CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

venerdì 1 aprile 2016

Cara Rai e Mediaset , Rita Dalla Chiesa torni in video . (LETTERA )


Roma - Cara Rai e Mediaset, è giunto il periodo che annualmente da il via alle "danze" per decidere il prossimo palinsesto televisivo 2016/2017. 

Siete entrambe aziende gloriose e importanti per la memoria storica e culturale del nostro paese. 

Questa "lettera" aperta (che sicuramente) non servirà a nulla se non a testimoniare ancora una volta (laddove ve ne sarebbe bisogno) la stima e l'apprezzamento umano e professionale di una persona, una donna, un'artista che tanti amano e a gran voce ne chiedono il ritorno fisso sugli schermi. 

Il personaggio in questione è Rita Dalla Chiesa. Cari direttori di rete e vertici tutti. Non è pensabile che una "goleador " come la signora Dalla Chiesa venga lasciata in "panchina", mai come oggi in questo delicato periodo in cui tutti hanno necessità di sentirsi in qualche modo rassicurati, chi come Rita è nelle possibilità di farlo, viene da voi Rai e Mediaset messa da parte. Suvvia, un palinsesto è tanto vasto vi chiediamo solo la voglia di fare queston "salto di qualità". 

Questo è un'accurato appello di chi Rita la conosce , di chi sa che ella non ha smania di andare in tv, e se ci va è perché ci crede. 

Oggi in tv c'è tanta "spazzatura" che un pò indigna vedere "mostri sacri" rilegati a opinionisti, quando in realtà potrebbero insegnare stile, modi e soprattutto umanità. Rita Dalla Chiesa non è solo la storica conduttrice di Forum. 

È una persona che mette lascio faccia in tanti progetti che è sempre disposta a mettersi in gioco in nuovi ed inesplorati progetti, è una nona certo ma ancora ha tanto tanto da portare "nelle nostre case". 

Questa metaforica lettera, cara Rai e Mediaset è anche un modo per dirvi che dovete trattare bene coloro che la tv l'hanno fatta. Il rapporto non è solo un contratto con più o meno zeri. È anche stima e rispetto della persona e poi dell'artista.

MARCO NICOLETTI

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *