordoni e gli allievi dell'ANAD Silvio D'Amico, "Gardenia, sette giornate ed un tramonto" di Maricla Boggio, con Giorgia Trasselli, "L'Ennesima Giovanna" (di L. Melchionna, con Cristiana Vaccaro, per la rassegna Teatri Possibili 2005-2006), "Abelardo ed Eloisa. Duetto" (di M. Boggio, con M. Bordoni e M. Prayer) e "Love & Crash" (drammaturgia di Masolino D'Amico). Mentre parallelamente coltiva le attività di responsabile di produzione (per Viola Produzioni srl e Sala Umberto srl) e di direttore amministrativo per Teatro e Società srl, firma la regia di una serie di commedie accolte dal caloroso ed unanime consenso di pubblico e critica: "Finchè vita non ci separi" di G. Clementi, con Giorgia Trasselli, Antonio Conte e Cristiana Vaccaro; "Clandestini" di G. Clementi, con Marco Cavallaro, Andrea Perrozzi, Antonia Renzella ed Alessandro Salvatori; "Forma Mentis" di A. Aldini, G. Clementi e V. Gasbarri con Aldo Aldini; "La Spallata" di G. Clementi, con Antonio Conte, Giorgia Trasselli e Gabriella Silvestri; "Il tempo delle mele...cotte" di G. Clementi, con Giorgia Trasselli e Antonio Conte; "ReFusi" di R. Skerl, con Saverio Marconi, Fabio Avaro, Enzo Casertano e Maria Laurìa; "Clonazione da Tiffany" di G. Ribaud con Enzo Casertano, Teresa Federico, Alessandro Salvatori, Claudia Ferri, Federica Quaglieri e Andrea Bizzarri.


TEATRO MANZONI - via Monte Zebio 14/c (piazza Mazzini), 00195 Roma
Per informazioni e prenotazioni: telefono 06/3223634 - 06/3223538, fax 06/3203648, mail manzoni.promozione@libero.it
Costo biglietti: Biglietto intero € 23, ridotto € 16 (bambini fino a 14 anni; over 65)
Orario spettacoli: dal martedì al venerdì ore 21.00 (terzo giovedì di rappresentazione ore 17.00; quarto martedì di programmazione ore 19.00), sabato ore 17.00 ed ore 21.00, domenica ore 17.30, lunedì riposo
Come raggiungere il teatro:
Auto Privata  - Orario parcometri: 8,00-19,00 (escluso festivi)
Autobus - Linee ATAC vicino Piazza Mazzini: 18, 88, 224, 280, 495, 628, ecc.
Per calcolare i percorsi e gli orari dei mezzi pubblici consultare il sito:   www.atac.roma.it
Metropolitana - Metro linea A: Stazione di Lepanto 
Sito internet Teatro Manzoni: www.teatromanzoni.info


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI