CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

martedì 17 novembre 2015

Premio Teatro Nudo Noh'ma Teresa Pomodoro - Milano Cerimonia - Livia Pomodoro

Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro

 
I VINCITORI DEL PREMIO INTERNAZIONALE "IL TEATRO NUDO"

 Con la premiazione della sesta edizione del Premio Internazionale "Il Teatro Nudo" di Teresa Pomodoro, rassegna internazionale promossa dallo Spazio Teatro No'hma e dal Comune di Milano sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica e con l'adesione del ministero degli Affari Esteri, si è conclusa la stagione 2014/2015 di No'hma dedicata all'evento Expo.

Un viaggio che ha accompagnato il pubblico milanese alla scoperta di compagnie provenienti da tutto il mondo: Italia, Cina, Senegal, Portogallo, Slovenia, Serbia, Grecia, Kazakhstan, Israele, Inghilterra, Belgio e Germania.

La cerimonia di premiazione si è tenuta allo Spazio di Via Orcagna, 2. In due serate sono stati premiati gli spettacoli selezionati dalle due giurie: la Giuria degli Spettatori, costituita dagli spettatori abituali del Teatro No'hma a cui è stato consegnato il Passaporto per la Cultura con una scheda per votare gli spettacoli in concorso; e la Giuria Internazionale degli Esperti -  di cui faceva parte anche il Maestro Luca Ronconi - composta da: Eugenio Barba (Odin Teatret di Holstebro, Danimarca), Lev Dodin (Maly Teatr di San Pietroburgo, Russia), Sotiris Hatzakis (Teatro Nazionale, Grecia), Jonathan Mills (Edinburgh International Festival, Scozia), Enzo Moscato (autore e attore, Italia), Lluís Pasqual (regista, Spagna), Peter Stein (regista, Germania), Presidente della Giuria Livia Pomodoro.

La doppia giuria ha costituito una delle novità della sesta edizione del Premio che, in occasione di Milano Expo 2015, ha cambiato formula diventando una vera e propria stagione che ha attraversato la programmazione dello Spazio Teatro NO'HMA da ottobre 2014 a ottobre 2015.

Tra i finalisti, la Giuria degli Spettatori ha selezionato i seguenti spettacoli:

Il 1° premio è stato assegnato a Tong Men – G (Porta di Bronzo, stesso sogno) con Shi Yang Shi, per la regia di Cristina Pezzoli, uno spettacolo attuale, sui temi delle comunità cinesi in Italia;

Due menzioni speciali sono state rispettivamente assegnate a Birth of the Phoenixdella israeliana Vertigo Dance Company, uno spettacolo di danza sulla relazione tra l'uomo e l'ambiente che lo circonda; e a Rocco u stortu, di Teatro Studio Krypton, diretto e interpretato da Fulvio Cauteruccio, che racconta la coinvolgente storia del contadino calabrese Roccu.

La Giuria Internazionale degli Esperti ha invece premiato:

Al primo posto lo spettacolo Opera Lamb del Takku Ligey Theatre, ideato da Mandiaye Ndiaye e Modou Gueye, uno spettacolo in cui la tradizione della Lamb, la lotta senegalese, incontra la tradizione artistica della musica, della danza, del racconto e dell'arte di quel paese;

Due menzioni speciali sono state assegnate a Figli e Figlie. Una commedia sulla felicità, della Sforaris Theatre Company, commedia che ripercorre la Storia greca dagli anni venti del '900 fino al 2004, attraverso i racconti di persone comuni, testimoni poco noti; e a #sempredrittosutolebidella compagnia kazaka Art&Shock, uno spettacolo che ha per protagonista la città di Almaty e presenta allo spettatore un affascinante spaccato del Kazakistan di oggi.

La prima serata di premiazione è stata dedicata allo spettacolo eletto dal pubblico, premiato dall'Assessore alla Cultura Filippo Del Corno, mentre la serata conclusiva di giovedì è stata dedicata allo spettacolo scelto dalla giuria internazionale e premiato dal Sindaco Giuliano Pisapia, con messa in scena di un estratto dei primi classificati e l'assegnazione delle menzioni speciali agli altri finalisti.

Istituito nel 2009, il Premio è intitolato alla memoria di Teresa Pomodoro, ispiratrice e anima di un'idea di teatro aperto all'interazione tra le diverse discipline artistiche, che diventa occasione di crescita e condivisione, un teatro aperto a tutti i cittadini, senza distinzione di età, classe sociale, sesso e appartenenza geografica.



Foto Archivio: Livia Pomodoro con il Presidente di Europasia Achille Colombo Clerici e la moglie Giovanna

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *