Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 15 giugno 2016

I MIEI GIORNI PIÙ BELLI di Arnaud Desplechin - TRAILER ITALIANO (dal 22 giugno al cinema e on demand)














I MIEI GIORNI PIÙ BELLI
di ARNAUD DESPLECHIN
con QUENTIN DOLMAIRE LOU ROY-LECOLLINET MATHIEU AMALRIC 

dal 22 GIUGNO al cinema 
e sulle principali piattaforme On Demand









 "superbo" (Libération)

" Desplechin ci conduce nei labirinti dell'amore e della memoria" (Le Monde)

"un film che eclissa tutti gli altri" (Slate)


Premiato da critica e pubblico, I miei giorni più belli, l'ultimo acclamato film di Arnaud Desplechin, vincitore del Premio César 2016 come migliore regia, arriva anche in Italia con BIM Distribuzione, dal 22 Giugno nei cinema di Roma e Bologna in lingua originale con sottotitoli in italiano e on demand (anche in lingua italiana) su CHILI, GOOGLE PLAY, INFINITY, ITUNES, MEDIASET PREMIUM PLAY, TIMVISION, WUAKI.

Arnaud Desplechin, il grande regista francese che dipinge sentimenti ed emozioni con una maestria unica, torna a raccontarci le vicende di Paul Dédalus, l'enigmatico e romantico anti-eroe già interpretato nel 1996 da Mathieu Amalric in Comment je me suis disputé... (ma vie sexuelle)

Ne I miei giorni più belli, incontriamo un Paul bambino e ne ripercorriamo l'infanzia e la giovinezza, segnate da grande passione e amori negati, conquistati e perduti.

Il film è quindi una riflessione di un uomo, Paul, sulle esperienze significative di una vita vissuta intensamente: un'infanzia difficile, un'adolescenza di appassionato impegno politico, una giovinezza segnata da scelte radicali e dall'amore assoluto per una sola donna: Esther.

Sinossi
Sul punto di tornare in Francia, Paul Dédalus si abbandona ai ricordi: l'infanzia, la follia di sua madre, le feste, la sua prima volta, la missione segreta in URSS, l'amico che lo ha tradito e l'amore della sua vita…



TRAILER YOUTUBE


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI