CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

sabato 17 settembre 2016

ZELIG CABARET: NINAS DRAG QUEENS in FERTILITY DAY





giovedì 22 Settembre 2016 - ore 21 
FERTILITY DAY

con

NINA’S DRAG QUEEN
vi invitano alla serata
VARIETÀ TACCO 12
| la Rivista rivista dalle Nina’s Drag Queens |

         

biglietti: tavolo 15 euro – tribuna 12 euro
(I prezzi indicati si intendono senza consumazione ed eventuale prevendita)
spettacolo in abbonamento Zelig4you – serie JUST 4yourSMILE

Infoline e prenotazioni: tel. 02.255.1774  -  www.areazelig.it
Acquisti biglietti e abbonamento online su www.ticketone.it


Fertility Day a Zelig Cabaret con le Nina's Drag Queens, per una serata di comicità tutta al femminile… 

ma anche un po' al maschile, per affrontare il mondo con la giusta dose di leggerezza e di ironia! 


Chi meglio di una Drag Queen può impartire lezioni di femminilità e dispensare saggi consigli per una vita sentimentale senza intoppi? 

Dora, Desireé e Donata sono qui per questo, per celebrare e al tempo stesso prendere affettuosamente in giro l'idea della Donna, sia essa vamp, casalinga, amica, complice, amante …



Sul palco si alterneranno principesse smarrite, dive senza pubblico, madri distratte e figlie terribili, ragazze con la pistola, rivali d'amore e amiche del cuore, reginette di bellezza, attrici d'altri tempi e material girls dei giorni nostri.



Uno show che unisce teatro, cabaret e performance, un viaggio nell'universo Nina's, tra numeri musicali -rigorosamente in playback- e divagazioni scanzonate, tacchi vertiginosi, colpi di scena e colpi di sole, battiti del cuore e battiti di ciglia.




BREVE BIOGRAFIA NINA’S DRAG QUEENS 


La Compagnia delle Nina’s Drag Queens è composta da attori, danzatori, artisti, professionisti della scena teatrale. 

Nasce dal desiderio di creare una zona franca di creatività, uno spazio di luce e colore, di pura libertà espressiva. 

È la drag queen lo strumento eletto: clown paillettato, maschera meravigliosa, che consente di interpretare ogni stella vera o presunta del firmamento delle Dive, in modo irriverente, ironico e al tempo stesso intenso, passando agilmente dal sacro al profano, da Raffaella Carrà a Violetta Valery.


Gli spettacoli en travesti proposti hanno una struttura drammaturgica ed una regia raffinata e valicano l’intrattenimento queer, concepito come una serie di singole esibizioni. 

Così, attingendo dal teatro, dal cinema, dall’opera, dal mondo del pop e della televisione, operano commistioni e reinventano generi, mettono in scena spettacoli divertenti e intelligenti, popolari ma non banali. 


Le Nina’s Drag Queens nascono nel dicembre del 2007 da un’idea dell’attore Fabio Chiesa, in occasione del primo festival organizzato dalla Compagnia Atir, Milano di Ringhiera.


A partire da Spanish Nostalgia (luglio 2008, festival Milan puerta d’Espana) si avvalgono della regia di Francesco Micheli, che diviene anche il direttore artistico.

Seguono: La Filosofia del Boudoir (gennaio 2009, festival Appunti in rosso, dedicato all’erotismo); Nessuno mi può giudicare (giugno 2009, festival Multivitamin, dedicato al tema dell’integrazione); Draghedia (maggio 2010, festival Costituitevi, dedicato alla Costituzione); Tra(ns)viata (maggio 2011, festival Fantastico Ringhiera).

Nella stagione 2011/12 del Teatro Ringhiera vanno in scena Nina’s Radio Night, e Il giardino delle Ciliegie – Etude pour un vaudeville en travesti plein de paillettes, diretto da Francesco Micheli con la collaborazione per le scene e i costumi dell’Accademia delle Belle Arti di Brera.


www.ninasdragqueens.org





INIZIO SPETTACOLO ore 21.00

ZELIG CABARET - Viale Monza 140 - 20125 Milano - www.areazelig.it

- Ingresso consentito ai maggiori di anni 14

- I prezzi indicati si intendono senza consumazione ed eventuale prevendita



Infoline e prenotazioni tel. 02.255.1774 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 – nelle sere di spettacolo anche dalle 18 alle 20.30 - sabato e domenica dalle 18.00 alle 20.30). 
Acquisti online su www.ticketone.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *