CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

mercoledì 29 giugno 2016

Bologna. INAUGURAZIONE RASSEGNA ESTIVA ** LE NOTTE DELLE SEMENTERIE ** 2 LUGLIO ORE 18


INAUGURAZIONE 
LE NOTTI DELLE SEMENTERIE 
a cura dell'associazione culturale Sementerie Artistiche

Sei serate di teatro e musica selezionate tra le novità più interessanti del teatro contemporaneo 

Dal 2 luglio al 13 agosto 
via Scagliarossa 1174 - Crevalcore - BO



Il 2 luglio 2016 alle 18 inaugura la rassegna estiva Le Notti delle Sementerie, ideata e organizzata dall'associazione culturale Sementerie Artistiche di Crevalcore (BO), nell'ambito di bè bolognaestate 2016, con lo spettacolo "METAMORFOSI DI UN AMORE" della compagnia Le Brugole.


La proposta artistica della rassegna:

Dal 2 luglio al 13 agosto - Sei serate di teatro e musica selezionate tra le novità più interessanti del teatro contemporaneo, allestite nel suggestivo teatro di paglia e con servizio bar e piccola cucina. 

Questa scelta va nella direzione dello svelamento del teatro come porta popolare, per tutti, per la comunità: un teatro che sappia, attraverso lo svago, aprire uno sguardo allargato, mettere in relazione persone e mondi che altrimenti resterebbero separati. 
Un teatro popolare nel senso di semplice, immediato e senza mediazioni.

Il contesto della prima rassegna estiva di Sementerie Artistiche è infatti quello di una festa di campagna inserita però in un'atmosfera surreale che decontestualizza ancora una volta lo spazio: non solo teatro come non solo corte di campagna. 

L'esperienza decennale degli organizzatori, Pietro Traldi e Manuela De Meo, maturata anche a livello internazionale, permette di offrire una proposta culturale ricca di diverse suggestioni provenienti da contesti e paesi molto diversi l'uno dall' altro. 

In questo senso la semplicità del linguaggio non va nella direzione della superficialità o dell'intrattenimento fine a se stesso ma di comprensibilità che permette di accedere ad un'esperienza estetica e critica sviluppata su più livelli. 



Lo spettacolo > METAMORFOSI DI UN AMORE

testo di Giovanna Donini e Andrea Midena  
con Roberta De Stefano e Annagaia Marchioro  
produzione Le Brugole 


Uno spettacolo comico che parla dell'amore. E soprattutto delle donne che amano le donne che amano altre donne che amano tutti gli altri.

L'amore è un sentimento universale, tutti provano le stesse emozioni, gli stessi piaceri, gli stessi dolori: lui e lui, lei e lei, lui e lei. 

Coppie diverse, identiche emozioni. 

Questa è una legge che, a differenza della legge, è uguale per tutti...

Con qualche piccola differenza che fa la differenza. 

Uno spettacolo dedicato a chi ha ancora voglia di amare e ridere di questo disgraziato dolore che ti prende allo stomaco senza distinzione di sesso, di razza, di lingua o di religione. 
Un passo in  più verso il rispetto, perché la discriminazione, guardata col cuore, si rivela nella sua stupidità.


La compagnia > LE BRUGOLE

Nasce nel 2011 ed è formata da Annagaia Marchioro e Roberta De Stefano, con la collaborazione drammaturgica di Giovanna Donini e Francesca Tacca. 

Dopo aver vinto con Metafisica dell'amore il Premio Scintille (Asti), partecipano a numerosi festival e presentano lo spettacolo in numerose stagioni di teatri italiani. Del 2013 è Boston Marriage – Amori impossibili (2013), e nel 2015 debuttano con il nuovo spettacolo Diario di una donna diversamente etero.  

Il lavoro teatrale delle Brugole è arrivato anche in televisione, con la partecipazione a Sex and the Zelig, Bambine Cattive (Comedy Central) e Aggratis (RaiDue)


Gli spazi

Sementerie Artistiche apriranno al pubblico alle ore 18 con numeri di musica, teatro, performances dal vivo, bar e piccola cucina fino all'inizio dello spettacolo. 

Le serate si concluderanno con dj set fino a notte fonda. 

Il biglietto è di 5 euro (tessera associativa compresa). 

Sará possibile associarsi tramite il sito dell'associazione. 

Ingresso libero dopo le 23


> In occasione della partita Italia - Germania, proiezione ore 21! <



Per info: 




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *