CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

martedì 17 novembre 2015

Venerdì 20 novembre, l’Abbuffone con Gianmarco Tognazzi alla Tognazza al Douze


“L’abbuffone, storie da ridere e ricette da morire” è il primo libro del nostro chef attore, una vera dichiarazione d’amore per la cucina, sia come luogo fisico che come arte, in cui si racconta una serie di storie gastronomiche. Aneddoti e racconti di gioventù si intrecciano e si alternano ai suoi piatti, dall’infanzia all’esperienza de “La grande bouffe” di Marco Ferreri. Un libro sicuramente da leggere e gustare, che diventa uno spettacolo curato da GianMarco Tognazzi e dall’attore e regista teatrale Marco Paparella, accompagnati dalla chitarra di Giuseppe Inì.  Le pagine saporose si animano con la loro voce e interpretazione, che fanno rivivere in scena le “avventure gastronomiche e non solo” di Ugo. Un modo alternativo di assaporare piatti e pezzi di vita. In scena il 20 novembre dalle ore 21 a La Tognazza al Douze (Via del Cipresso, 12 – Trastevere).
Versatile attore e cuoco magnifico, Ugo Tognazzi per anni fu anfitrione di gustose riunioni nella sua villa di Velletri, accogliendo parenti, amici, registi, attori e scenografi, che allietava con le sua estrosità di gastronomo. Per le sue leggendarie cene, egli attingeva a piene mani dall’enorme frigorifero troneggiante in cucina, considerato come la “cappella di famiglia”, per realizzare le sue personali ricette, a volte inventate, rivisitate e riscritte poi nei suoi libri di cucina.
Insieme all’Abbuffone e a GianMarco Tognazzi protagonista della serata anche La Tognazza Amata con i suoi prodotti. Dopo il successo e la presentazione della nuova linea dei vini della Supercazzola, nuovo appuntamento romano per gli appassionati. Una serata per scoprire il mondo Tognazza, i suoi tre vini Tapioco, Come se fosse, Antani e le nuove bontà e il Brematurato, l’olio extra vergine d’oliva, tutti riproposti con una nuovissima veste grafica e con nuove ricette e combinazioni tutte da degustare.

L’Abbuffone – La Tognazza al Douze – 20 novembre dalle ore 20. Per info e prenotazioni:  347.6753522

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *